Tag Archive | "Show"

Apple VS Samsung: un documento mostra che iPhone faceva parlare di sé senza essere ad un evento


I documenti di Apple indicano che Cupertino ha fatto parlare di sé durante il 3GSM Congress Trade Show del 2007, benché iPhone fosse appena stato presentato e benché Apple non fosse presente all’evento. Il documento, scoperto da CNet, è stato presentato durante il processo Apple VS Samsung nel tentativo di mostrate che Apple aveva tenuto in conto del design delle altre compagnie per creare il suo telefono.

Continua a leggere: Apple VS Samsung: un documento mostra che iPhone faceva parlare di sé senza essere ad un evento (…)

Apple VS Samsung: un documento mostra che iPhone faceva parlare di sé senza essere ad un evento, pubblicato su iPhoner il 16/08/2012

© Lorenzo Paletti per iPhoner, 2012. | Commenta! |
Tag: Apple, Causa legale, samsung


Continua la lettura dell’articolo su iPhoner

Posted in iPhonerComments (0)

Apple contro Samsung, iPhone sempre in vantaggio!


Apple contro Samsung, iPhone sempre in vantaggio! su: iPhone 5

Apple contro Samsung, iPhone sempre in vantaggio!Apple e Samsung, iPhone contro Galaxy S , iPad contro Galaxy Tab, sfida infinita a colpi di brevetti. Il 30 luglio scorso è iniziato ufficialmente il processo che deciderà, una volta per tutte, chi ha ragione su chi. Il processo entra nel vivo, o meglio è entrato nel vivo solo ieri, Samsung ha incassato tantissime sconfitte e la tesi definitiva punta a dimostrare che alla fine è stata Apple a copiare, non la società sudcoreana stessa, ma per la precisione la Sony.

Ma i documenti forniti non sono proprio eccezionali, Samsung si arrampica sugli specchi, in aula ha portato spezzoni di film, parti di show televisivi e film interi, in particolare : “2001 : Odissea nello spazio”, il tutto per dimostrare che l’idea di un tablet con una forma simile ad iPad era già in circolo ancor prima che il dispositivo stesso fosse pensato. Secondo la Samsung iPad è stato a copiare gli altri e non lei a copiare iPad, questo scagionerebbe l’azienda del Sud Corea ed incolperebbe Apple.

Il giudice però si è pronunciato, Apple non ha copiato nulla, i documenti non sono stati approvati e di conseguenza tutto rimane invariato, Samsung deve trovare una nuova difesa e nel più breve tempo possibile. Samsung aveva fatto notare la somiglianza con i prodotti della Sony, aveva provato a fare lo stesso con iPhone, mostrando la netta somiglianza con ‘Jony’.

I due colossi continueranno a sfidarsi, la società di Cupertino resta comunque in vantaggio. Apple ha sempre ragione a quanto pare e i giudici, analizzando i vari dispositivi ed i vari documenti, hanno spesso , anzi sempre , dato ragione all’azienda californiana. Samsung ha incassato solo sconfitte, qualche vittoria poi rivista e riassegnata alla Apple.

La causa è entrata nel vivo, tra qualche mese conosceremo il vincitore. Chi batterà chi? Noi siamo sicuri che Apple otterrà la vittoria.

 

Continua la lettura dell’articolo su Iphone-5.it

Posted in Iphone-5.itComments (0)

Huawei: presentazione dei risultati del primo semestre, dettagli, strategie e show dello smartphone Ascend P1 con tante foto e dettagli


CellularMagazine.it

 

Ho iniziato questa notizia con quella che è almeno a livello di effetto la migliore foto che ho fatto, ne troverete più di 20 dopo il salto, l’altro giorno in quel di Milano huawei ha invitato blog e testate giornalistiche del mondo della tecnologia a Milano per presentarsi in un secondo incontro di approfondimento per parlare dell’azienda, dei risultati raggiunti, strategie e sopratutto il modello di smartphone Android top di gamma Ice Cream Sandwich Ascend P1 (annunciato insieme a F10HD a Febbraio). La notizia è lunga: dati, scatti e note per capire al meglio le intenzioni del produttore cinese nel mercato italiano e più in generale in quello europeo.

Come anticipato eccovi l’album degli scatti del modello e presenti in questa notizia, cliccando l’anteprima si aprirà l’album della nostra pagina su G+:

 

 

Inizia la presentazione al pubblico Roberto Loiola, vice-presidente Western-Europe per Huawei, vediamo gli argomenti di cui ha parlato:

 

 

 

impegnata in quattro business e con altrettanti clienti diversi: operatori per costruzione di reti, per fornire soluzioni elettroniche al mondo business, prodotti per il consumer e costruzione di soluzioni per la trasmissione dati su larga scala il fatturato per i primi sei mesi del 2012 ha generato ricavi per 16.2 miliardi di Dollari, una crescita rispetto allo stesso periodo del 2011 che si traduce anche in un margine operativo maggiore del 9%. E ancora altri tre dati leggibili bene dall’immagine a seguire:

 

 

 

Nel 2011 e parte di quest’anno Huawei si è distinta per essere stata la prima azienda a aver trasmesso interi pacchetti di dati dal peso maggiore di 1GB a velocità altissime con la soluzione Atom Cell a oggi già in uso negli Stati Uniti con operatori come T-Mobile, Sprint e Verizon e in costruzione insieme a aziende come Telecom Italia, Vodafone, H3G e altri 47 partner per essere pronti al lancio nel belpaese di reti LTE l’anno prossimo; ora provate a guardare lo smartphone magari accanto al pc da cui leggete la notizia di cui certamente conoscete il produttore, perfetto ora guardate la slide a seguire in merito a chi costruisce le reti a cui si appoggia:

 

 

 

“1 persona su tre al mondo utilizza un prodotto o una soluzione huawei”: un risultato senza paragoni.

Altro importante risultato raggiunto: è Huawei l’azienda che ha costruito il più grande centro dati al mondo superando colossi come Apple, IBM e Samsung, verrebbe da pensare che questa azienda preferisce lavorare bene senza cercare troppi onori al contrario di altre che attirano un interesse che a confronto con lei il gap è enorme.

 

 

Presenti in tutto il mondo centri per diverse fasi e parti di sviluppo del prodotto:

 

 

 

Settore device mobili per utenti consumer

 

Da fine 2011 Huawei ha iniziato a farsi conoscere, ha avuto un boom a natale per la venduta insieme a Vodafone di Ideos che a 99 Euro offriva un terminale con Froyo e a oggi quel nome per gli appassionati Android rappresenta un gradino di crescita importante, anche il sito ufficiale per l’Italia è stato creato da zero (notizia dedicata) in previsione delle vendite per questo settore nel 2012

 

 

che prevedono una crescita del 40% rispetto all’anno scorso a 9 miliardi di Euro da raggiungere con prodotti di tre fasce diverse:

 

– huawei linea Y: smartphone entry level, prezzo intorno ai 99-119 Euro,

– huawei linea G: smartphone e tablet di medio livello per clienti che hanno esigenze software e di resa maggiori (per fare un esempio a una persona a cui interessa poco il s.o. ma a cui piace Android va bene uno della linea Y, se si desidera giocare anche a titoli che richiedono più risorse e si sa cosa scegliere meglio G), in questa fascia possiamo notare huawei MediaPad e MediaPad HD nella versione con ICS nativo. Prezzo: dai 249 a 399 Euro.

– huawei linea Ascend P: fa i suoi primi passi quest’anno con una cpu proprietaria costruita in Cina insieme a partner elettronici locali (non per tutti i modelli, per questo si è scelto un americano TiOmap), Ascend P1 è il primo e di certo non sarà l’ultimo.

 

 

(per vedere gli scatti di Ascend P1 vi invito a vedere la galleria di scatti in G+, link anche a inizio notizia).

 

 

 

I dati del 2011 parlano, riprendendo il dato di 6.8 miliardi di $, che in merito a dispositivi tecnologici (smartphone e tablet) nel mondo sono stati centocinquanta milioni le unità vendute per una quota interna (ricordo che è una azienda di stato cinese) del 25% e nel resto del mondo per 75.

 

Dobbiamo ricordare che huawei è una azienda nata solo un quarto di secolo fa, ma solo l’anno scorso è stata la terza azienda al mondo per numero di brevetti registrati (23.522) con il 44% della forza lavoro qualificata nei centri del mondo (vedi cinque immagini più sopra) impiegata in ricerca e sviluppo, a questo proposito trovo utile il paragone con Samsung (notizia dedicata) che con un più alto numero di business in cui è impegnata, dipendenti e centri di ricerca e sviluppo in paesi diversi (Italia compresa a Milano) impiega in questo campo il 25% del personale complessivo.

 

 

 

Huawei Ascend P1: Beauty meet Brains

 

Voglio iniziare mostrandovi il video promo realizzato per il modello dal nostro canale YouTube, tenete presente che l’ho preso alla presentazione seduto in mezzo a centinaia di persone quindi se non è proprio perfetto vi chiedo di capirne il motivo:

 

Clicca qui per vedere il video incorporato.

 

 

 

Gli aspetti dello smartphone e non solo che Daniele de Grandis, responsabile vendite per l’Italia e Svizzera, ha voluto evidenziare:

 

– design e linee esteriori che si ripercuotono nella bellezza estetica e funzionale, siamo uno dei pochi paesi al mondo dove il telefono viene dato a parte e non con l’abbonamento e vi assicuro sono boccate di ossigeno in cassa dirette e fondamentali per i produttori, il più sta nel convincere a spendere i 449Euro di prezzo di listino,

– il processore non doveva essere un TiOmap, a febbraio si era parlato dell’HiSilicon K3V2 con due core che nemmeno è stato citato con l’attenzione che merita,

– il lavoro di ottimizzazione della batteria è stato fatto quindi con il TiOmap,

– sì l’aggiornamento a Android 4.1 JB per questo modello ci sarà,

– Huawei è tra gli otto produttori con cui Microsoft lancerà Windows 8, durante l’anno non aspettiamoci quindi solo prodotti Google Android,

– il prezzo di listino è di 449$, poco sotto concorrenti più conosciuti come Xperia S (499E) e One S (529E),

– vi invito a leggere le caratteristiche a seguire:

 

 

e ulteriori particolari:

 

 

impressionante la parte fotocamera, tecnologia dello schermo e cura dell’aspetto audio delle cassa sonora nella scocca posteriore in basso.

 

 

 

 

 

 

Post Originale: Huawei: presentazione dei risultati del primo semestre, dettagli, strategie e show dello smartphone Ascend P1 con tante foto e dettagli su http://www.CellularMagazine.it


Continua la lettura dell’articolo su Blog Cellulari

Posted in Blog CellulariComments (0)

RIM presenta il nuovo BlackBerry 7.1 OS al CES 2012 + aggiornamenti di BBM, Travel e Traffic


RIM ha scelto di non strafare questo 2012 alla manifestazione che per lei, essendi canadese, è dietro l’angolo e ha scelto di presentare alla stampa un upgrade del suo sistema operativo per smartphone BlackBerry ora alla 7.1, finalmente una release stabile di QNX per PlayBook che da sempre si sapeva verrà rilasciata il 17 febbraio e gli aggiornamenti dei servizi Music (ve l’avevo introdotta quì), Travel e Traffic che andremo a approfondire dopo il salto se di vostro interesse. Devo dire che al contrario del solito questo comunicato stampa non è perfetto e a volte gli argomenti di cui vengono proposte novità si accavallano tra di loro tra compatibilità di firmware dell’app necessaria e caratteristiche del firmware per fare un esempio; la mancanza di immagini poi rende tutto ancora più noioso e stancante alla vista.

Partiamo con il nuovo firmware 7.1 di BlackBerry vado a evidenziarvi in grassetto le caratteristiche più importanti, modelli in cui verrà portato, change-logs e altro degno di nota:

 

Il BlackBerry OS 7,1 incorpora una nuova funzionalità chiamata BlackBerry Tag® che cambia il modo in cui gli utenti BlackBerry condividono le informazioni e i contenuti. Gli utenti possono rendere la propria condivisione più semplice che mai sfruttando la Near Field Communication. Basterà mettere in contatto il proprio smartphone BlackBerry dotato di NFC con un altro smartphone BlackBerry abilitato all’NFC. In questo modo, si può immediatamente invitare un amico su BBM, scambiare informazioni di contatto, documenti, URL, foto e altri contenuti multimediali. Gli utenti possono anche sincronizzare il proprio smartphone BlackBerry con i dispositivi NFC dotati di Bluetooth®.

Il supporto per BlackBerry Tag è solo uno dei diversi miglioramenti rilasciati oggi nella versione aggiornata di BBM (versione 6.1). Altre caratteristiche permettono agli utenti di personalizzare la propria esperienza ancora di più con il supporto per gli avatar animati (GIF animate)2, una dozzina di nuovi e divertenti emoticon per vivacizzare le conversazioni e la possibilità di personalizzare le chat con colori diversi. Inoltre, la nuova applicazione BBM consente agli utenti di aggiungere messaggi personalizzati fino ad un massimo di 160 caratteri nel loro profilo on-line, più del doppio della lunghezza consentita nelle versioni precedenti. Gli utenti adesso possono anche impostare l’immagine per i loro avatar BBM direttamente dalla loro telecamera, è sufficiente scattare una foto e selezionare “Imposta come immagine di visualizzazione BBM” dal menu.

 

Con il BlackBerry 7.1, gli utenti possono essere produttivi in qualsiasi luogo. Adesso  possono trasformare il proprio smartphone BlackBerry in un punto di accesso mobile che può essere condiviso da massimo 5 dispositivi dotati di Wi-Fi®, inclusi computer portatili e tablets3. L’aggiornamento 7.1 supporta anche i servizi di chiamata Wi-Fi (UMA / GAN se disponibili), consentendo così agli utenti di effettuare chiamate tramite Wi-Fi dal proprio smartphone BlackBerry risparimando sui propri minuti di conversazione.

 

Con il nuovo BlackBerry Traffic (versione 3.0) è molto più facile raggiungere qualsiasi luogo. Il BlackBerry Traffic calcola il tempo di arrivo per l’utente (ETA) in base alle condizioni di traffico attuali, e adesso include anche una guida vocale. L’applicazione è gratuita ed è stata rilasciata oggi da RIM.

 

Pianificazione, prenotazione, gestione e condivisione delle attività di viaggio sono più facili che mai grazie all’aggiornamento di BlackBerry Travel, rilasciato oggi. La nuova versione aggiunge la possibilità di sfruttare occasioni contestuali, come le offerte degli alberghi e dei noleggi auto, oppure di organizzare servizi di trasporto in limousine da e per l’aeroporto. BlackBerry Travel controlla automaticamente le prenotazioni degli utenti e comunica rapidamente loro se il volo è in ritardo o cancellato, inoltre, può aiutarli anche a trovarne uno nuovo all’istante. La funzione di scansione automatica dei viaggi raccoglie i tutti i dettagli dei viaggi e permette all’utente di tenere sotto controllo tutti gli aggiornamenti con una sola app.

A volte è bello quando qualcuno (o qualcosa) pensa per noi. La capacità di ricerca universale è stata nuovamente migliorata per aiutare gli utenti a trovare ciò che stanno cercando. Ora include una funzione di suggerimento automatico che filtra in modo intelligente i risultati di ricerca Bing®, per offrire agli utenti una varietà di siti web rilevanti in base ai loro termini di ricerca.

 

BlackBerry® Maps è un app essenziale che viene preinstallata su smartphone BlackBerry ed è stata ulteriormente migliorata nell’ aggiornamento 7.1 del BlackBerry OS. Quando gli utenti lanciano la nuova applicazione BlackBerry Maps possono scoprire le offerte speciali, coupon e sconti dai fornitori nelle vicinanze. Gli utenti possono immediatamente agire per sfruttare le offerte presentate facendo chiamando il venditore con un semplice click, oppure ottenere il percorso migliore per raggiungere il punto vendita più vicino4.

 

I clienti con uno smartphone BlackBerry Curve 9360 o 9380 avranno una bella sorpresa con l’aggiornamento 7.1 del BlackBerry OS. Il circuito radio FM infatti è già integrato nei modelli Curve 9360 e 9380. BlackBerry 7.1 fornisce agli utenti una nuova applicazione che permette loro di sintonizzarsi e di godere delle stazioni radio locali FM. L’ascolto della radio non richiede un piano dati o l’utilizzo di servizi dati.

 

Ulteriori informazioni sull’ aggiornamento 7.1 del sistema operativo BlackBerry sono disponibili sul sito www.blackberry.com/bb7. Per maggiori informazioni e per scaricare le nuove versioni di BBM, BlackBerry Traffic e BlackBerry Travel basta visitare il BlackBerry App World al seguente link www.blackberry.com/appworld .

 

1. L’ aggiornamento del sistema operativlo BlackBerry è soggetto alla certificazione del distributore. Si prega di verificare la disponibilità con il vostro fornitore di servizi.

2. La funzionalità per gli avatar animati è supportata sugli smartphone BlackBerry con OS 5.0 e superiori.

3. La funzione di centro di connessione mobile richiede il BlackBerry 7.1 e può richiedere un ulteriore piano dati. Si prega di rivolgersi al proprio fornitore di servizi.

4. Si prega di verificare con il fornitore di servizi la disponibilità di questa funzione.

 

Parte QNX

(note a fondo presentazione)

Il BlackBerry PlayBook OS 2.0 in anteprima al CES

Milano, 9 gennaio 2012 – Questa settimana al Consumer Electronics Show (CES), Research In Motion (RIM) (NASDAQ: RIMM: TSX: RIM) mostrerà in anteprima le nuove funzionalità dell’OS 2.0 del BlackBerry® PlayBook™, che permetteranno agli utenti di rimanere sempre più connessi e produttivi nella loro vita personale e professionale.
Il BlackBerry PlayBook già noto per le sue potenti prestazioni, offre reali capacità multi-tasking, una navigazione web avanzata e contenuti multimediali in HD”, dichiara Mike Lazaridis, Presidente e Co-CEO di RIM. “Con il BlackBerry PlayBook OS 2.0 stiamo costruendo delle basi solide e, allo stesso tempo, stiamo sfruttando i nostri punti di forza nel campo delle comunicazioni, come l’integrazione social e la produttività, per permettere alle persone di usare il loro   BlackBerry PlayBook in modo innovativo durante il corso della giornata”.

 

I partecipanti al Consumer Electronics Show (CES) 2012 che visiteranno lo stand BlackBerry (South Hall 3Stand # 30326) potranno dare una veloce occhiata alle funzionalità del prossimo OS 2.0 del BlackBerry PlayBook. Queste includeranno:

 

 

Una nuova esperienza di messaggistica avanzata:

• Nuova casella di posta integrata – Una casella automatica di posta integrata che consente agli utenti di gestire velocemente le loro mail personali e gli account di posta elettronica aziendale, gestire la funzionalità di messaggistica di popolari siti di social networking come Twitter®, LinkedIn® e molti altri.

• Email Multi-tasking – Le capacità multitasking del tablet PlayBook di BlackBerry  sono state estese alle email. Gli utenti sono ora in grado di fare riferimento a una e-mail mentre ne compongono un altra.

• Composizione Mail Rich-Text – Le nuove funzioni comprese nell’applicazione Messaggi consentono agli utenti di beneficiare di un supporto ricco di caratteri, con la possibilità di formattazione e modifica dei thread di posta elettronica, offrendo così un’esperienza e-mail simile a quella di un PC o di un laptop.

• Strumenti di gestione della posta in arrivo – Questi strumenti permettono una ricerca efficace nella cartella della posta in arrivo su diversi account, oltre alla possibilità di impostare messaggi out-of-office e firme di posta elettronica direttamente dal proprio tablet.

• Calendario innovativo basato sui contatti – Oltre alle normali funzioni che aiutano gli utenti a pianificare e organizzare la propria giornata, l’applicazione Calendario offre la possibilità di visualizzare le informazioni dei contatti che gli utenti stanno per incontrare di persona. Le informazioni su quei contatti e sulla loro azienda è fornita automaticamente dai siti di social networking.

• Un’applicazione basata sulla relazione tra i contatti – Più di una semplice rubrica, la nuova applicazione automatica Contatti funziona come un centro social. Permette la  fusione e il consolidamento di informazioni da fonti multiple (compresi i canali e-mail e social) in un unico file, per ogni singola persona nella rubrica. Ogni file contiene informazioni di contatto, come aggiornamenti di stato recenti, conversazioni, articoli e notizie relative a contatti che sono aggiornate costantemente in modo automatico.

 

 

Gli utenti possono creare una coppia perfetta tra lo smartphone BlackBerry e il Tablet: (1)


• Telecomando per BlackBerry PlayBook
– Le caratteristiche del nuovo BlackBerry® Bridge™ consentono all’utente di trasformare il suo smartphone BlackBerry®  in una tastiera e in un mouse per il BlackBerry PlayBook fornendo, di fatto, un telecomando senza fili per il tablet. E’ perfetto per mettere in pausa un film, quando il BlackBerry PlayBook è collegato a un televisore dotato di connessione HDMI, o per usare la tastiera QWERTY di uno smartphone BlackBerry per comporre un messaggio o un documento sul BlackBerry  PlayBook.

• Visualizzare contenuti sul PlayBook BlackBerry – BlackBerry Bridge consente di  prendere documenti, email, file multimediali e pagine web disponibili sullo smartphone e aprirli rapidamente sul BlackBerry PlayBook in modo da poter utilizzare lo schermo più grande, ad alta risoluzione, per una visualizzazione e un’esperienza ottimale.

 

 

Migliorata la produttività mobile:

• Aggiornamento degli strumenti per lavorare sui documenti – Aggiornata la funzionalità Documents To Go ® che rende più facile per gli utenti modificare documenti già creati. I miglioramenti includono: migliorato il supporto per la tastiera virtuale, possibilità di visualizzare e aggiornare i grafici incorporati nei fogli elettronici, una nuova formula Wizard con oltre 100 funzioni, nonché la possibilità di modificare le presentazioni tra cui testo, elenchi puntati e la formattazione.

• Applicazione Print To Go – Questa applicazione consente agli utenti di inviare direttamente dal proprio BlackBerry PlayBook, tramite Wi-Fi®, un documento in stampa al proprio laptop o PC. Un’anteprima digitale di stampa viene creata sul PlayBook di BlackBerry in modo che gli utenti possano visualizzare, ordinare e gestire le stampe digitali come se fossero fogli di carta. L’applicazione Print To Go è il modo migliore per tenere sott’occhio informazioni  provenienti da varie fonti come, ad esempio, una conferma web dall’albergo prenotato, un’e-mail con il biglietto di imbarco di una compagnia aerea, l’evento o lo spettacolo in programmazione o anche una mappa della città di arrivo, rendendoli disponibili per un accesso rapido anche in viaggio.

 

• Maggior controllo e gestione dei dati aziendali – La combinazione di BlackBerry PlayBook OS 2.0 con BlackBerry Mobile Fusion e BlackBerry Balance aiuterà a superare molti degli ostacoli generalemnte riscontrati sui tablet grazie alla manegevolezza del dispositivo e alla capacità di proteggere, gestire e controllare le informazioni aziendali confidenziali. Inoltre, il BlackBerry PlayBook OS 2.0 ha uno spazio dedicato all’interno del BlackBerry® App World™ per consentire ai dipartimenti IT delle aziende di controllare la distribuzione delle applicazioni aziendali e approvare tali applicazioni rendendole facilmente disponibili agli utenti finali dell’azienda.

 

Nuove applicazioni e contenuti:

• Le tue applicazioni preferite e molte altre – Molte applicazioni interessanti recentemente sviluppate per il BlackBerry PlayBook saranno rese disponibili su BlackBerry App World. Dal gaming al lifestyle per le imprese e per la produttività, RIM mette in mostra alcuni delle più recenti applicazioni disponibili per il suo tablet al CES 2012. Tra queste: Angry Birds, Cut the Rope, Groupon, Thomson Reuters, Zinio e molte altre.

• Video store – Un catalogo di migliaia di film e spettacoli televisivi sarà disponibile, attraverso il sistema BlackBerry  Video Storefront*, con le ultime novità già disponibili per l’acquisto o per il noleggio non appena queste vengono commercializzate in DVD. Gli utenti saranno in grado di iniziare a guardare i video quando cominciano a scaricare il file relativo, così non dovranno attendere tutto il caricamento prima di poter godere del grande divertimento sul display ad alta risoluzione del tablet, o su un televisore HD tramite l’uscita HDMI del tablet di BlackBerry.

• Navigazione avanzata web – Il browser del BlackBerry PlayBook OS 2.0 include anche una nuova visualizzazione, che è stata progettata per fruire i siti web ancora più semplicemente, eliminando gli ingombri nella pagina con un semplice tocco. Ciò che rimane è un formato più pulito, perfetto per la lettura di articoli online, blog o siti web che contengono molto testo.

 

Disponibilità:
Il download dell’aggiornamento del software BlackBerry ® PlayBook OS 2.0 sarà disponibile gratuitamente per tutti gli utenti BlackBerry PlayBook dal mese di febbraio 2012.

* Il Video Store di BlackBerry sarà inizialmente disponibile negli Stati Uniti. Il supporto per gli altri paesi dovrebbe essere aggiunto alla fine di quest’anno. (2)

 

 

1 – RIM sembra aver imparato che qualcosa che lega le funzionalità di due prodotti, PlayBook e un BlackBerry, è vista come un fastidio dai clienti che preferiscono piuttosto comperarsi un iPad solo WiFi per fare un esempio. Con QNX 2.0, molto in ritardo ma per fortuna non hanno avuto il coraggio di presentare un PlayBook 2 per far calare ancora di valore il primo, le funzioni sono più slegate e non è più necessario il bridge con un BlackBerry per tutte le funzioni a cui era legato con QNX 1.0.x.

2- Come scrissi nella notizia di presentazione di BlackBerry Music (link a inizio notizia) a fine 2012 possiamo pensare di avere anche un servizio di noleggio e store video non solo musicale.

 

Post Originale: RIM presenta il nuovo BlackBerry 7.1 OS al CES 2012 + aggiornamenti di BBM, Travel e Traffic su http://www.CellularMagazine.it


Continua la lettura dell’articolo su Blog Cellulari

Posted in Blog CellulariComments (0)

Canone Rai 2012: trasmissioni sportive a rischio


canone rai 2012 trasmissioni sportive.jpg

Stando a quanto riportato in questi ultimi giorni dalla stampa, presto sulle reti Rai le trasmissioni sportive potrebbero essere tagliate; in particolare, potrebbe essere cancellato dal palinsesto il mitico e storico 90° Minuto, programma calcistico in onda da anni. Dopo la sparizione di alcuni talk show, a partire da “Annozero” condotto da Michele Santoro, migrato sul Web, su Sky e sulle reti locali con “Servizio Pubblico“, ora la Rai a quanto pare rischierebbe un ulteriore impoverimento dell’offerta televisiva. Questo secondo l’Adoc porterebbe a minori introiti pubblicitari e ad un conseguente impatto sul bilancio della televisione di Stato.

Continua a leggere Canone Rai 2012: trasmissioni sportive a rischio…

Leggi i commenti (1) »


Continua la lettura dell’articolo su Tutto Forex

Posted in Blog o SfereComments (0)

REAL SOCCER 2011: Il calcio “allo stato puro” sul nostro iPhone



Tra pochi giorni riprende il campionato di calcio più amato (e bistrattato) di tutto il mondo, le polemiche non sono andate neanche in vacanza, dopo la bufera delle partite “vendute” ci mancava giusto lo sciopero dei calciatori.
Grandi campioni lasciano il nostro campionato per campionati stranieri minori (con quello che gli danno di soldi!), e la crisi che sta colpendo l’Europa e in particolare l’Italia si fa sentire anche nel mondo del pallone, allora che fare?

Io l’abbonamento alla mia squadra già l’ho fatto (indovinate quale), ma nell’attesa mi diverto a giocare con il mio iPhone a Real Soccer 2011, una vera simulazione dello sport più bello di tutti.
Real Soccer 2011 ha al suo interno nuove caratteristiche tecniche che gli permettono di confrontarsi a testa alta con le altre App game del calcio per iPhone, le caratteristiche di questo gioco sono:

UN NUOVO APPROCCIO VISIVO DEL GAME DI GIOCO

La grafica è stata rivista, e ora grazie alla tecnica del motion capture le animazioni dei giocatori sono più fluide e realistiche, sembra di vedere i veri campioni in carne e ossa.

RIVIVIAMO LE PIU’ BELLE PARTITE DI CALCIO DELLA STORIA

La modalità storia ci permette di rivivere le emozioni di partite “epiche”, e riscrivere la storia del calcio cambiando il risultato (naturalmente se vinciamo.)

MOLTE PIU’ SQUADRE SONO PRESENTI IN QUESTA VERSIONE

In questa nuova versione di Real Soccer sono state inserite nella rosa disponibile ben 14 leghe e 350 squadre professionistiche di tutti i campionati del mondo, gli accordi presi con il FC Barcellona, Real Madrid e la nazionale spagnola, permettono l’inserimento dei nomi reali dei campioni più amati, troviamo anche i nostri campioni preferiti delle varie nazionali come l’Inghilterra, la Francia e naturalmente l’Italia.

TUTTE LE MODALITA DI GIOCO

Possiamo gestire la nostra squadra come un vero allenatore, e affrontare l’intero campionato prendendo moltissime decisioni, per quanto riguarda allenamenti e calcio mercato, possiamo sfidare anche i nostri amici con partite in modalità Wi-Fi Multiplayer.

L’azione di gioco è spettacolare e le inquadrature TV possibili non fanno altro che esaltare la grafica e la spettacolarità del GAME.

SHOW YOUR GOL SU YOUTUBE

Abbiamo fatto un gol spettacolare, allora perché non lo carichiamo sul portale youtube e lo condividiamo con i nostri amici, con Real Soccer 2011 tutto questo è possibile in modo semplice e veloce.

AGGIORNAMENTI DELLE ROSE

Real Soccer 2011 permette di aggiornare il database dei giocatori grazie a regolari aggiornamenti online.
Che mi rimane da dire, solo una cosa KICK OFF!
Link download Apple Store, il costo dell’App Real Soccer 2011 è di 4,99 euro.

Versione attualmente disponibile 1.0.3

Post Originale: REAL SOCCER 2011: Il calcio “allo stato puro” sul nostro iPhone su http://www.CellularMagazine.it


Continua la lettura dell’articolo su Blog Cellulari

Posted in Blog CellulariComments (0)

ZEHST, l’aereo ultraveloce a emissioni zero


Si chiama ZEHST, acronimo che sta per “Zero Emission Hypersonic Transportation” ed è il prototipo di aereo realizzato dalla EADS che è stato presentato al Paris Air Show, evento dedicato ai velivoli del presente e, soprattutto in questo caso, del futuro.

Il futuristico ZEHST si annuncia come una vera e propria rivoluzione nell’ambito dell’aviazione civile, capace com’è di viaggiare a 3.000 miglia all’ora, quindi superando di ben quattro volte la velocità del suono, e di volare a 32 miglia di altitudine, con il vantaggio non indifferente di essere un velivolo a emissioni zero, dato che il prototipo della EADS è infatti alimentato da biocarburanti, idrogeno e ossigeno.

Le promesse sono quelle di affrontare i voli transoceanici in tempi finora nemmeno immaginati, tanto che alla fiera parigina si parla di un viaggio dalla capitale francese a New York in soli 90 minuti, o da Londra a Tokyo in due ore e mezza. Si tratta insomma di un aereo capace di rivoluzionare in qualche modo il mondo dei trasporti, come ha suggerito alla sua presentazione Jean Botti, direttore del settore innovazione e tecnologia della EADS:

Non è un Concorde, ma sembra un Concorde. Abbiamo lavorato su questo progetto abbastanza a lungo per sapere che è vitale.

Tecnicamente ZEHST sostituisce il kerosene attualmente in uso in ambito aereo con un biocarburante a base di alghe, che viene usato fino a quando il velivolo si trova al di sotto dell’atmosfera terrestre, una volta superata la quale viene utilizzata invece una miscela fatta di acqua e ossigeno.

I pareri positivi o meno che il prototipo attirerà al Paris Air Show potranno essere decisivi per una sua eventuale produzione in serie, anche se comunque lo stesso costruttore ha precisato che il suo utilizzo in ambito commerciale non avverrà prima del 2050, mentre i primi voli dimostrativi potrebbero essere organizzati per il 2020, confermando altresì come il progetto sia per il momento ben lontano da una reale applicazione pratica.

Il progetto di aereo ecocompatibile è sicuramente molto interessante, perché consentirebbe di risparmiare una notevole quantità di emissioni provenienti dal comparto dei trasporti aerei, ma prima che un tale mezzo possa arrivare a solcare i cieli è necessario verificare l’affidabilità della sua tecnologia e la sua sicurezza, soprattutto per quanto riguarda il trasporto di persone.


Continua la lettura dell’articolo su GreenStyle

Posted in GreenStyleComments (0)

124 queries in 0,637 seconds.