Tag Archive | "Sony"

Giappone: in 18 mesi il fatturato dei giochi mobili cresciuto del 300% e notizia della certificazione PlayStation Mobile per Asus


CellularMagazine.it

Il business dei giochi nelle diverse piattaforme mobili (Android, iOS, WindowsPhone, ..) non poteva che ampliarsi notevolmente dall’arrivo dei primi smartphone e tablet, nelle scorse settimane il bilancio Gameloft ha mostrato quanto fosse importante la sua presenza con quasi il 50% degli introiti da piattaforme mobili e un maggior utile rispetto all’anno scorso di duecento milioni di Dollari; oggi dal Giappone la notizia che il settore del divertimento per bambini e non in un anno e mezzo ha ampliato il volume di affari da 1 miliardo a 4 miliardi di Dollari.

A supporto delle software house costruttori e fornitori di piattaforme hardware con GPU sempre più prestanti, ottimizzate per ogni aspetto (giusto ieri abbiamo visto il tablet Tegra 3 Asus Pad Infinity con modifica al kernel per controllo consumi) con batterie di capacità sempre maggiore.

 

In questa direzione chi ha visto lungo ha dato vita a negozi di apps personalizzati, Sony in primis dall’esperienza Play Station che le sono valsi prima l’attenzione di htc prima ma poi ha preferito puntare verso l’altro e poi Asus che ha annunciato a sorpresa la certificazione PS per i suoi Transformer Pad:

 

 

per il momento è una notizia molto vaga e nemmeno Asus ha dichiarato troppi dettagli nemmeno sulla compatibilità dei modelli, la dicitura Pad infatti lascia ampi margini di possibilità .. comunque se nell’update a Android 4.1 per i modelli indicati ci sarà qualcosa in questa direzione che si integra in modo più profondo con le tavolette di certo non può che essere una cosa positiva (a oggi è infatti già possibile giocare con joypad Sony attaccati alla dock della serie Transformer, dock utile e fantastica anche per altri centinaia di usi*).

 

Asus è fuori discussione che abbia venduto più prodotti tablet Android di Sony con la sua linea Tablet S e Tablet P, un pubblico maggiore a cui proporsi fa comodo a Sony e un nome così importante lo stesso per Asus ma ora è troppo presto per fare analisi e considerazioni più profonde.

 

E’ un periodo in cui ogni giorno c’è una notizia “sconvolgente”, a inizio settimana questa e ieri che Sony Xperia S entra nel programma Google AOSP per il rilascio diretto di aggiornamenti Google Pure Experience quando ha una ui modificata .. e chissà cosa succederà domani. Di certo da appassionato e persona gentile verso di voi sarò quì a raccontarvelo !

 

* Giusto di darvi qualche spunto io quando avevo quel modello giocavo in WiFi a Asphalt 6 nel Mac che mandava in streaming lo schermo con Splashtop e dalla tastiera potevo usare le freccie direzionali e la barra spaziatrice per frenare.

 

 

Post Originale: Giappone: in 18 mesi il fatturato dei giochi mobili cresciuto del 300% e notizia della certificazione PlayStation Mobile per Asus su http://www.CellularMagazine.it


Continua la lettura dell’articolo su Blog Cellulari

Posted in Blog CellulariComments (0)

Apple contro Samsung, iPhone sempre in vantaggio!


Apple contro Samsung, iPhone sempre in vantaggio! su: iPhone 5

Apple contro Samsung, iPhone sempre in vantaggio!Apple e Samsung, iPhone contro Galaxy S , iPad contro Galaxy Tab, sfida infinita a colpi di brevetti. Il 30 luglio scorso è iniziato ufficialmente il processo che deciderà, una volta per tutte, chi ha ragione su chi. Il processo entra nel vivo, o meglio è entrato nel vivo solo ieri, Samsung ha incassato tantissime sconfitte e la tesi definitiva punta a dimostrare che alla fine è stata Apple a copiare, non la società sudcoreana stessa, ma per la precisione la Sony.

Ma i documenti forniti non sono proprio eccezionali, Samsung si arrampica sugli specchi, in aula ha portato spezzoni di film, parti di show televisivi e film interi, in particolare : “2001 : Odissea nello spazio”, il tutto per dimostrare che l’idea di un tablet con una forma simile ad iPad era già in circolo ancor prima che il dispositivo stesso fosse pensato. Secondo la Samsung iPad è stato a copiare gli altri e non lei a copiare iPad, questo scagionerebbe l’azienda del Sud Corea ed incolperebbe Apple.

Il giudice però si è pronunciato, Apple non ha copiato nulla, i documenti non sono stati approvati e di conseguenza tutto rimane invariato, Samsung deve trovare una nuova difesa e nel più breve tempo possibile. Samsung aveva fatto notare la somiglianza con i prodotti della Sony, aveva provato a fare lo stesso con iPhone, mostrando la netta somiglianza con ‘Jony’.

I due colossi continueranno a sfidarsi, la società di Cupertino resta comunque in vantaggio. Apple ha sempre ragione a quanto pare e i giudici, analizzando i vari dispositivi ed i vari documenti, hanno spesso , anzi sempre , dato ragione all’azienda californiana. Samsung ha incassato solo sconfitte, qualche vittoria poi rivista e riassegnata alla Apple.

La causa è entrata nel vivo, tra qualche mese conosceremo il vincitore. Chi batterà chi? Noi siamo sicuri che Apple otterrà la vittoria.

 

Continua la lettura dell’articolo su Iphone-5.it

Posted in Iphone-5.itComments (0)

(Focus 1) Una, nessuna… centomila APP per migliorare la qualità della vita per Smartphone, Tablet e Smart TV


CellularMagazine.it

 

Ieri ho avuto il piacere di partecipare all’evento Samsung di presentazione di quello che ci attende in futuro tra tecnologie, risultati aziendali, argomenti generali e particolari nell’ambito delle applicazioni mobili; dato che i punti toccati sono tutti interessanti, coinvolgono molti prodotti ma sono diversi tra loro in questa notizia parto con una intro generale e poi distribuirò tutti gli argomenti, le foto e i video man mano che andrò a specificare o parlare di un argomento particolare. Ammetto io stesso che non sono argomenti leggeri e che possono interessare tutti, ma da appassionati di tecnologia generale vi invito comunque a leggere magari saltando agli argomenti che vi interessano di più.

 

Investire nel futuro è il primo fondamentale di Samsung, lo dimostra per essere la seconda azienda per il numero di brevetti depositati e registrati al mondo, nel fatto che il suo fatturato per la Corea vale il 30% del PIL nazionale e per la quota di investimenti che ogni anno riserva a ricerca e sviluppo pari al 5% del fatturato e il 25% della forza lavoro a vario titolo impiegata solo in questo settore.

 

In Italia Samsung è la prima azienda di elettronica con un bilancio in crescita, dato sì dalle capacità ma teniamo oggettivamente in conto l’aumento dei prezzi generale legato al settore della tecnologia. Vediamolo meglio in questo grafico:

 

 

vediamo meglio la presenza settore per settore:

 

 

 

Molto forti nel settore smartphone e televisioni, tanto da superare il 50% con il brand SmartTV in un paese dove c’è Sony con Bravia, Sharp con Acquos e potrei farvi altri esempi (vi basta entrare in una catena di elettronica, guardate quante tv di marche diverse ci sono), soffre invece dal fronte personal computer dove rappresenta 1/3 del totale.

 

 

Vi lascio al comunicato stampa Samsung, continuerò con approfondimenti in un articolo domani. Frasi e argomenti più importanti evidenziati in grassetto:

 

 

Le applicazioni, prima dominio di una nicchia di appassionati di tecnologia, stanno entrando nella vita di tutti e vengono utilizzate quotidianamente anche dagli utenti meno esperti con lo scopo di accedere a servizi e contenuti in grado di intrattenere, informare, socializzare.

L’innovazione tecnologica di Samsung, da sempre attenta ad anticipare e soddisfare i bisogni emergenti dei consumatori, guida questa evoluzione. L’accesso a questi nuovi servizi avviene in maniera strutturata e coordinata attraverso i nostri prodotti connessi, in particolare Smartphone, Tablet e Smart TV.

E’ proprio nella connettività che risiede il cuore della rivoluzione delle APP, che consente in qualsiasi momento e luogo di avere a disposizione i contenuti preferiti, beneficiando della massima interattività e personalizzazione.

 

 

Studi interni dimostrano infatti che nell’arco della giornata i consumatori sono costantemente in contatto con la tecnologia*: il Tablet è presente in particolare all’inizio ed alla fine della giornata, lo Smartphone durante la giornata lavorativa  e lo Smart tv continua a regnare nel dopo cena, utilizzato in modo integrato con il Tablet per approfondimenti ed attività social. Una immagine che mostra questo risultato dal mattino alla sera:

 

 

 

* Le aziende, qualsiasi e non solo Samsung, a oggi guardano queste piccole cose prima di programmare qualsiasi campagna di marketing. Per esempio la pubblicità di Galaxy SIII andava in onda solo a determiati orari del giorno, e ancora pubblicizzare prodotti in momenti dell’anno sbagliati è dannoso oltre che inutile tanto che l’app per la corsa e fitness da casa Samsung la lancerà dopo l’estate perchè una ricerca ha riportato che dopo le vacanze si ha questa esigenza. Non proprio legato al comunicato ma volevo dirvi anche questo.

 

In un settore caratterizzato da una vera e propria proliferazione di applicazioni, Samsung ha scelto di focalizzarsi sul valore dei servizi e dei contenuti, cercando quindi di rendere disponibile agli utenti ciò che è davvero di loro interesse ed utilità. I contenuti, in origine improntati principalmente su gaming e intrattenimento, si stanno quindi spostando verso nuovi mercati di riferimento, tendenza che Samsung promuove anche attraverso partnership con brand di rilievo nei diversi settori, garantendo un reale beneficio al consumatore e sostegno alla crescita del business.

 

Le app più innovative su cui Samsung si sta concentrando spaziano da soluzioni che consentono una gestione più oculata del budget familiare – fondamentali in un momento di crisi come quello attuale – ad applicazioni che permettono di monitorare salute e benessere facilmente e velocemente, compatibilmente con uno stile di vita sempre più frenetico che lascia pochissimo tempo per la cura di se stessi. Senza dimenticare l’esigenza di gestire al meglio la vita privata, controllando anche da remoto i vari dispositivi domestici e facendoli dialogare tra loro, per ottimizzare tempo ed efficienza e per arricchire le opportunità di informazione, espressione e condivisione. Infine rivestono un ruolo centrale i contenuti pensati per educare in modo divertente e interattivo i più piccoli.;

 

“Pur essendo focalizzati sullo sviluppo e sulla distribuzione dei nostri prodotti molto amati dai consumatori, siamo consapevoli che le Applicazioni siano un importante completamento dei nostri dispositivi. Abbiamo quindi sviluppato una serie di partnership con primari Content Provider che sono in grado oggi di erogare i propri contenuti e servizi attraverso i nostri dispositivi connessi, in particolare Smartphone, Tablet e Smart TV. A differenza di quanto altri hanno ritenuto di fare, abbiamo scelto strategicamente di limitare il numero di applicazioni, preoccupandoci molto più della reale utilità e appeal di ciascuna di esse piuttosto che del solo dato quantitativo. Lavoriamo costantemente affinché i servizi di ciascuno dei nostri partner siano disponibili su tutti i nostri prodotti e, al tempo stesso, in modalità ottimizzata per ciascun modello in funzione delle dimensioni del display, della presenza di un’interfaccia touch ed eventuali  altre caratteristiche. La nuova frontiera è quella dell’interazione di prossimità tra Smartphone/Tablet e Smart TV, con la possibilità di guardare il contenuto televisivo sulla Televisione ed al tempo stessa accedere alla componente social oppure all’approfondimento attraverso il Tablet” dichiara Antonio Bosio Product & Solutions Director Samsung Electronics Italia.

 

 

I partner con cui a oggi sono stati stretti accordi:

 

 

A domani per il Focus 2 dedicato a Smart TV, applicazioni in programma o arrivate da poco su Android e altro.

 

 

Post Originale: (Focus 1) Una, nessuna… centomila APP per migliorare la qualità della vita per Smartphone, Tablet e Smart TV su http://www.CellularMagazine.it


Continua la lettura dell’articolo su Blog Cellulari

Posted in Blog CellulariComments (0)

HTC e Pioneer Electronics insieme per portare la qualità dell’audio streaming in macchina e su dispositivi portatili


CellularMagazine.it

 

HTC ha sempre dimostrato una passione incondizionata per ogni dettaglio software nei suoi prodotti, vedi Beats oppure SoundHound integrato nell’ultima versione di Sense passando per tutti quei servizi e brevetti dedicati all’hardware interno e al processo di comunicazione con prodotti esterni che come sappiamo non produce in linea come fa con smartphone e tablet, oggi ha annunciato che Pioneer Electronics che tutti gli appassionati di impianti audio riconoscono come ottimo produttore è il primo a ricevere la certificazione HTC Connect (TM) e nei prossimi mesi ne seguiranno altri.

Invece che proporre una tecnologia DLNA o Bluetooth tra smartphone e sistema ricevente per riprodurre il suono il produttore ha scelto di creare e dare valore anche al sistema di streaming audio che deve mantenere evidentemente un’altissima frequenza di Kbps a delineare la sensibilità dello spettro del suono e il tutto senza ritardi tra invio, ricezione e riproduzione: una sfida veramente interessante.

 

Lo sguardo al futuro a cui ho accennato nell’introduzione segue una delle direttive aziendali in merito, htc non vuole imporre al cliente che per fare una operazione c’è solo una possibilità ma quando vende un One X che è il top o un Desire C con Sense 4 vuole dare il più ampio margine di operazioni possibili con il prodotto, è comunque lei stessa a stringere accordi con partner importanti tra cui Pioneer di cui parliamo in questo articolo (che ha già partnership con Apple in quanto i suoi iPhone, iPod e iPad possono mandare e ricevere diversi tipi di dati che non si limitano alla musica all’autoradio), ma pensiamo a Bang e Olufsen, Sony, Bose, …

 

Se anche a voi appassionano argomenti simili vi lascio il comunicato stampa ufficiale, è in inglese e io fino ad adesso ho cercato di riassumere solo le parti più interessanti ma comunque eccolo tutto; certamente la vedremo su Android e Windows Phone:

 

 

 

TAIPEI, Taiwan, June 26, 2012 /PRNewswire via COMTEX/ — HTC Corporation, a global leader in mobile innovation and design, today announced its HTC Connect(TM) certification program designed to offer consumer electronics manufacturers the opportunity to create an improved sound and visual standard for seamless connectivity between HTC® devices and consumer electronics. For consumers, HTC Connect will mean high-quality, wireless audio and video sent through their HTC smartphones to their compatible in-home and in-car electronics.

Smartphones are changing the way individuals listen to music and watch video, making it easier than ever before to enjoy rich multimedia content almost anywhere. HTC is working to bring the benefits and ease-of-use of mobile connected devices into the home through the HTC Connect initiative. HTC Connect certification introduces new connectivity standards for partners and gives consumers using an HTC Connect-certified device a new level of convenience through seamless integration with their other compatible consumer electronics. The HTC One(TM) series of smartphones is slated to receive HTC Connect certification through a software update in the coming months.

“The vision for HTC Connect is to allow our customers to easily stream their favorite high-quality video and audio from their smartphone into their home or car. This new initiative will build upon HTC’s innovation in smartphones with leading consumer electronics brands,” said Kouji Kodera, chief product officer, HTC Corporation. “We’re also excited to announce Pioneer Electronics, a leader in the audio and video industry, as our first partner to demonstrate the initial HTC Connect-certified audio experience for consumers.”

Pioneer Electronics — First HTC Connect Partner

Pioneer Electronics is the first and leading partner to bring HTC Connect-certified devices to market. HTC Connect will be featured as part of Pioneer’s 2012 lineup of DLNA-capable audio/video receivers and wireless speakers delivering a seamless and consistent audio streaming and control experience.

“We’re very pleased to be working with HTC on this important evolution of audio technology, which fits very well with Pioneer’s strong commitment to embracing the smartphone movement in our home entertainment products,” said Russ Johnston, executive vice president, Home Electronics Division, Pioneer Electronics. “The use of smartphones as primary content sources in the home is a trend that’s developing very quickly, and HTC is helping to provide a much-needed solution for a very significant and growing part of the market.”

Post Originale: HTC e Pioneer Electronics insieme per portare la qualità dell’audio streaming in macchina e su dispositivi portatili su http://www.CellularMagazine.it


Continua la lettura dell’articolo su Blog Cellulari

Posted in Blog CellulariComments (0)

Gameloft e Marvel: ecco maggiori dettagli


Dopo il grande successo di Spider-Man: Total Mayhem, Gameloft e Marvel si sono accordati per sviluppare e lanciare il gioco ufficiale di uno dei film più attesi dell’anno, The Amazing Spider-Man di Sony Pictures. Restando fedele alla trama originale, Gameloft sta lavorando a stretto contatto con Marvel e gli stessi autori del film, per sviluppare […]


Continua la lettura dell’articolo su iPhoner

Posted in iPhonerComments (0)

Conferma display iPhone 5 da 4 pollici


Conferma display iPhone 5 da 4 pollici su: iPhone 5

Sembra impossibile eppure arriva un ulteriore conferma che il nuovo iPhone 5 sarà equipaggiato con un display da 4 pollici.

La notizia arriva direttamente da Anthony Wing, il display che tutti i fan Apple avranno modo di testare sarà prodotto da Sony o Sharp. Le recenti collaborazioni Apple dimostrano che l’azienda è pronta a tutto per combattere la concorrenza e di certo un display da 4 pollici incuriosisce parecchio. Le parole rilasciate dall’analista, confermano le stesse news pubblicate in un’intervista rilasciata dal designer Jonny Ive. Pare che Apple sia impegnata in alcuni sviluppi di prodotti indispensabili per ottenere ancora lo stesso successo.

L’analista ha confermato di essere impegnato con uno dei progetti più importanti della sua carriera e il collegamento a iPhone 5 è praticamente inevitabile. Inizialmente Apple non era favorevole allo sviluppo di un display così elevato ma la scelta alla fine è stata inevitabile per seguire le tendenze del mercato telefonico.

Per la produzione del display, Sharp sarebbe preferita a Sony, in quanto nello scorso marzo, la Foxconn (che produce gli iPhone) ha acquistato il 46,5% dello stabilimento Sharp

Ora non ci resta che attendere l’arrivo di iPhone 5 dopo il periodo estivo per scoprire cosa ha nascosto Apple in tutti questi mesi.

Continua la lettura dell’articolo su Iphone-5.it

Posted in Iphone-5.itComments (0)

Perchè htc dopo Flyer e Puccini non ha più proposto altri tablet Android? Possibili motivazioni


CellularMagazine.it

 

 

Mi sono posto la domanda nel titolo, seppur dopo moltissimo tempo dalla presentazione dei modelli della famiglia One in Italia a cui ho avuto il piacere di partecipare e ancora prima a Barcellona con l’inviato per il blog Nicola quì e quì solo per Sense: per quali motivi il produttore di Taiwan dopo i due modelli di htc Flyer (16 GB WiFi e 32 GB WiFi + 3G) e relativi fratelli in America con LTE e Jetstram (aka Puccini) solo per gli Stati Uniti non ha più proposto nulla nè quasi certamente lo farà questo 2012?

Le risposte che mi sono dato sono quelle che andrò a scrivere nell’articolo. non ho la pretesa che siano giuste e indiscutibili e per questo vi invito a scrivere la vostra idea nei commenti se lo desiderate ma in tutte c’è logica e obiettività.

 

 

 

 

il primo motivo a cui ho pensato è la difficoltà e i problemi legati allo sviluppo di una Sense solo per tablet che frammenterebbe ancora di più il panorama Android e della clientela htc proprio come successe per Android Gingerbread 2.3 e HoneyComb 3.0 unificati con la 4, ma con una differenza sostanziale: Google vende a tutti e poteva permetterselo mentre htc avrebbe dovuto fare il ragionamento solo sui clienti Android che avrebbero scelto lei che sono numericamente minori.

Costi in termini di tempo, energie e sviluppo non avrebbero avuto ritorni all’altezza delle aspettative; personalmente ho un Flyer e potete vedere chiaramente che la versione di Sense è 1.1 per uno schermo da 7, immaginate sviluppare servizi complicatissimi e precisi di Sense anche per il modello da 10 e aggiornarli con costanza come meritano .. insomma in fin dei conti meglio così.

 

 

 

 

Secondo probabile motivo: perchè dissanguare l’area sviluppo con le tavolette quando più del 65% del mercato mondiale è di iPad?

Il dato percentuale deriva da una statistica IDC, a Marzo 2012 Apple ha aumentato la quota di mercato sul totale di spedizioni in tutto il mondo fino a, precisamente, il 68% sul totale. Android soffre tantissimo per la questione costi spropositati per l’hardware non all’altezza dei benefici .. Complimenti all’azienda perchè invece di proporre qualcosa a caso e in modo continuativo giusto per riempire il tempo ha preferito occuparsi solo di smartphone come sa fare bene* da anni.

 

L’asterisco accanto a bene è dovuto al fatto che qualche volta lavora meno di quanto potrebbe, vedi caso dei Sensation di prima generazione aggiornati a Sense 3.6 invece che 4 con la scusa dei processori Snapdragon e Flyer abbandonato alla 3.2.1.

 

Il grafico all’inizio di questa parte testuale rappresenta il risultato dello studio di Chitika che riporta il ritorno del suo processo di banner advertising su tablet, Samsung Galaxy Tab è l’unico che supera l’1.25% fino al minimo dello 0.55% di Nook. Chi da solo arriva a produrre il 94.64% delle impression? La risposta inizia con la i.

 

 

 

 

Mi viene in mente, ricordo tra i motivi per cui htc non ha più proposto tavolette, i materiali pregiati che utilizza: un tablet ne richiede minimo il doppio di quelli di uno smartphone quindi doppio costo a parità di prezzo di vendita finale.

 

 

 

E voi? Preferite una Samsung che ha, immagino a intuito, il record di tablet Android proposti per modelli oppure htc che ha scelto questa politica oppure una Sony che è arrivata a modo suo? Se avete tempo mi piacerebbe leggere le opinioni di tutti.

Post Originale: Perchè htc dopo Flyer e Puccini non ha più proposto altri tablet Android? Possibili motivazioni su http://www.CellularMagazine.it


Continua la lettura dell’articolo su Blog Cellulari

Posted in Blog CellulariComments (0)

Android 4 Ice Cream Sandwich per la serie Sony Xperia 2011, inizia la fase di roll out in tutto il mondo


Sono i modelli Xperia arc S, Xperia neo V e Xperia ray i primi modelli a ricevere a oggi la versione Android 4 Ice Cream Sandwich ufficiale da Sony in Svezia, Danimarca, Islanda, Finlandia e Norvegia (eventualmente se avete root potete ingannare il software di aggiornamento facendo credere di avere un firmware di quei paesi) per poi progressivamente continuare fino a un massimo di sei settimane per gli altri stati perchè è stato scelto di aggiornare così e non a continenti.

Ricordo che alla fine del 2010 in un tweet Sony disse di riconoscere di non essere stata abbastanza professionale per i modelli dell’anno e che in futuro avrebbe rimediato e a quanto pare tra piccoli aggiustamenti firmware particolari per i modelli oppure questi per versioni di Android importanti sembra proprio che la parola data viene mantenuta perchè i rivali di smartphone top di gamma come Xperia S e Arc S si chiamano Galaxy  S e One S per citarne due e fare capire con forza che c’è anche lei nel mercato e non ha niente in meno di nessuno.

 

Per gli aggiornamenti, quando saranno disponibili e notificati anche in Italia, sarà necessario scaricarli dall’apposito sito http://www.sonymobile.com/update oppure collegate il modello al software Companion (quì per requisiti hardware e download), operazioni di backup  e aggiornamento (è necessaria più di metà della batteria carica), a seguire un esempio:

 

 

 

Per i modelli Xperia arc, Xperia PLAY, Xperia neo, Xperia mini, Xperia mini pro, Xperia pro, Xperia Active e Sony Ericsson Walkman live l’aggiornamento per i modelli senza brand è fissato per fine maggio – inizio giugno e pensate che siete ancora fortunati perchè chi acquista oggi Xperia S avrà l’aggiornamento (da dichiarazioni alla presentazione) in un secondo momento.

 

Alla notizia sul blog ufficiale Sony da cui ho preso la notizia purtroppo all’ultima riga si parla di operatori e che alcuni aggiornamenti dipendono da loro, questo potrebbe creare pesanti disagi a chi ha modelli brandizzati e non vuole rischiare di sbagliare qualcosa nelle diverse modifiche per provare l’aggiornamento.

Post Originale: Android 4 Ice Cream Sandwich per la serie Sony Xperia 2011, inizia la fase di roll out in tutto il mondo su http://www.CellularMagazine.it


Continua la lettura dell’articolo su Blog Cellulari

Posted in Blog CellulariComments (0)

Cellularmagazine al Mobile World Congress 2012


Ciao Ragazzi,
anche quest’anno, come da tre anni a questa parte, parteciperemo al Mobile World Congress che si terrà a Barcellona dal 27 Febbraio al 1 Marzo.

La vera novità è che per la prima volta dietro di me ci sarà quello che ho definito un vero e proprio TeamNews che coadiuverà il flusso di informazioni dalla Spagna all’Italia ovviamnte in esclusiva su Cellularmagazine!

Il Team è così composto:

Nicola Anaclerio aka Nikoan89 (inviato speciale per l’evento)

  • si occuperà di raccogliere il maggior numero di informazioni e le tradurrà in foto e video.

Giovanni La Tanza aka gl1987 (addetto inserimento schede, montaggio video e news forum)

  • si occuperà di inserire le schede di tutti i terminali presentati durante l’evento, di montare i video su youtube e di riportare le news nel forum.

Giorgio Sanna aka sbazaars (redattore blog)

  • si occuperà di redarre gli articoli contenenti le novità, i video e le foto provenienti dall’evento.

Gabriele Capelli (redattore blog)

  • si occuperà di redarre gli articoli contenenti le novità, i video e le foto provenienti dall’evento.

Il viaggio per me avrà inizio domani mattina e sarà così articolato:

ore 6.30 partenza dall’aeroporto Bari-Palese.
ore 8.00 atterraggio all’aeroporto di Bergamo-Orio al serio per lo scalo.
ore 9.40 ripartenza direzione Barcellona.
ore 11.25 arrivo all’aeroporto Barcellona-El Prat.

Nell’arco della giornata di domani sarò inoltre presente a due presentazioni:

ore 15.30 Huawei
ore 18.00 Sony Mobile (nuova denominazione per Sony Ericsson)

Nelle giornate di lunedì, martedì e mercoledì sarò in giro per la fiera a raccattare Android Pins! LOL

Rientro previsto per giovedì 1 Marzo:

ore 7.30 partenza dall’aeroporto Barcellona-El Prat.
ore 9.15 atterraggio all’aeroporto di Bergamo-Orio al serio per lo scalo.
ore 10.50 ripartenza direzione Bari.
ore 12.20 arrivo all’aeroporto Bari-Palese.

Per rimanere sempre aggiornati su quello che succede in fiera tenete sempre d’occhio i nostri account Facebook e Twitter (aggiornati da me in prima persona) e il nostro canale Youtube.

Stay tuned!

Post Originale: Cellularmagazine al Mobile World Congress 2012 su http://www.CellularMagazine.it


Continua la lettura dell’articolo su Blog Cellulari

Posted in Blog CellulariComments (0)

Agli smartphone Sony Ericsson quattro premi per il design nella categoria comunicazione


 

Ieri gli smartphone di casa Sony Ericsson (quindi prodotti lanciati insieme da entrambi prima della separazione) Xperia active, Xperia ray, Xperia mini pro e Mix Walkman hanno ricevuto un premio per il design innovativo e tra questi ancora Xperia active ha partecipato e vinto il Gold Award, premio superiore a cui hanno partecipato i vincitori di categoria.

 

 

Vediamo il comunicato:

Mialno, 14 Febbraio 2012  – Sony Ericsson ha annunciato oggi di aver ricevuto quattro iF product design awards 2012 per la categoria telecomunicazioni. XperiaTM active ha ricevuto il riconoscimento di livello più alto, il gold award. I criteri generali applicati dalla giuria iF hanno preso in considerazione qualità del design e finiture, scelta dei materiali, impatto ambientale e funzionalità.  La cerimonia si è svolta il 9 febbraio a Monaco di Baviera, in Germania.

 

“Lo smartphone Xperia active riflette il nostro impegno nell’ offrire un dispositivo per gli amanti della vita attiva con un design eccezionale dentro e fuori,” ha affermato Jeanna Kimbré, Director of Creative Product Design for Sony Ericsson. “Il design è sempre stato un al centro del nostro approccio all’innovazione e vogliamo proseguire su questa strada di successo anche per il 2012  con un portfolio prodotti caratterizzato da un linguaggio stilistico nuovo e unico.”

 

Speciale riconoscimento d’oro per Xperia Active

L’ iF product design gold award premia il miglior design nel settore delle telecomunicazioni. Xperia active vanta  un display touch resistente ai graffi, utilizzabile anche con le dita bagnate e visibile sotto la luce del sole.

 

“Ci congratuliamo vivamente con Sony Ericsson per il suo primo iF gold award.  Xperia active è uno smartphone molto funzionale con un design straordinariamente accattivante. In particolare per gli sportivi costituisce davvero la scelta numero uno: la resistenza all’acqua e alla polvere ne fanno un prodotto speciale, un connubio perfetto di funzionalità e stile,” ha dichiarato Ralph Wiegmann, Managing Director of iF International Forum Design GmbH in Hannover.

 

Sony Ericsson ha scelto con grande cura i materiali per Xperia active al fine di assicurare la miglior estetica mai ottenuta e al tempo stesso durevolezza, sostenibilità e  funzionalità. Una solida scocca di alluminio avvolge e protegge lo schermo,  incarnando l’essenza di Xperia active – stile e utilità.

 

La gamma Xperia – Premio al design

iF awards ha riconosciuto all’ ampia gamma Xperia e ai premiati Xperia ray, Mix Walkman e Xperia mini pro, l’award per il design di prodotto. La quantità dei premi dimostra l’impegno di Sony Ericsson nel creare smartphone dal design originale per tutto il portfolio di prodotti senza sacrificarne la funzionalità.

 

– Xperia ray vanta una forma sottile e dinamica che può stare perfettamente nel palmo di una mano. I lati in alluminio lo rendono particolarmente elegante  e piacevole al tatto.

– Le bande intercambiabili di Mix Walkman permettono agli utenti di esprimere se stessi e la propria  personalità attraverso il dispositivo. La precisione e la pulizia della superficie frontale insieme alla curvatura morbida sul retro creano un prodotto dal design distintivo.

– Xperia mini pro vanta una tasiera QWERTY ideale per la scrittura veloce e un look elegante, fresco e vivace grazie alla squisita e intensa ricercatezza delle tonalità.

 

Gli awards iF design sono un marchio prestigioso riconosciuto a livello internazionale,  simbolo di un design pluripremiato e di qualità eccezionale.

 

Post Originale: Agli smartphone Sony Ericsson quattro premi per il design nella categoria comunicazione su http://www.CellularMagazine.it


Continua la lettura dell’articolo su Blog Cellulari

Posted in Blog CellulariComments (0)

Playstation Vita


Descrizione della nuova console portatile di casa Sony, la PS Vita, la quale si candida come rivale unica del colosso del mercato del divertimento portatile, il 3DS di casa Nintendo.



Continua la lettura dell’articolo su Tecnonerd.it

Posted in Tecnonerd.itComments (0)

Apple iPhone 5 con sensore di immagini Sony?


Apple iPhone 5 con sensore di immagini Sony? su: iPhone 5

Ancora un rumors sul prossimo melafonino targato Apple. Questa volta si parla di sensore di immagini. Ma andiamo per gradi.

Vi siete mai chiesti come sia possibile che uno smartphone come l’ iPhone 4S possa fare delle foto di qualità superiore a quelle di tante fotocamere? Ve lo diciamo noi: grazie a 5 ottime lenti che formano Continua a Leggere
Continua la lettura dell’articolo su Iphone-5.it

Posted in Iphone-5.itComments (0)

Pagina 1 di 3123
137 queries in 0,620 seconds.