Tag Archive | "rendono"

FineScanner: la soluzione di ABBYY per scansionare documenti da iPhone


ABBYY, nota software house già presente sull’App Store con diverse applicazioni rinomate nella categoria “Produttività”, ha da poco rilasciato FineScanner, un’app per iPhone in grado di scansionare documenti anche in mobilità.

Esistono su App Store diverse applicazioni che potrebbero tornare utili per questo scopo, ma non tutte offrono una prestazione particolarmente buona. FineScanner si pone come obiettivo quello di permettere agli utenti di acquisire dei documenti di testo in qualsiasi grazie alla fotocamera dell’iPhone: questa infatti può essere usta per ottenere una copia digitale di documenti, ricevute, articoli di giornale, appunti, ricette, foto, grafici, tabelle, slide di presentazioni e, qualora sia necessario, anche tabelloni pubblicitari per la strada. Tutti questi contenuti verranno salvati sul nostro iPhone in formato PDF o JPEG in seguito ad una conversione veloce basata sulla tecnologia di gestione delle immagini sviluppata da ABBYY.

FineScanner presenta una serie di interessanti caratteristiche che la rendono una valida alternativa. Naturalmente quella più importante ed evidente sta nel poter digitalizzare qualsiasi testo stampato o scritto a mano in qualsiasi momento grazie alla fotocamera dell’iPhone. E’ possibile poi creare documenti di qualsiasi dimensione proprio grazie alla fotocamera, in quanto FineScanner permetterà di gestire, creare ed elaborare singole immagini o documenti composti da più pagine.

I contenuti da scansionare sono molti (contratti, articoli, indirizzi, brochure) e la qualità visiva decisamente buona, soprattutto grazie all’individuazione automatica dei limiti della pagina, impostazioni di luminosità e contrasto e la possibilità di salvare le immagini sia in bianco e nero che in scala di grigi.

L’applicazione supporta i formati PDF e JPG e permette di salvare i documenti digitalizzati in un archivio di file con il supporto ad una pratica funzionalità di ricerca. Per l’esportazione, invece, è possibile fare affidamento all’invio tramite email, Dropbox, G-Docs, Evernote e Facebook, ma anche stamparli attraverso AirPrint. Per un risultato soddisfacente sono comunque importanti alcuni accorgimenti, come cercare di fare in modo che l’illuminazione sia uniforme, attendere la messa a fuoco della fotocamera e ridurre le vibrazioni.

FineScanner è disponibile su App Store al prezzo di 2,39€ ed compatibile con iPhone 4, iPhone 4S ed il nuovo iPad.


Continua la lettura dell’articolo su Iphone Italia

Posted in IphoneComments (0)

iOs 6: Rilasciata la terza Beta


iOs 6: Rilasciata la terza Beta su: iPhone 5

iOs 6: Rilasciata la terza BetaIl rilascio del nuovo iOs 6 è davvero imminente e lo si capisce dal fatto che la casa produttrice di Cupertino ha rilasciato anche la terza Beta di questa sesta versione del sistema operativo.

La nuova versione ha una novità sostanziale: gli indirizzi mail @me.com sono stati trasformati in @icloud.com. Ma non si tratta dell’unica novità, dato che anche le mappe hanno dei miglioramenti. Innanzitutto, notiamo che la Apple non supporta più Google Maps, come avevamo anticipato, ma è riuscita a ottenere delle mappe proprietarie.

A ciò si sono aggiunti anche dei nuovi pulsanti che rendono più fluida e chiara la navigazione. Inoltre, si può notare, grazie a questa Beta, che iOs 6 è molto proiettato nel mondo del social networking, com’è normale che sia visti i tempi. Facebook e Twitter sono integrati, e per quanto riguarda la videochiamata c’è Facetime abilitato anche per l’ uso in 3G.

Ciò significa che con iOs 6 le applicazioni dei social network verranno completamente superate, dato che saranno integrate direttamente nel telefono: niente più applicazione di Facebook o Twitter da scaricare, perché ci sono già.

Inoltre, Facetime si prepara a dare battaglia tanto a Google Voice quanto a Skype che, lo ricordiamo, è Microsoft.

Continua la lettura dell’articolo su Iphone-5.it

Posted in Iphone-5.itComments (0)

Men In Black 3: il gioco gratis su AppStore e Google Play


CellularMagazine.it

Ecco che con l’uscita del film su AppStore e Google Play Men In Black 3 fa il suo approdo ed è gratis, disponibile al download per iPhone, iPad e Android.

Men In Black 3

In un recente articolo vi avevo accennato all’uscita nello store di Apple ed in quello Android del gioco di Men In Black 3 e del suo imminente rilascio con un video che mostrava alcuni stralci del gioco che faceva presuporre ad una sorta di gioco di ruolo, bene ora il videogame è disponibile su AppStore e Google Play ed è anche gratuito!

Grande mossa pubblicitaria da parte dei produttori del film, che non solo realizzano un videogioco per riuscire a dare una spinta in più ma rendono lo stesso gratuito e riescono a rinnovarne l’immagine, anche se passati 10 anni, grazie anche all’uso di queste nuove tecnologie, smartphone,  per incrementarne il successo, infatti, anche se videogiochi su film appena usciti sono già stati fatti questa è la prima volta che  uno store di smartphone viene “usato” anche per poter promuovere un film ed aumentarne il suo successo.

ma al di là delle considerazioni puramente economiche e di marketing il gioco pare essere bello e curato nei dettagli, e vi terrà delle ore incollati allo schermo del vostro dispositivo, trattenendovi con una bella grafica originale e con un avventura in perfetto stile M.I.B.

Nel gioco potrete infatti voi stessi comandare l’intera agenzia M.I.B. e far crescere i vostri agenti dotandoli di armi per poter sconfiggere gli alieni ribelli e cattivi, in più una funzione molto curiosa è la possibilità di giocare con Gameloft Live e quindi invitare i vostri amici per combattere le battaglie e sconfiggere i mostri.

Voi lo scaricherete Men In Black 3 sul vostro smartphone? Se siete decisi lo potete trovare a questa pagina sull’AppStore di Apple ed invece a questa pagina su Google Play, buon divertimento.

Post Originale: Men In Black 3: il gioco gratis su AppStore e Google Play su http://www.CellularMagazine.it


Continua la lettura dell’articolo su Blog Cellulari

Posted in Blog CellulariComments (0)

CONTEST Mellogs: in palio tantissimi premi per iPhone, iPod, iPad e Mac


Parte oggi un nuovo contest firmato Mellogs.it: in palio fantastici premi per iPhone, iPod, iPad e Mac. Per partecipare correttamente al contest, bisogna possedere semplicemente un account Facebook e/o Twitter. Nell’articolo trovate tutte le informazioni necessarie.

Mellogs.it mette in palio bellissimi prodotti per i vostri iDevicese e Mac. Di seguito trovate le descrizioni degli oggetti ed il regolamento completo per la corretta partecipazione al contest.

1. Pemio

  • XtremeMac – Incharge Duo iPhone/iPod/iPad

Questo compatto caricatore doppio permette di ricaricare contemporaneamente iPod/iPhone e iPad, via USB o con alimentazione da rete elettrica. L’adattatore rimovibile trasforma in un istante il dock posteriore in modo da renderlo compatibile all’iPad o di nuovo all’iPhone e iPod.

Ottimo per ricaricare all’estero! Gli indicatori di stato LED mostrano quando la batteria è ricaricata, inoltre quando si viaggia è possibile utilizzare gli adattatori per Europa, Regno Unito e Stati Uniti, inclusi nella confezione.

Caratteristiche tecniche:

  • Il suo design compatto e ultrasottile è realizzato apposta per scrivanie o ripiani
  • Carica contemporaneamente ciascuno dei due dispositivi
  • L’adattatore rimovibile trasforma in un istante il dock posteriore in modo da renderlo compatibile all’iPad o di nuovo all’iPhone e iPod
  • Gli indicatori di stato LED mostrano quando la batteria è ricaricata
  • Include adattatori per Europa, Regno Unito e Stati Uniti

Prezzo: 59.00 € (prodotto riservato al contest ma non ancora in vendita sullo store Mellogs.it)

  • Auricolari SkyBlue – iFrogz EarPollution Plugz

Auricolari iFrogz EarPollution Plugz per un suono piacevole con comfort ottimale, mantenendo attenzione al look. Dotati di 3 rivestimenti sostituibili per un comodo utilizzo. Perfetti per iPod ed altre sorgenti portatili, quali lettori MP3 e CD player.

  • Caratteristiche tecniche
  • Driver: 9mm
  • Impedenza: 16 ohm
  • Efficienza: 98dB+/-3dB ad 1 KHz
  • Risposta in frequenza: 30Hz / 20 KHz
  • Lunghezza del cavo: 1M
  • Connessione: jack 3,5m

Prezzo: 12.00 € (Link al prodotto)

  •  5 Bumper HQ per iPhone 4/4S (colore a scelta in base alla disponibilità)

Realizzato in poliuretano TPU e silicone, veste alla perfezione.

Prezzo: 3.90 € a bumper (Link al prodotto)

  • 10 pellicole clear (fronte retro) per iPhone 4/4S

Pellicole protettive trasparenti, triplostrato in PET di alta qualità. Proteggono da graffi e abrasioni lo schermo ed il vetro posteriore dell’iPhone. Rispetto alle classiche pellicole, queste sono molto facili da applicare e non lasciano bolle. Una volta rimosse non lasciano segni e colla.

Prezzo: 1.50 € a pellicola (Link al prodotto)

  • 2 pellicole specchio iPhone 4/4S

Pellicola protettiva effetto specchio, anti riflesso, triplostrato in PET di alta qualità.

Prezzo: 2.90 € a pellicola (Link al prodotto)

  • 1 Custodia Ultra Slim (colore a scelta tra bianco o nero secondo disponibilità in magazzino)

“Una cover dal look unico. Una cover invisibile.”Proteggi il tuo iPhone 4/4S da urti e graffi con una custodia “invisibile”. Questa custodia, spessa circa 0,3 mm è un’ottima soluzione per chi ama le forme dell’iPhone 4/4S. Realizzata in TPU e non nel classico silicone, questa custodia non compromette nessuna funzionalità dell’iPhone e, lascia libere tutte le connessioni.

Prezzo: 6.90 € a pellicola (Link al prodotto)

  • 1 Custodia in eco-pelle per iPhone 4/4S

Custodia in SimilPelle per iPhone 4 e iPhone 4S

Prezzo: 9.99 € (Link al prodotto)

  • 1 LArobe Sleeve – LArobe color per MacBook 13,3″” – Black/Pumpkin

Custodia protettiva espressamente disegnata per Apple MacBook 13,3″ e macBook Pro 13,3″. E’ realizzata con un materiale speciale ad effetto memoria in tecnologia LRPu, se compresso o sottoposto ad urti si deforma per attuttirlo, una volta a riposo torna nella sua forma originale. Nuova forma più sottile, tessuto speciale, la nuova linea Pink … Per rendere più fashion il MacBook Apple!

Prezzo: 12,50 € (Link al prodotto)

  • 1 Cover Skin iPhone 4S (a scelta)

Rendi il tuo iPhone un dispositivo unico con queste stupende cover skin. Queste pellicole adesive, non solo proteggono il tuo dispositivo, ma lo rendono ancora più unico.

Prezzo: 3,90 € (Link al prodotto)

2. Premio:

  • 1 Speaker Sveglia – XtremeMac – MicroDock 3 in 1 per iPhone, iPod

XtremeMac’s 3 in 1 è il MicroDock che ti dà la possibilità di ascoltare, caricare ed utilizzare l’iPod o l’iPhone come sveglia in casa o in viaggio

Prezzo: 30.00 € (Link al prodotto)

3. Premio

  • 3 Bumper HQ per iPhone 4/4S (colore a scelta in base alla disponibilità) con pellicola per schermo

Realizzato in poliuretano TPU e silicone, veste alla perfezione.

Prezzo: 3.90 € (Link al prodotto)

Regolamento Contest:

Il concorso termina alle 23:00 (ora italiana) del 23 marzo 2012 ed il premio sarà assegnate per estrazione. Ecco cosa dovete fare per poter partecipare regolarmente al contest:

Per partecipare bisogna:

1. diventare fan della pagina Facebook di Mellogs  e…

2. diventare fan della pagina Facebook di iPhoneItalia cliccando semplicemente su “Mi piace”.

3. Successivamente bisogna commentare  questo link su Facebook, commentare anche quest’articolo lasciando il vostro Nome e Cognome che utilizzate su Facebook, specificare per quale accessorio concorrere ed il colore che preferite.

Esempio di commento –da lasciare in questo articolo– per partecipazione via Facebook:

Partecipo tramite Facebook: Mario Rossi.

Infine, potete partecipare anche tramite Twitter. Basta

1. seguire Mellogs.it cliccando qui e…

2. seguire iPhoneItalia cliccando qui.

3. Successivamente effettuate un tweet, scrivendo:

RT #CONTEST @mellogsshop su #iPhoneItalia: in palio favolosi premi per iPhone, iPod, iPad e Mac  –> http://bit.ly/y6clQ9

e lasciate un commento in quest’articolo riportando il link del vostro tweet. Ricordate inoltre di rendere pubblici i vostri tweet, togliendo il segno di spunta dalla voce “Proteggi i mie tweet” nelle impostazioni del vostro account Twitter.

Estrazione:

  • 1 vincitore per il 1. Premio;
  • 1 vincitore per il 2. Premio;
  • 1 vincitore per il 3. Premio…

tra tutti i partecipanti Facebook e Twitter che hanno commentato come da regolamento.
Possono partecipare al concorso tutti gli utenti (registrati e non registrati) del sito, ad esclusione dei membri della redazione e dei membri dello staff del forum (moderatori).

Ricordiamo che ogni utente può rilasciare massimo due commenti:  uno riportando vostro nome e cognome utilizzato su Facebook e uno riportando il link del vostro tweet. Tentativi di partecipazione multipla usando nickname/email diversi comporteranno la squalifica automatica dell’utente.

I vincitori dell’estrazione verranno indicati su questa stessa pagina alla fine del contest e saranno contattati tramite email al termine dell’estrazione. Per questo è importante assicurarsi di fornire un indirizzo email valido e funzionante.

IMPORTANTE: nei CONTEST, l’accesso alla piattaforma Disqus NON DEVE essere effettuato tramite il vostro account Facebook o Twitter, ma solo come “OSPITE” o tramite account “DISQUS”. Gli utenti che non seguiranno questa regola, non verranno presi in considerazione per il contest perché impossibile per noi contattarli tramite mail.

Buona fortuna a tutti!


Continua la lettura dell’articolo su Iphone Italia

Posted in IphoneComments (0)

Motorola Defy Mini e Motoluxe: presentati a Barcellona arriveranno ufficialmente sul nostro mercato


 

 

Il primo comunicato stampa inerente ai due modelli risale al gennaio 2012 (notizia dedicata) oggi Motorola ha aggiunto qualche particolare in più inerente alla loro prima apparizione in pubblico che avverrà all’inizio della prossima settimana a Barcellona; i preparativi per quella che è una delle maggiori manifestazioni elettroniche d’Europa rendono elettrizzante l’aria per tutti gli appassionati di elettronica infatti vi consiglio di munirvi di un buon lettore feed per il vostro smartphone, tablet, pc o Mac e seguire tutti i blog italiani (partendo da cellularmagazine ovviamente) perchè settimana prossima sarà piena di sorprese per tutti.

Ma ora parliamo dell’argomento principale di questa notizia, i due smartphone Android da Motorola: Defy Mini e Motoluxe partendo dal piccolo della serie Defy che si aggiunge a Defy, Defy+ e Defy II:

 

 

 

Smartphone con un hardware molto tranquillo, al livello di htc Explorer o Samsung Galaxy Giò per fare due paragoni con prodotti di altri costruttori, c’è tutto quello che serve per rendere questo piccolo e fresco modello dell’azienda della emme alata un ottimo prodotto per chi vuole avvicinarsi al mondo Android acquistando uno smartphone senza spendere una fortuna (questo pero’ significa non poter avere certi giochi che richiedono alti numeri tra RAM, GPU che quì non c’è e tipo di CPU). Non è riportato nelle specifiche ma quasi certamente avrà la ui Android Gingerbread modificata da Motorola (vedere Razr e Defy I per capire cosa intendo) e non semplice.

 

 

 

 

 

 

Passiamo ora a Motoluxe e ci alziamo un pochino a livello di hardware, si guardi la risoluzione della fotocamera, per il resto 200 MHz in più di frequenza della CPU, uno schermo che per i quattro pollici che ha la risoluzione si puo’ giudicare buona e il Gigabyte di memoria ROM invece dei 128 MB di Defy Mini lo vanno a posizionare sì sopra la serie Defy di Motorola ma molto sotto la linea Droid Razr e Milestone.

 

 

 

Post Originale: Motorola Defy Mini e Motoluxe: presentati a Barcellona arriveranno ufficialmente sul nostro mercato su http://www.CellularMagazine.it


Continua la lettura dell’articolo su Blog Cellulari

Posted in Blog CellulariComments (0)

Agli smartphone Sony Ericsson quattro premi per il design nella categoria comunicazione


 

Ieri gli smartphone di casa Sony Ericsson (quindi prodotti lanciati insieme da entrambi prima della separazione) Xperia active, Xperia ray, Xperia mini pro e Mix Walkman hanno ricevuto un premio per il design innovativo e tra questi ancora Xperia active ha partecipato e vinto il Gold Award, premio superiore a cui hanno partecipato i vincitori di categoria.

 

 

Vediamo il comunicato:

Mialno, 14 Febbraio 2012  – Sony Ericsson ha annunciato oggi di aver ricevuto quattro iF product design awards 2012 per la categoria telecomunicazioni. XperiaTM active ha ricevuto il riconoscimento di livello più alto, il gold award. I criteri generali applicati dalla giuria iF hanno preso in considerazione qualità del design e finiture, scelta dei materiali, impatto ambientale e funzionalità.  La cerimonia si è svolta il 9 febbraio a Monaco di Baviera, in Germania.

 

“Lo smartphone Xperia active riflette il nostro impegno nell’ offrire un dispositivo per gli amanti della vita attiva con un design eccezionale dentro e fuori,” ha affermato Jeanna Kimbré, Director of Creative Product Design for Sony Ericsson. “Il design è sempre stato un al centro del nostro approccio all’innovazione e vogliamo proseguire su questa strada di successo anche per il 2012  con un portfolio prodotti caratterizzato da un linguaggio stilistico nuovo e unico.”

 

Speciale riconoscimento d’oro per Xperia Active

L’ iF product design gold award premia il miglior design nel settore delle telecomunicazioni. Xperia active vanta  un display touch resistente ai graffi, utilizzabile anche con le dita bagnate e visibile sotto la luce del sole.

 

“Ci congratuliamo vivamente con Sony Ericsson per il suo primo iF gold award.  Xperia active è uno smartphone molto funzionale con un design straordinariamente accattivante. In particolare per gli sportivi costituisce davvero la scelta numero uno: la resistenza all’acqua e alla polvere ne fanno un prodotto speciale, un connubio perfetto di funzionalità e stile,” ha dichiarato Ralph Wiegmann, Managing Director of iF International Forum Design GmbH in Hannover.

 

Sony Ericsson ha scelto con grande cura i materiali per Xperia active al fine di assicurare la miglior estetica mai ottenuta e al tempo stesso durevolezza, sostenibilità e  funzionalità. Una solida scocca di alluminio avvolge e protegge lo schermo,  incarnando l’essenza di Xperia active – stile e utilità.

 

La gamma Xperia – Premio al design

iF awards ha riconosciuto all’ ampia gamma Xperia e ai premiati Xperia ray, Mix Walkman e Xperia mini pro, l’award per il design di prodotto. La quantità dei premi dimostra l’impegno di Sony Ericsson nel creare smartphone dal design originale per tutto il portfolio di prodotti senza sacrificarne la funzionalità.

 

– Xperia ray vanta una forma sottile e dinamica che può stare perfettamente nel palmo di una mano. I lati in alluminio lo rendono particolarmente elegante  e piacevole al tatto.

– Le bande intercambiabili di Mix Walkman permettono agli utenti di esprimere se stessi e la propria  personalità attraverso il dispositivo. La precisione e la pulizia della superficie frontale insieme alla curvatura morbida sul retro creano un prodotto dal design distintivo.

– Xperia mini pro vanta una tasiera QWERTY ideale per la scrittura veloce e un look elegante, fresco e vivace grazie alla squisita e intensa ricercatezza delle tonalità.

 

Gli awards iF design sono un marchio prestigioso riconosciuto a livello internazionale,  simbolo di un design pluripremiato e di qualità eccezionale.

 

Post Originale: Agli smartphone Sony Ericsson quattro premi per il design nella categoria comunicazione su http://www.CellularMagazine.it


Continua la lettura dell’articolo su Blog Cellulari

Posted in Blog CellulariComments (0)

Un investimento in grado di far fruttare denaro


Visto il periodo economico e finanziario che stiamo attraversando, se si dispone di una somma di denaro non necessaria nel breve periodo, si potrebbe valutare un investimento in grado di far fruttare questo denaro.

Ma quale è il metodo o il mercato più sicuro per farle fruttare il nostro denaro nello scenario che stiamo attraversando?

E’ momento giusto per investire sul mercato azionario o sul mercato delle valute?

Sono tante le domande che si pone. Vista la situazione, acquistare titoli sul mercato azionario potrebbe essere una buona scelta.

Il valore delle azioni di alcune società sono al momento molto convenienti.

Anche per quanto riguarda il mercato delle valute si può sfruttare in maniera ottimale il periodo e il recupero che l’euro sta registrando sul dollaro.

Non ci resta a questo punto valutare le caratteristiche dei singoli mercati.

Il mercato del Forex è un mercato libero e per fare trading è necessario esclusivamente aprire un conto forex ed iniziare ad operare anche con una leva che può arrivare anche a 400:1. Questo è sicuramente il fattore che differenzia maggiormente il mercato delle valute con quello del mercato azionario.

Quando si opera con il mercato azionario, l’investitore acquista quote di capitale sociale appartenente ad aziende. Solitamente il valore di un’azione può essere di pochi euro fino a raggiungerne invece centinaia. Con l’aumento del valore della singola azione, aumenta il profitto dell’investitore.

Il forex invece potenzialmente non ha limiti, l’offerta di moneta di un paese può oscillare e di fatto esiste sempre una grande quantità di moneta a disposizione di chi vuole vendere o comprare. Tutte queste operazioni rendono il mercato molto liquido e fonde di ottima rendita.

Quello da non dimenticare, quando si investe denaro in questi mercati, si deve essere ben consapevoli dei rischi a cui va incontro e soprattutto delle proprie capacità.

Il nostro consiglio, che ripetiamo ogni volta, è quello di diversificare e anche se il Forex resta uno dei mercati attualmente più redditizi, è consigliabile affidarsi anche su tipi di investimento meno redditizi ma più sicuri.

 Un investimento in grado di far fruttare denaro

Continua la lettura dell’articolo su Dove Investire

Posted in Dove InvestireComments (0)

AndroidLoader si aggiorna alla versione 1.2 con tantissime novità – Cydia


AndroidLoader è un tweak pensato per gli ex utenti Android o comunque per chi ama i loader di Android, semplici pagine in cui vengono organizzate le applicazioni installate sui dispositivi. Alcuni di essi sono molto semplici e quindi studiati per gli smartphone meno performanti, altri invece presentano dei ritocchi grafici che li rendono veramente piacevoli, sia da ammirare che da utilizzare. Con AndroidLoader potrete installare un simil-loader anche su iOS per organizzare tutte le vostre app. Questo tweak è stato recentemente aggiornato alla versione 1.2 con tantissime novità. Scopriamole insieme.

La nuova release di AndroidLoader utilizza un’interfaccia grafica completamente ridisegnata e decisamente più gradevole rispetto a quella utilizzata in precedenza dallo sviluppatore del tweak. Inoltre è ora possibile ordinare le applicazioni in ordine alfabetico all’interno del loader e rendere trasparenti determinate icone. È stato inoltre corretto un problema con i respring e migliorate le performance e la stabilità del tweak.

AndroidLoader può essere acquistato da Cydia al prezzo di  2.99 euro. Il tweak è reperibile tramite la repository di ModMyi.


Continua la lettura dell’articolo su Iphone Italia

Posted in IphoneComments (0)

Come ottenere successo con le opzioni binarie


Negli ultimi anni le opzioni binarie sono diventate estremamente alla moda sia per gli investitori principianti sia per quelli esperti. Esistono numerosi motivi che rendono le opzioni binarie attraenti.
Ecco i cinque motivi principali per scegliere questo genere di investimento:

1. Stretto Controllo del Rischio
Poiché le opzioni binarie hanno solo due esiti possibili – un profitto di circa 170% e una perdita di circa 85% – la variabilità del profitto e della perdita, che esiste in quasi ogni altro genere di investimento, è totalmente inesistente. Questo permette agli investitori di calibrare con precisione il loro livello di rischio, con nessun livello incognito di vulnerabilità. Molti investitori trovano che questo sia il vantaggio principale delle opzioni binarie, poiché permette di mettere a punto gli investimenti.

2. Alti Livelli di Guadagno
Nell’investimento tradizionale, il livello di guadagno è relativo alla fluttuazione del valore del bene. Ciò significa che, anche se in alcuni rari casi un livello di guadagno estremamente alto è possibile, generalmente i grandi guadagni sono invertiti prima ancora che si possa uscire dalla posizione, e il profitto netto rimane piuttosto basso. Le opzioni binarie, invece, offrono lo stesso alto livello di guadagno su una scadenza in-the-money. Il livello di profitto estremamente alto, che va dal 165% al 180%, è un vantaggio che attrae molti investitori.

Posted in Investire OnlineComments (0)

Le borse crollano. E’ il momento per investire sui nostri titoli di Stato


Le borse europee continuano a perdere punti però questo potrebbe essere il momento migliore per investire sui nostri titoli di Stato.

Se non si ha paura di un crack totale del paese, infatti, unico caso in cui lo Stato non onorerebbe il proprio debito, questo è un ottimo momento per investire in titoli poiché ora costano poco e rendono molto.

Questa situazione si è venuta a creare a causa del debito pubblico perché l’Italia, per finanziare i propri debiti verso gli altri paesi ha bisogno di liquidità e la può ottenere solo pagando di più gli investitori che credono nel rilancio dell’economia.

Ma vediamo più nel dettaglio la situazione caso per caso.

Trattando di Btp, in base a quella che è anche la personale propensione al rischio, si potrebbe arrivare a prendere in considerazione l’ipotesi di mettere nel proprio portafoglio titoli delle obbligazioni statali per un carico di circa il 15% della totalità di investimenti, secondo quanto consiglia anche Angelo Drusiani, gestore obbligazionario di Banca Albertini Syz.

Questo perché potrebbe esserci un ulteriore calo del loro valore che, in caso di non forte propensione al rischio e di scarsa disponibilità economica nel medio termine, potrebbe generare ulteriore panico nell’investitore medio; altrimenti, in caso di buona propensione al rischio e di buona disponibilità economica, una simile operazione potrebbe portare soddisfazioni in termini di guadagno visto che in ultima analisi un Btp rendeva il 7,2% e ci saranno diverse aste per Btp quinquennali a partire da lunedì 14 novembre.

Posted in Investire OnlineComments (0)

Come risparmiare sulla spesa di carburante


Per rispondere a questa domanda, in primo luogo optare per l’acquisto di un’automobile a bassa cilindrata. Oggi queste automobili hanno un prezzo di acquisto spesso inferiore ai 10.000 euro, performance e comfort di guida adatti per qualsiasi esigenza, soprattutto hanno consumi ridotti di carburante. In genere i motori diesel di ultima generazione sono più efficienti di quelli a benzina.

Il peso contenuto e le dimensioni ridotte delle automobili utilitarie consentono di abbattere i consumi di carburante a parità di chilometri percorsi. Le differenze sui consumi tra modelli e marche possono essere notevoli.

L’uso di un’automobile utilitaria permette risparmi economici:

* minore spesa per il carburante
* minore spesa per l’imposta di bollo
* minore spesa per l’assicurazione

Le utilitarie non devono comunque essere confuse con le vecchie e spartane automobili “popolari” degli anni ’60. Oggi, queste auto offrono prestazioni e autonomia tali da affrontare qualsiasi lungo tragitto, sono dotate di airbag, Abs, computer di bordo e hanno discreti piani di carico. Anche la sicurezza è curata in ogni dettaglio, come dimostrano i test EuroNcap.

I motori sono piccoli, efficienti e tecnologicamente avanzati. Molte utilitarie presentano versioni anche con motori turbodiesel common rail che le rendono paragonabili ad un motore benzina di cilindrata superiore. Hanno pneumatici più stretti con minore attrito stradale e quindi minore consumo di carburante.

Lo spazio interno viene gestito con intelligenza e consente ampi piani di carico per le esigenze della famiglia. Infine l’eleganza e il design nelle utilitarie è del tutto simile a quello delle loro sorelle maggiori.

Un vantaggio per molti anni. Come tutti sappiamo bene, il costo di un’automobile non si limita solo al suo prezzo di acquisto. Ogni anno mantenere un’automobile può costare da 1000 a 4.000 euro ed oltre (carburante, garage, assicurazione, imposte ecc). Acquistare un’automobile con bassi consumi permette quindi un risparmio notevole ripetuto per molti anni.

Una scelta in grado di coniugare risparmio e ambiente. Un minore consumo di carburante dell’automobile equivale ad un minore inquinamento nella vostra città. Ovviamente, a patto che si scelga comunque la compagnia petrolifera con il prezzo della benzina o del diesel più basso. Consigliamo di consultare online le tariffe sul sito del ministero delle attività produttive o sul sito web www.prezzibenzina.it.

Le dimensioni delle auto

Il peso e le dimensioni dell’automobile sono fattori, in parte correlati tra loro, da cui dipende il consumo di benzina. In genere un’automobile utilitaria ha un peso medio di una tonnellata ed è in grado di trasportare al massimo cinque persone ma, solitamente, viene utilizzata dal guidatore accompagnato al massimo da un passeggero. In questi casi optare per un’automobile utilitaria dalle dimensioni e dal peso più contenuto non riduce l’utilità del mezzo e consente di abbattere la spesa del carburante. Inoltre, in città sono un fattore indispensabile per la ricerca del parcheggio. Le piccole dimensioni non riducono la sicurezza attiva e passiva garantita al guidatore ed al passeggero. Attualmente molte utilitarie di piccole dimensioni sono premiate in sicurezza con quattro o cinque stelle ai test europei EuroNcap.

In conclusione le automobili di piccole dimensioni consumano una minore quantità di carburante, fanno perdere meno tempo nella ricerca del parcheggio e consentono anche di risparmiare sulla spesa dell’assicurazione e del bollo.

 Come risparmiare sulla spesa di carburante

Continua la lettura dell’articolo su Dove Investire

Posted in Dove InvestireComments (0)

Calcio, all’insegna della sostenibilità il nuovo stadio della Juve


Juventus stadium, torino, Juve, sostenibilità, bioarchitettura, edilizia sostenibile

Tra pannelli solari e riciclo dell’acqua piovana, il nuovo stadio della Juventus è un gioiello dell’edilizia sostenibile

Uno stadio ecologico quello della Juve! Moduli fotovoltaici per la produzione di energia elettrica, impianto di riciclo dell’acqua piovana, pannelli solari termici per l’acqua calda utilizzata nelle docce.
Sono solo alcuni degli accorgimenti tecnologici che rendono il nuovo Juventus Stadium un impianto all’avanguardia dal punto di vista della riduzione dell’impatto ambientale e della sostenibilità, oltre che un gioiello di design architettonico.
Il nuovo stadio della Juve, infatti, è stato progettato secondo rigorosi principi di sostenibilità, cercando di ridurre l’impatto ambientale della struttura sia in fase di realizzazione che di esercizio.
Per la costruzione dell’impianto, ad esempio, sono stati utilizzati prevalentemente materiali di recupero, per lo più provenienti dalla demolizione del vecchio Stadio Delle Alpi. La gran parte del calcestruzzo impiegato è stata ottenuta triturando quello dello storico impianto, così come alluminio, acciaio e rame, che sono stati fusi e reimpiegati nel nuovo stadio. Un vantaggio non solo per l’ambiente, ma anche per le tasche della società bianconera, proprietaria dell’arena, che in questo modo ha risparmiato ben 2,3 milioni di euro.
Ma quello che rende lo Juventus Stadium un vero e proprio eco-edificio è la razionalizzazione dei consumi di risorse naturali. A cominciare dall’acqua utilizzata per irrigare il terreno di gioco, che sarà in gran parte proveniente dal sistema di recupero dell’acqua piovana installato dai progettisti. Grazie anche all’uso di sistemi di irrigazione particolarmente efficienti, la quantità di acqua necessaria per curare il prato sarà abbattuta del 50% rispetto ai campi di calcio tradizionali.
Va ancora meglio sul fronte dell’energia elettrica, grazie al grande impianto fotovoltaico installato sulla copertura dell’impianto, in grado di provvedere all’intero fabbisogno dello stadio e dei numerosi esercizi commerciali che sorgono al suo interno. La produzione di acqua calda sanitaria per le docce e per le cucine, invece, sarà garantita dai pannelli solari termici di cui è dotato l’impianto, permettendo di ridurre ulteriormente l’impatto ambientale della struttura. Un moderno sistema di teleriscaldamento, infine, permetterà di riscaldare gli spogliatoi e gli altri ambienti in modo particolarmente efficiente. Il campionato è appena iniziato, ma il nuovo Juventus Stadium sembra già avviato a vincere la classifica della sostenibilità!

 

Silvana Santo

Continua la lettura dell’articolo su Yes.life

Posted in Yes.lifeComments (0)

Pagina 1 di 212
134 queries in 0,615 seconds.