Tag Archive | "Touch"

iPhone: Skype aggiorna la sua applicazione


iPhone: Skype aggiorna la sua applicazione su: iPhone 5

iPhone: Skype aggiorna la sua applicazioneSu App Store è stato rilasciato il nuovo aggiornamento per l’applicazione ufficiale di Skype per iOS, che dalla nuova versione introduce il supporto all’invio e alla ricezione di immagini direttamente da iPhone e iPad. Di certo Skype non ha bisogno di presentazioni, visto che è il servizio più usato al mondo per effettuare conversazioni, chiamate e videochiamate online in modo del tutto gratuito verso altri utenti. Grazie all’applicazione disponibile su App Store per iPhone e iPad si ha la possibilità di sfruttare tutte le principali funzionalità del servizio anche in mobilità mobile attraverso la connessione ad Internet, sia Wi-Fi che 3G.

Si può consultare la lista completa dei propri contatti, avviare una chat, chiamare ed inviare SMS tramite le tariffe offerte da Skype. Naturalmente le chiamate effettuate verso i propri contatti Skype tramite il servizio sono gratuite, anche se è importante ricordare che ci deve essere la presenza di un piano dati con il proprio operatore se si effettuano chiamate in 3G. 

Dopo le numerose novità introdotte con la versione 4.0, Skype per iPhone e iPad si è aggiornato nuovamente con diverse migliorie generali, ma soprattutto è stato aggiunto il supporto all’invio e alla ricezione di immagini direttamente da dispositivo mobile; in parole povere significa che da ora in poi sarà possibile usare l’iPhone e l’iPad per condividere con i propri contatti le proprie foto.

Qui di seguito elenchiamo le modifiche e le aggiunte complete della nuova versione 4.1 disponibile su App Store: invio e ricezione delle foto; impostazione della privacy aggiornata; risoluzione del problema relativo al Bluetooth e alle chiamate; miglioramenti dell’aspetto dell’app; risoluzioni di altri problemi minori.

Il nuovo aggiornamento di Skype è disponibile in maniera del tutto gratuita e la nuova versione 4.1 dell’applicazione ufficiale di Skype è compatibile con iPhone, con iPod Touch e iPad con almeno iOS 4.3.

Continua la lettura dell’articolo su Iphone-5.it

Posted in Iphone-5.itComments (0)

iPhone in vendita a 10 mila dollari


iPhone in vendita a 10 mila dollari su: iPhone 5

iPhone in vendita a 10 mila dollari

Comprare un iPhone non è mai stato così caro, va bene il pezzo da collezione, ma forse è un po’ esagerata come cosa e 10 mila dollari sono un po’ tanti, forse.

iPhone è arrivato sul mercato nel 2007, il primo dispositivo della società di Cupertino era semplice, non era dotato nemmeno dell’App Store, allora non era stato ancora inventato e installato all’interno del sistema operativo c’erano solamente le app native ( Mappe, Bussola, Calcolatrice, Orologio e tutto il resto). Il primo smartphone presentato da Steve Jobs, un successo incredibile che negli anni si è amplificato sempre di più, 8 GB, schermo multi touch e tanto, tanto divertimento.

Semplice ed un po’ banale

Il primo iPhone è tornato in vendita, ma non è la Apple a dare la possibilità di acquistarlo, ma un utente che ha conservato intatta la confezione, imballata e ancora sana, del primo iPhone e così ha deciso di metterlo all’asta.

iPhone 8 GB, il primo, pezzo raro da collezione. Il prezzo? Non chiedetelo che forse è meglio : 10 mila dollari, mica poco. ‘L’evento’ si è svolto ed è ancora in corso d’opera su eBay , il famoso sito di aste online che a quanto pare ha dato una visibilità incredibile a questo particolare pezzo di storia della Apple, il primo iPhone può essere acquistato e se pensavate che non c’era nessuno pronto a comprarlo, vi sbagliavate perché le offerte sono arrivate già a 6100 dollari, una quota che non è di certo accessibile per tutti e per un iPhone così semplice che non ha nulla a che fare con gli smartphone di ultima generazione.

Quando la passione chiama però non si può fare nulla e l’appassionato, il probabile acquirente se l’asta termina in questo modo, è un amante dei prodotti della mela, tanto da offrire migliaia di dollari per comprare un pezzo di antiquariato .

Continua la lettura dell’articolo su Iphone-5.it

Posted in Iphone-5.itComments (0)

iPhoneItalia Quick Updates 11/08: Score! Classic Goals, DocScanner e WordPress


iPhoneItalia Quick Updates è il nome della nostra rubrica all’interno della quale raccogliamo tutti i più importanti aggiornamenti rilasciati in App Store. Le app di oggi sono Score! Classic Goals, gioco del calcio in cui avrete l’opportunità di rivivere i gol delle partite più importanti, DocScanner, app scanner che vi permetterà di trasformare in digitale i documenti cartacei, e WordPress, app ufficiale dell’omonimo servizio.

  • Score! Classic Goals
Score! Classic Goals (AppStore Link)
Score! Classic GoalsFirst Touch Publishing Ltd.Categoria: Giochi

Score! Classic Goals è uno dei titoli più scaricati dell’App Store, nel corso della partita dovrete ripetere le azioni ed i gol più importanti della storia del calcio internazionale, ecco allora che potrete rivivere le emozioni di una finale di un campionato del mondo, di un europeo o di una Olimpiade. Dotato di una grafica molto interessante, il sistema vi offrirà l’opportunità di tracciare con un dito sullo schermo le traiettorie dei tiri in modo da guadagnare un determinato punteggio in relazione alla precisione del vostro tiro o passaggio, naturalmente per sbloccare i livelli successivi dovrete cercare di raggiungere i punteggi più elevati. Come nella maggior parte dei titoli del settore al termine di ogni schema riceverete un punteggio variabile da 1 a 3 stelle, cercate di ottenere il massimo risultato altrimenti non potrete proseguire nella partita. Per maggiori informazioni leggete la nostra recensione completa.

Il software si è recentemente aggiornato alla versione 1.1, eccovi di seguito il changelog ufficiale:

  • Aggiunti 20 nuovi livelli completamente gratis degli ultimi campionati.
  • Aggiunti 40 livelli da acquistare tramite in-app purchase.
  • Sono ora disponibili i Tiri D’oro utili per eseguire un tiro o un passaggio perfetto.
  • Risolti una serie di bug minori.

L’applicazione qui descritta è disponibile sull’App Store al prezzo di 0.79€.

  • DocScanner
DocScanner (AppStore Link)
DocScannerNorfello OyCategoria: Produttività

Con DocScanner potete trasformare qualsiasi documento in un PDF scattando semplicemente una foto. Le funzioni principali sono:

  • Digitalizzare i documenti cartacei, in modo da poter eliminare completamente i fogli di carta.
  • Scannerizzare i documenti cartacei sfruttando semplicemente la fotocamera dell’iPhone, basterà scattare una foto ed il sistema provvederà a renderli digitali.
  • Funzionamento semplice e intuitivo.

DocScanner dispone di un’interfaccia a schermo intero estremamente semplice e intuitiva da usare. Oltre a quanto indicato potrete salvare automaticamente i documenti scannerizzati in categorie ben organizzate, digitare un indirizzo e-mail per inviare un documento salvato, stampare i documenti via Wi-Fi con una stampante compatibile con AirPrint, utilizzare gli scanner HP collegati in rete come sorgente esterna per i documenti e molto altro ancora.

Recentemente il software si è aggiornato alla versione 6.0.3, eccovi di seguito il changelog ufficiale:

  • Aggiunto il supporto per WebDAV e Google Drive.
  • Aggiunta la visualizzazione dei documenti ordinati per titolo o per data.
  • Realizzato un nuovo menu per gli scanner di rete.
  • Migliorata la visualizzazione dei dettagli per i documenti.
  • Aggiunto il supporto per la rotazione dell’immagine.
  • Risolti una serie di bug minori.

L’applicazione qui descritta è disponibile sull’App Store al prezzo di 1.59€.

  • WordPress
WordPress (AppStore Link)
WordPressAutomattic, Inc.Categoria: Social network

L’applicazione ufficiale di WordPress vi permetterà di gestire facilmente il vostro sito o blog direttamente dall’iPhone anche in mobilità ed in assenza di un computer. Grazie a questa versione appositamente creata per iOS di WordPress potrete infatti gestire i commenti degli utenti, creare o modificare un nuovo post, come anche aggiungere facilmente video ed immagini. Tutto ciò di cui avrete bisogno per far funzionare regolarmente l’applicazione è un blog wordpress o un sito self-hosted 2.9.2 o superiore. Tra le funzionalità offerte mediante l’utilizzo dell’app per iOS trovate la possibilità di creare un nuovo post e quindi scriverne il contenuto direttamente dal vostro dispositivo, in mobilità, e di inserire la formattazione del testo attraverso i caratteri HTML; è presente anche il supporto a siti multipli, che potrete quindi gestire comodamente in contemporanea.

Il software si è recentemente aggiornato alla versione 3.1, eccovi di seguito il changelog ufficiale:

  • Migliorata l’interfaccia grafica – aggiunta una nuova barra dei menu per velocizzare la navigazione, aggiornati i colori e la grafica, migliorato il login e modificata l’icona dell’app.
  • Aggiunti WordPress.com Reader e Quick Photo nella versione di WordPress per iPad.
  • Aggiunte le statistiche di WordPress.com.
  • Aggiunta la funzionalità WordPress.com Friend Finder, potrete quindi trovare in semplicità i blog dei vostri amici.
  • Aggiunto il supporto al landscape, potrete quindi utilizzare WordPress anche con il vostro iDevice in orizzontale.
  • Risolti una serie di bug minori.
  • Aggiunta la possibilità di accedere alla dashboard del vostro blog di WordPress semplicemente dall’interno dell’applicazione per iOS.
  • Aggiunta la modalità anteprima per i post scritti da iPad.

L’applicazione qui descritta è disponibile gratuitamente sull’App Store.


Continua la lettura dell’articolo su Iphone Italia

Posted in IphoneComments (0)

Stunt Guy: un povero stuntman alle prese con un pericoloso endless


Quando si tratta di giochi iPhone la regola per il successo è  ”semplicità ed immediatezza”. Almeno nelle premesse, è quanto cerca di fare questo questo Stunt Guy che promette un’azione di gioco intuitiva ed immediata, anche se pecca un po’ nei contenuti e nell’assenza di extra che vi faranno abbandonare il gioco anzitempo. Vediamo di che si tratta.

Stunt Guy (AppStore Link)
Stunt GuyKempt LtdCategoria: Giochi

Stunt Guy è un endless game piuttosto convenzionale, almeno nelle meccaniche di gioco. Le premesse sono tanto buffe quanto pazze: dovremo guidare uno stuntman appeso ad una macchina nel bel mezzo del traffico cittadino. Il nostro scopo principale, ovviamente, è quello di resistere il più a lungo possibile, macinando chilometri su chilometri. Ma come ogni buon stuntman, ciò che conta veramente è anche attrarre l’attenzione degli spettatori, così che durante il tragitto potremo anche creare spettacolari incidenti a catena con l’ausilio delle numerose autovetture che viaggiano insieme a noi. Durante la marcia potremo anche raccogliere delle monetine, che ci permetteranno di incrementare il nostro score e, più in generale, di rendere la nostra esibizione più remunerativa.

A livello di controlli sfrutteremo il touch screen per spostarci da una parte all’altra dello schermo, mentre un timer e un counter in alto ci indicheranno la qualità della nostra performance: tanto più riusciremo a resistere, tanto maggiore sarà il punteggio.

Stunt Guy non pecca nella realizzazione grafica, nelle animazioni o nei controlli, bensì a livello di contenuti, che sono un po’ pochi rispetto a titoli del calibro di Jetpack Joyride. Se è vero che l’immediatezza e la semplicità premia in ambito iOS, come abbiamo detto in apertura di articolo, è altrettanto vero che la “rigiocabilità” in un prodotto è elemento fondamentale. In Stunt Guy mancano contenuti, elementi sbloccabili o extra che potrebbero attrarre il giocatore a riprendere in mano il titolo dopo svariate sessioni. Manca quel “quid” che vi riporterà dopo giorni a riprendere in mano le sorti di questo spericolato Stuntman. Certo, grazie alla facilità di update non tutto è perduto, e chissà che in futuro il dev non ritorni sul titolo per implementare modalità e sbloccabili vari.

In ogni caso, il gioco è meritevole di una sufficiente attenzione e se volete provare il rischio di spaccarvi le ossa ad una ad una (virtualmente, si intende!), potete scaricare il gioco direttamente al seguente indirizzo. Stunt Guy è disponibile gratuitamente e diffuso come build universale e dunque compatibile allo stesso tempo con iPhone e iPad.


Continua la lettura dell’articolo su Iphone Italia

Posted in IphoneComments (0)

iPhoneItalia AppSale: oggi in offerta esclusiva e gratuita Matematica 1


Continua la nostra nuova iniziativa denominata “iPhoneItalia AppSale” con la quale, periodicamente, metteremo in offerta esclusiva applicazioni italiane presenti su AppStore. Oggi è il turno di Matematica 1.

Abbiamo deciso di attivare questo nuovo servizio per dare un’ulteriore vetrina in prima pagina a tutti gli sviluppatori italiani che vorranno aderire a questa iniziativa. Periodicamente, quindi, un’applicazione italiana farà parte della nuova rubrica “iPhoneItalia App Sale“, con pubblicazione sulle nostre pagine e riferimenti sulla scheda ufficiale presente su App Store. Oggi è la volta di Matematica 1  che passa da 0,79€ a gratuita.

Matematica 1

In un’app tutta la matematica di primo livello: l’ aritmetica, l’algebra e la geometria piana e solida…
Per completare il corso acquista anche Matematica 2: geometria analitica, trigonometria e analisi matematica

Il tutto è accompagnato da formule ma anche da grafici e schemi per aiutare l’apprendimento.

Matematica 1 è un volume Suntini.
App sviluppata da X5G

Indice:

INSIEME DEI NUMERI NATURALI
DIVISIBILITÀ E NUMERI PRIMI
NUMERI RAZIONALI RELATIVI
LE FRAZIONI
RADICE QUADRATA


Continua la lettura dell’articolo su Iphone Italia

Posted in IphoneComments (0)

Nuovi iPhone e iPod touch il 12 settembre?


Una notizia pubblicata da iMore in queste ore sostiene che il lancio del nuovo iPhone sarebbe previsto per la fine di settembre. Apple avrebbe in programma un evento per la presentazione il 12 settembre, mentre il dispositivo potrebbe arrivare sugli scaffali già 9 giorni dopo, il 21 settembre. Continua a leggere: Nuovi iPhone e iPod […]


Continua la lettura dell’articolo su iPhoner

Posted in iPhonerComments (0)

Samsung presenta lo smartphone Android Qwerty Galaxy Chat


CellularMagazine.it

 

Questa volta Samsung non propone un Qwerty smartphone in stile Pro con tastiera più larga che alta ma ha preferito valorizzare lo schermo da 3″ lasciando un minore spazio per la tastiera, per farmi capire meglio è come la serie Pro di Motorola ma con tutto lo stile Samsung dal colore bianco perla all’interfaccia Android ICS modificata in funzione della presenza di una tastiera fisica (può sembrare ovvio ma non per tutti, i tre pollici sono tutti per l’interazione e mai una tastiera virtuale ruberà visuale).

Da notare su indicazione di Google per Android 4 ICS che Samsung ha previsto solo tre tasti virtuali per il menù, casa e indietro anche questi fuori dallo schermo; il nome chat tra l’altro ricorda la piattaforma di messaggistica proprietaria multi-piattaforma di cui vi ho parlato qualche volta su CellularMagazine.

 

Iniziamo con le caratteristiche tecniche, importanti per gli standard della clientela e devo dire ben bilanciate con il prezzo a cui viene proposto:

 

 

a riguardo spiace costatare l’odiosa soluzione A-Gps e la risoluzione della fotocamera posteriore, un prodotto pensato per messaggiare deve poter allegare anche foto ben fatte, mi ha invece colpito in positivo la presenza di applicazioni particolari per lavoro e produttività create da Samsung, design e il tipo di prodotto: le previsioni di vendita sui Qwerty sono in salita e chi scrive tanti messaggi avere più soluzioni tra cui scegliere è una ottima cosa.

 

Il comunicato, evidenziati per saltare agli occhi i punti più importanti oltre le specifiche di cui sopra:

 

 

Samsung Electronics, leader mondiale nei media digitali e nelle tecnologie di convergenza digitale, annuncia il nuovo Samsung GALAXY Chat. Pensato per i consumatori più social, questo smartphone giovane e potente consente agli utenti di raggiungere i propri contatti in modo semplice e intuitivo.
Samsung GALAXY Chat ha un design elegante e compatto, ideale per chi è vuole distinguersi con stile. Basato sul sistema operativo Android 4.0 (Ice Cream Sandwich), combina un display touch da 3 pollici con una comoda tastiera QWERTY, per rendere la vita sociale sempre più facile e divertente.
Inoltre, sullo smartphone è precaricato ChatON, l’applicazione gratuita di Samsung ideata per qualsiasi dispositivo (smartphone, tablet e pc), sistema operativo e stile di vita che ti consente di comunicare e condividere contenuti (foto, immagini, video, documenti, animazioni e tanto altro) con tutti i tuoi contatti. Con ChatON puoi creare inoltre messaggi animati e avviare chat di gruppo. Anche gestire la posta elettronica diventa più semplice grazie a funzioni di ricerca facilitata, una barra dei menu interattiva per navigare sul web senza interruzioni e la possibilità di archiviare le mail in cartelle, per un accesso ancora più rapido e immediato. Che si tratti di scrivere e-mail, effettuare ricerche su Internet o connettersi ai social network preferiti, Samsung GALAXY Chat integra valide configurazioni per monitorare l’utilizzo dei propri dati mese per mese.
Muoversi nei menu delle applicazioni è un gioco da ragazzi grazie a icone che incorporano effetti in 3D, una barra delle applicazioni preferite completamente personalizzabile e la possibilità di ridimensionare e spostare i widget in base ai propri gusti ed esigenze. Inoltre, è possibile accedere alla fotocamera o visualizzare le notifiche in sospeso direttamente dalla schermata di blocco, e il multitasking risulta ancora più agevole grazie a funzioni come la chiusura istantanea delle applicazioni semplicemente toccando l’icona.
Samsung GALAXY Chat dispone dello speciale Game Hub, precaricato con i giochi più famosi per soddisfare la voglia di intrattenimento di tutti gli utenti; con AllShare Play si possono invece condividere i contenuti multimediali preferiti da/a altri dispositivi connessi. Per gestire al meglio il lavoro fuori casa e fuori ufficio, l’applicazione Quick Office offre una più facile visualizzazione e gestione dei propri documenti, consentendo di lavorare con Microsoft Word, Excel o Power Point, mentre l’applicazione Samsung S Planner aiuta a ricordarsi degli appuntamenti e a organizzare la propria agenda in maniera pratica e intuitiva.

Samsung GALAXY Chat sarà disponibile a partire dal mese di agosto presso le principali insegne di elettronica di consumo e operatori di telefonia mobile. Prezzo consigliato al pubblico: 139 euro (IVA inclusa).

Post Originale: Samsung presenta lo smartphone Android Qwerty Galaxy Chat su http://www.CellularMagazine.it


Continua la lettura dell’articolo su Blog Cellulari

Posted in Blog CellulariComments (0)

Considerazioni sul riacquisto di AudioBeats del 25% delle azioni vendute l’anno scorso a htc per metà prezzo


CellularMagazine.it

 

Inizio a spiegare da quanto successo nel 2011: Audio-Beats by Dr.Dre vende il 51% del valore delle sue azioni e quindi concedere il pacchetto di maggioranza e controllo dell’azienda a HTC Corporation per un esborso di 300 milioni di dollari a favore dell’americana, subito hanno iniziato a arrivare nel settore mobile smartphone come htc Sensation Xe, Xl, la famiglia One che integrato nella ui proprietaria Sense nelle rispettive diverse versioni (tra cui la 4, notizia di ulteriore approdonfimento) con questa caratteristica hardware e in parte software.

 

Notizia del primo trimestre fiscale abbassa a due cifre le vendite del produttore nel mondo, in europa e nel nostro paese; htc sembra voler continuare a puntare su Beats tanto che inizia a creare un programma di certificazione con i particolari e qualitativamente migliori produttori di casse acustiche al mondo iniziando con Pioneer Electronics (notizia dedicata) in modo da essere la prima che un domani nelle confezioni di casse audio di qualsiasi genere e dimensioni partendo da quello domestico a quello nelle macchine degli appassionati avrà il suo logo accanto a quello per iPhone e iPod Touch che nella concezione di tutti sono i player musicali per cui l’industria automobilistica ha riservato un canale speciale.

 

Di ieri le dichiarazioni ufficiali in comunicato stampa che AudioBeats per metà dei trecento milioni di Dollari che ritornano a htc riavrà il 25% del valore dell’azienda per poterla controllare, espandere e valorizzare più di quanto htc che è notoriamente impegnata in altro potrebbe fare.

Alla taiwanese rimane il 26% e l’esclusiva della tecnologia sui dispositivi mobili, ora però è tutto da vedere come Beats Electronics LLC riuscirà a rendere sempre più famosa e dare pregio al brand e a tutti i prodotti che offre che vanno dalle cuffie, auricolari, speaker e vestiti: le potenzialità ci sono tutte e per prodotti con una qualità vicino alla perfezione non c’è crisi ma ci sono tanti investimenti da fare per aprire negozi nelle principali città di tutto il mondo, capire se Nike con la sua divisione Running è un rivale o un potenziale partner cruciale per avvicinare il mercato di coloro che acquistano scarpe per la corsa insieme a player audio, valutare la concorrenza, …

 

 

Una partnership con Apple che, diciamocelo onestamente, le cuffie non sono granchè a livello estetico e non hanno grandi tecnologie hardware dietro sembra improbabile ma perchè no? Se si spendono 599 Euro per un iPhone e si vuole un suono perfetto altri 200 per l’ultimo modello di cuffie Beats dovrebbero essere uno scherzo e tornando al produttore htc potrà solo giovarne in positivo .

 

Come abbiamo visto nel 2011 tutto è iniziato e sono tate tante le notizie anche sconvolgenti, vedremo come si evolverà la situazione con orecchio da appassionati di tecnologia.

 

Post Originale: Considerazioni sul riacquisto di AudioBeats del 25% delle azioni vendute l’anno scorso a htc per metà prezzo su http://www.CellularMagazine.it


Continua la lettura dell’articolo su Blog Cellulari

Posted in Blog CellulariComments (0)

Apple sta ‘investigando’ per cercare di risolvere l’exploit delle in-app purchase


Nella giornata di oggi vi abbiamo raccontato di un metodo scoperto da uno sviluppatore russo per cercare di scaricare le in-app purchase in maniera completamente gratuita. Immediatamente la notizia ha fatto il giro del mondo e, giustamente, Apple ha deciso di comunicare alla rete di essere “al lavoro per cercare di risolvere il problema”.

Questa mattina il sito web 9to5Mac ha riportato la notizia secondo la quale uno sviluppatore russo avrebbe scoperto un metodo per ottenere gratuitamente le in-app purchase della maggior parte delle applicazioni presenti sull’App Store. Inizialmente si pensava potesse essere un bug del sistema operativo, tuttavia con il passare delle ore è emerso che il problema probabilmente nasce da una errata implementazione delle in-app purchase da parte degli sviluppatori, quindi l’errore non starebbe prettamente in iOS, ma nel metodo con cui le in-app sono state implementate al suo interno.

Indipendentemente dalla causa scatenante, questa è una situazione che non sarebbe mai dovuta succedere, ecco che i ragazzi di CNET hanno immediatamente cercato di contattare Apple per ricevere una risposta in merito. Fortunatamente sono riusciti a ricevere una risposta, in particolare hanno parlato con il portavoce Natalie Harrison, la quale ha affermato che la sicurezza dell’App Store è estremamente importante per noi e per la comunità degli sviluppatori. Abbiamo preso atto dell’attività fraudolenta diffusa nella giornata di oggi, stiamo investigando”.

Al momento non è stato comunicato quando effettivamente prenderanno seri provvedimenti, tuttavia il blog tecnologico russo i-ekb.ru, che ha riportato per primo la notizia dell’exploit, ha notato che il provider del sito che permette questo tipo di attività è già stato contattato dall’azienda di Cupertino con l’intimazione di chiudere al più presto l’indirizzo web dedicato.

Vi terremo informati sui nuovi sviluppi.

[via]


Continua la lettura dell’articolo su Iphone Italia

Posted in IphoneComments (0)

Da Facebook ad iOS: Buffalo Studios pubblica Bingo Rush su App Store


Dopo aver ottenuto numeri davvero eccezionali su Facebook, raggiungendo e superando in poco tempo i 10 milioni di utenti, Buffalo Studios porta su App Store Bingo Rush, uno tra i migliori giochi arcade attualmente disponibili su piattaforme fisse e mobili.

Bingo Rush by Buffalo Studios (AppStore Link)
Bingo Rush by Buffalo StudiosBuffalo Studios, LLCCategoria: Giochi

Con Bingo Rush per iOS potrai provare il gioco di bingo più veloce di sempre sul tuo iPhone e giocare contro il tempo per raccogliere il maggior numero possibile di Bingo prima che scada il tempo. Le meccaniche di gioco, completamente rinnovate, consentono di controllare più velocemente i numeri che vengono chiamati tramite il pulsante “Next Ball”.

Potrete giocare fino a sei schede in una sola volta e aumentare le vostre probabilità di Bingo. Con 4 modi per fare bingo su ogni scheda, le probabilità di vincita sono elevatissime! Cercate di ottenere il bingo “BLACKOUT” per guadagnare tantissimi punti.

Guadagnate Credits, monete e potenziamenti procedendo nei 35 livelli di gioco offerti da Bingo Rush e sbloccate i 35 achievements e i 90 pezzi da collezione disponibili unicamente su iPhone e iPod touch per completare la vostra collezione e vantarvene con gli amici su Facebook.

Nel corso dei mesi verranno rilasciati regolari aggiornamenti dell’applicazione per migliorarne la qualità complessiva e per estenderne le funzionalità. Per qualche anteprima a riguardo potete iscrivervi alla pagina ufficiale di Bingo Rush su Facebook.

Gli sviluppatori accettano suggerimenti per migliorare il gioco. Potete inviare i vostri consigli all’indirizzo mobilesupport@buffalo-studios.com.

Bingo Rush è disponibile gratuitamente per il download da App Store. Potete scaricare questo gioco tramite iTunes o sul vostro iPhone o iPod touch cliccando qui.


Continua la lettura dell’articolo su Iphone Italia

Posted in IphoneComments (0)

PayPal si aggiorna introducendo la possibilità di aggiungere una carta sul nostro conto tramite una fotografia


PayPal ha da poco rilasciato un aggiornamento per la propria applicazione ufficiale per iPhone che permetterà, tra le novità, di aggiungere una carta sul conto tramite una fotografia.

PayPal (AppStore Link)
PayPalPayPal, an eBay CompanyCategoria: Finanza

Grazie all’applicazione di PayPal per iPhone potremo accedere al nostro account direttamente in mobilità così da svolgere diverse operazioni che potranno tornarci sicuramente utili, come ad esempio la richiesta di denaro ed una completa gestione del nostro conto in modo facile, veloce e completamente sicuro. Quest’applicazione ci permetterà di inviare e richiedere denaro semplicemente inviando una richiesta attraverso l’inserimento di una email o il numero di telefono del destinatario, ma non solo: potremo gestire il nostro conto PayPal controllando il saldo, trasferendo il denaro e consultando le varie transazioni dovunque ed in qualsiasi momento potendo contare su una completa sicurezza dei nostri dati, in quanto questi saranno adeguatamente protetti.

PayPal è stato aggiornato alla nuova versione 4.1 ed sono state introdotte diverse novità particolarmente interessanti. Oltre infatti alla presenza del saldo disponibile su tutte le pagine dell’app, troveremo anche la possibilità di aggiungere una carta al nostro conto PayPal attraverso una semplice fotografia scattata attraverso la fotocamera dell’iPhone. Si tratta di una novità molto importante se si considera come non bisogni più seguire i passaggi imposti dall’app per inserire manualmente la carta, in quanto il processo verrà automatizzato. La compagnia ha anche risolto alcuni bug minori.

L’applicazione di PayPal per iPhone è disponibile su App Store in modo completamente gratuito a questo link.


Continua la lettura dell’articolo su Iphone Italia

Posted in IphoneComments (0)

Prime custodie per iPhone 5


Prime custodie per iPhone 5 su: iPhone 5

Il mondo Apple è in costante evoluzione e recentemente abbiamo scoperto che la maggior parte degli accessori per iPhone 4 non saranno compatibili con il nuovo smartphone.

Da parecchio tempo in rete si legge di indiscrezioni relative su iPhone 5  e i vari produttori mondiali di custodie si basavano sulle voci di un tempo per produrre cover dedicate alla nuova generazione. Insomma, i rumors dicevano una cosa e poi la realtà è stata un’altra. Particolarmente amara per i produttori di custodie che si erano fidati di ciò che veniva scritto senza sosta sul web.

Attualmente sul web circolano pochissime immagini relative alle custodie e alle scocche delle nuova generazione di iPhone, ma  le aziende che stanno attivando i loro progetti sono già attive.

La stessa compagnia sottolinea come il telefono avrà le dimensioni di 123.83 x 58.47 x 7.6 millimetri, un display touch da 4 pollici e un connettore Dock più piccolo.

Pura speculazione, o come ogni leggenda che si rispetti c’è un fondo di verità?

Continua la lettura dell’articolo su Iphone-5.it

Posted in Iphone-5.itComments (0)

Pagina 1 di 612345...Ultima »
89 queries in 0,518 seconds.