Tag Archive | "rende"

Trasforma il tuo iPhone 4/4S nel probabile nuovo iPhone con una cover in metallo e vetro


Dai rumor delle ultime settimane sembra che l’iPhone 5 possa avere un retro formato da vetro e metallo, leggermente diverso da quello utilizzato sugli attuali smartphone Apple. Già da oggi, però, chi desidera avere una cover di questo tipo può ordinarla e montarla su iPhone 4 e iPhone 4S, in modo da anticipare i tempi… sempre che tale design venga poi confermato ufficialmente da Apple.

Il nome del kit lascia poco spazio ai dubbi, in quanto “iPhone 5 conversion mod kit” fa subito capire che questa cover prende spunto proprio dai rumor sul nuovo iPhone. Disponibile sia in bianco che in nero, è realizzata in vetro (lo stesso materiale dell’attuale iPhone) e metallo. Il kit va sostituito con quello montato originariamente su iPhone 4 o iPhone 4S e può essere acquistato da questo link al prezzo di 30$.

[via]

 


Continua la lettura dell’articolo su Iphone Italia

Posted in IphoneComments (0)

iPhone 5 è il ritardo il problema


iPhone 5 è il ritardo il problema su: iPhone 5

iPhone 5 è il ritardo il problema

iPhone 5, per Apple potrebbe essere troppo tardi. Il prossimo smartphone della società di Cupertino è attesissimo, l’azienda californiana sta producendo un dispositivo che sarà ultra tecnologico e secondo gli analisti in grado di abbattere tranquillamente la concorrenza.

L’arrivo di Samsung Galaxy S III ed il suo relativo successo è stato alquanto incredibile, tanto che molto degli esperti si sono ricreduti sulle capacità dell’azienda sudcoreana e della Apple stessa che ora si ritrova con un qualcosa di vuoto in mano in quanto non c’è nessuna conferma ufficiale della produzione di un dispositivo con caratteristiche rivoluzionarie, o meglio , al momento non si sa quando arriverà. Tim Cook ha provato a dare una data, ma è stato molto vago e gli utenti non hanno fatto che restare in silenzio e seguire i rumors che si susseguono senza sosta cercando di capire un po’ come sarà questo smartphone.

iPhone 5 però potrebbe essere troppo tardi, la società californiana deve sbrigarsi, deve muoversi e capire quando lanciare il prossimo dispositivo.  Il più presto possibile , sicuramente questa deve essere il periodo di lancio, agosto? Se possibile, se non è possibile settembre, ma ottobre forse sarà molto tardi, il prossimo smartphone della società di Cupertino potrebbe presentare caratteristiche davvero interessanti, osservando i vari rumors ci si rende conto che la Apple vuole inserire, in questo iDevice, hardware davvero interessanti, i brevetti di nuove tecnologie registrate dalla mela sono tantissimi è forse questo il motivo della perdita di tempo? Chissà, intanto si parla di fotocamera 3D, schermo a tre dimensioni da 4 pollici, inoltre si parla di un cambiamento di connettore dock, di posizione del cavo jack e del materiale di costruzione che sarà sicuramente , almeno pare, diverso dal vetro. iPhone 5 potrà cambiare la tecnologia, potrà portare la Apple al successo, ma per la mela è forse il caso di muoversi e di farlo alla svelta.

 

 

Continua la lettura dell’articolo su Iphone-5.it

Posted in Iphone-5.itComments (0)

Apple rilascia iOS 6 beta 3


Dopo qualche giorno di attesa in più, Apple rende disponibile al download la nuova versione beta di iOS 6, la 3. L’aggiornamento, come consuetudine, può essere effettuato via OTA. Pesa 347MB quindi le modifiche fatte con questa build sono sostanziali. Continua a leggere: Apple rilascia iOS 6 beta 3 (…) Apple rilascia iOS 6 beta […]


Continua la lettura dell’articolo su iPhoner

Posted in iPhonerComments (0)

In-App Purchase gratis con un hack


Un hacker russo ha pubblicato un nuovo hack che rende possibile il download gratuito di contenuti In-App a pagamento. Il tutto funziona attraverso l’installazione di determinati certificati e modifiche ai DNS, che anche grazie ai server dell’hacker dirottano la richiesta del sistema di pagamento permettono il download gratuito. Continua a leggere: In-App Purchase gratis con […]


Continua la lettura dell’articolo su iPhoner

Posted in iPhonerComments (0)

Appsmob lancia “La Briscola Pro”, dopo il grande successo dell’applicazione La Scopa Pro


Appsmob, developer e publisher di applicazioni per smartphone e tablet, annuncia oggi il suo nuovo gioco gratuito: La Briscola Pro.

La Briscola Pro (AppStore Link)
La Briscola ProAppsmob L.t.d.Categoria: Giochi

La Briscola Pro è una universal app realizzata per regalare ore di gioco e svago su iPad, iPhone e iPod Touch non solo a tutti gli appassionati di carte, ma anche a tutti coloro che cercano un’app d’intrattenimento ben realizzata.

Questa nuova  simulazione della Briscola non deluderà i già numerosissimi fan de La Scopa Pro perché ne conserva tutte le caratteristiche peculiari, compresa la sua disponibilità gratuita. Dal Menù fluido ed intuitivo, La Briscola Pro è ottimizzata per il Nuovo iPad e consente di giocare via Game Center con parenti, amici o altri giocatori connessi da tutto il mondo. Senza nessun costo aggiuntivo.

Il tavolo virtuale de La Briscola Pro offre una riproduzione fedelissima della tradizionale partita a Briscola, ma la rende ancora più avvincente grazie all’innovativa meccanica di gioco e di punteggio con quattro livelli di difficoltà, bonus per incrementare la posizione in Classifica e tanti obiettivi da collezionare durante il gioco sia in modalità giocatore singolo che multiplayer.

Tra i Temi per personalizzare l’area di gioco, quest’app regalerà a tutti gli appassionati di calcio un’esperienza da finale, nello stadio virtuale de La Briscola Pro. Infatti le partite in multiplayer e contro l’intelligenza artificiale si potranno disputare su un fantastico campo in erba, con cori dei tifosi in sottofondo ed effetti sonori tutti riprodotti ad alta definizione!

L’applicazione è integrata con noti social network quali Facebook e Twitter. In modalità Single player, il giocatore sfida il computer in quattro livelli di difficoltà che deve progressivamente sbloccare vincendo le partite. In modalità Multiplayer, attraverso il Game Center, è possibile giocare online con avversari da tutto il mondo, senza limiti e totalmente gratis. In background, troviamo piacevoli sfondi e rilassanti melodie, intercambiabili anche con il proprio iPod, ma anche originali Temi con bellissime combinazioni di suoni e sfondi ad altissima qualità, che sono stati ideati per favorire la concentrazione del giocatore. Inoltre, vasta scelta di mazzi regionali riprodotti ad altissima risoluzione.

Il gioco è disponibile gratuitamente su App Store.


Continua la lettura dell’articolo su Iphone Italia

Posted in IphoneComments (0)

Investire oggi nel sole: ma quanto rende in euro?


Investire online i propri soldi nella finanza (azioni, borsa, forex, ecc.) potrebbe essere un sistema che, al momento, molti italiani preferiscono non fare.

La situazione economica mondiale non è stabile, ed è difficile capire come stanno davvero le cose attraverso i normali TG e giornali che, certamente, sono i primi ad essere pilotati dal “potere”.

Al giorno d’oggi dare dei soldi alle banche e vederseli restituire con una percentuale misera, non piace a molti investitori.

Una alternativa, o una buona diversificazione all’investimento finanziario, è quello di valutare seriamente di investire sull’energia del sole facendo installare un pannello solare per l’acqua calda.

I pannelli solari fanno risparmiare denaro, ma quanto è quantificabile l’importo in euro?

Ci sono diversi sistemi per calcolare quant’è il valore annuo, e in questo articolo vi illustriamo quello adottato dall’AEEG (Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas) che ha creato un apposito file Excel adatto a qualunque zona d’Italia.

Posted in Investire OnlineComments (0)

Facebook Messenger si aggiorna ed introduce le ricevute di lettura, l’invio degli SMS e altre novità


Qualche mese fa, iPhoneItalia vi parlò in esclusiva del progetto “ORCA” di Facebook, nome in codice dietro il quale si nascondeva un nuovo progetto portato avanti dall’azienda che mirava a consentire l’invio di SMS gratuiti per restare in contatto con gli amici su Facebook. Ebbene, da qualche minuto questo progetto è finalmente realtà. È stato infatti rilasciato un nuovo aggiornamento di Facebook Messenger che, oltre ad introdurre le ricevute di lettura all’interno dell’applicazione, rende possibile l’invio di SMS gratuiti agli amici. A seguire l’elenco completo delle novità introdotte nell’ultima versione di Facebook Messenger da poco disponibile su App Store.

Facebook Messenger (AppStore Link)
Facebook MessengerFacebook, Inc.Categoria: Social network

Dopo avervi parlato in anteprima su iPadItalia di Facebook Messenger per iPad, applicazione attualmente in fase di sviluppo, quest’oggi vi comunichiamo le novità di Facebook Messenger per iPhone che arriva oggi alla versione 1.7. Si tratta di un importante aggiornamento in cui sono state apportate le seguenti migliorie:

  • Possibilità di inviare SMS agli amici gratis (potrebbero essere addebitati dei costi per il traffico dati);
  • È ora possibile raggiungere gli amici ovunque si trovino, sul telefono o sul Web;
  • Ora potrete scoprire chi ha letto i vostri messaggi e chi no (ricevute di lettura);
  • Sarà anche possibile scoprire da dove inviano messaggi gli amici;
  • Introdotto l’indicatore della digitazione, per vedere quando rispondono i tuoi amici;
  • Risoluzione di vari problemi.

Facebook Messenger è disponibile gratuitamente su App Store. Potete scaricare una copia di questa applicazione collegandovi a questa pagina dello store di Apple.


Continua la lettura dell’articolo su Iphone Italia

Posted in IphoneComments (0)

Per Daniel Burrus Siri potrebbe seppellire Google


In un interessante articolo pubblicato nella giornata di ieri, lo stratega del business tecnologico Daniel Burrus parla del futuro della tecnologia e dei cosiddetti UIAE (Ultra-Intelligent Electronic Agent), cioè gli assistenti virtuali come Siri in grado di interagire con l’utente. Tale tecnologia potrebbe presto seppellire le ricerche canoniche di Google.

Per Burrus, tra qualche anno ci saremo dimenticati di risultati e indicazioni fornite dai motori di ricerca canonici che saranno invece sostituiti dagli assistenti virtuali come Siri: veri e propri avatar audio in grado di fornirci indicazioni e aiutarci nella gestione della vita quotidiana. Tali UIAE sono diversi dalle applicazioni mobili di Google proprio perchè dotati di personalità e interattività:

Cosa rende Siri un UIEA rispetto all’app di Google che utilizziamo sugli smartphone? Siri e i suoi competitor sono collegati ad un super-computer in the Cloud che può frugare tra tutti i database e i feed del mondo. Ha accesso ad una quantità crescente di informazioni che proviene da ogni luogo. Qui parliamo di macchine che parlano alle macchine, e di sensori che comunicato attraverso Internet. In più, è connessa al nostro dispositivo di computing personale con accesso, approvato dall’utente, ai calendari, ai contatti e molto altro. Tutti i dati fluiscono in un super-computer che fornisce le risposte al nostro agente ultra-intelligente, che a sua volta è in grado di fornire conoscenza pertinente e immediatamente fruibile.

Insomma, in un prossimo futuro addio alle ricerche classiche e manuali a favore di vere e proprie “chiacchierate” con il computer o il dispositivo mobile:

La gente sta facendo lo stesso errore con Siri. Lo vedono come un giocattolo divertente. E io invece vi dico che è molto più di questo. Infatti, è una trasformazione per il mondo business ancora più grande dell’iPad. Possiamo già vedere quanto stia affermandosi questa tecnologia con Siri e coi suoi competitor emergenti. E dato che la banda, lo storage e il potere computazionale crescono esponenzialmente, vedremo versioni sempre più avanzate degli UIEA saltare rapidamente sul treno della novità.

E presto Siri potrebbe essere implementato non solo per l’utilizzo del singolo utente, ma anche in grandi aziende.

[via]


Continua la lettura dell’articolo su Iphone Italia

Posted in IphoneComments (0)

iPhone 5 in Liquid Metal: arrivano conferme


iPhone 5 in Liquid Metal: arrivano conferme su: iPhone 5

Arrivano le prime conferme a quello che fino poche settimane fa sembrava solo un indiscrezione se non addirittura uno dei tanti rumors che ruotano attorno al prossimo iPhone 5.

Apple ha deciso di puntare sul Liquid Metal per il rivestimento del prossimo Melafonino, quindi la superficie posteriore del prossimo iPhone 5 sarebbe realizzata in metallo liquido che andrebbe a sostituire il vetro, attuale materiale utilizzato. L’argomento è stato ripreso dal giornale Korea’s Electric Times che sulle proprie pagine web ha pubblicato un interessante confronto tra Apple alle prese con questo nuovo materiale e Samsung che a sua volta punterà sulle caratteristiche del vetroceramica per il rivestimento del prossimo Galaxy S3.

Ricordiamo che Liquid Metal è una speciale lega di metallo amorfo, la sua principale caratteristica è l’elevata resistenza che deriva dal suo stato fisico tra il solido e il liquido. La viscosità e la particolarità di movimento di particelle di questo materiale lo rende duttile in lavorazione ma successivamente molto resistente ai graffi ed alle ammaccature. In un articolo che pubblicammo esattamente un anno fa, parlammo già del suo possibile utilizzo su iPhone 5 e sul post venne inserito un video proprio sulle caratteristiche di Liquid Metal. Il post ed il filmato sono ancora consultabili al link seguente:

Cosa è il Liquid Metal? ecco una video dimostrazione

Apple come sempre ha giocato d’anticipo, ne ha già comprato i brevetti oltre un anno e mezzo fa ed ha ottenuto l’esclusiva sborsando una considerevole cifra, noi ne parlammo in un articolo addirittura datato Agosto 2010:

Apple sigla un assegno per l’esclusiva sul Liquid Metal

La scelta di Apple quindi non riguarda semplicemente l’aspetto estetico ed una miglioria al design di iPhone 5, ma l’utilizzo di Liquid Metal tecnicamente lo renderà più leggero, meno fragile e migliorà la qualità del suo segnale rispetto ai modelli precedenti non immuni da problemi al riguardo.

Continua la lettura dell’articolo su Iphone-5.it

Posted in Iphone-5.itComments (0)

Proporta lancia la nuova BeachBuoy Bike Mount


Proporta rende disponibile una nuova versione della sua custodia impermeabile BeachBuoy. Si tratta del Bike Mount, creato appositamente per gli amanti della bicicletta. Una volta agganciata al manubrio della bicicletta, la nuova BeachBuoy BikeMount permette a tutti i ciclisti di utilizzare il proprio smartphone e le relative applicazioni in qualsiasi momento. 

Questo accessorio si aggancia facilmente al manubrio di qualsiasi bicicletta ed è facile da rimuovere qualora si volesse utilizzare la Custodia BeachBuoy da sola. Nella confezione sono inclusi una corda elastica, 4 occhielli e i fermi in plastica.
Continua a leggere: Proporta lancia la nuova BeachBuoy Bike Mount (…)

Proporta lancia la nuova BeachBuoy Bike Mount, pubblicato su iPhoner il 14/04/2012

© Alessandro Moretti per iPhoner, 2012. | Commenta! |
Tag: Accessori, BeachBuoy Bike Mount, Proporta


Continua la lettura dell’articolo su iPhoner

Posted in iPhonerComments (0)

Aspettando iPhone 5 Apple sbanca con le sue App


Aspettando iPhone 5 Apple sbanca con le sue App su: iPhone 5

Mentre cresce di giorno in giorno l’ attesa per il nuovo Melafonino, l’ iPhone 5, l’attenzione si sposta sul mercato delle applicazioni e come sappiamo l’ App Store è il ritrovo naturale per gli appassionati della Mela.

Flurry ha voluto mettere a punto una ricerca per vedere quali utenti si dimostrano più propensi ad acquistare le applicazioni. In altre parole, comprano più gli utenti Android o Apple? La risposta data dalla ricerca sembra essere molto decisa: gli utenti Android comprano meno, mentre quelli Apple si dimostrano più propensi all’acquisto nell’App Store.

Entrando nel dettaglio: per ogni dollaro speso da un utente Apple, un utente Amazon ne spende 89 centesimi, mentre chi ha Android spende massimo 23 centesimi per le prossime applicazioni. Cosa può significare tutto ciò? Che i clienti Apple dimostrano sempre continua fiducia nella casa produttrice di Cupertino. Anche gli sviluppatori preferiscono lo App Store di Apple, anche perché si tratta di un negozio virtuale molto più fruttuoso di quelli della concorrenza.

Tutto questo non può che fortificare l’idea che i prodotti Apple, in questo caso le varie applicazioni, sono davvero un must have e che il pubblico crede ciecamente in tutto quello che questa azienda propone. Il sostegno del grande pubblico è quello che rende grande la casa produttrice di Cupertino e a giudicare dalle cifre e dalle interviste questo è davvero immutato e costante.

La Apple, quindi, almeno in questo settore delle App non ha da temere nessuna concorrenza.

Continua la lettura dell’articolo su Iphone-5.it

Posted in Iphone-5.itComments (0)

New iPad Vs Asus Trasformer Pad Infinity 700: Quale è il migliore?


Da poco vi è stata l’uscita del nuovo tablet di Apple dove ha fatto clamore l’affermazione fatta alla sua presentazione circa la sua GPU che secondo “Cupertino” sarebbe 3 volte superiore al Tegra 3, è vero? Ma quali sono le altre caratteristiche?

Bene per fare dei confronti dobbiamo fare delle riflessioni circa i vari componenti dei due tablet andando ad analizzare quindi le varie voci tecniche senza entrare nel dettaglio ma riflettendo sulle funzionalità che ad esse sono collegate.

CPU:

Bisogna innanzi tutto capire che, anche se Apple ha fatto una grandiosa strategia di marketing puntando sulla sua nuova GPU, e quindi massimizzando l’aspetto 3D del tablet con una grafica fantastica, la CPU non è stata cambiata ed il processore quindi, un Cortez A9 dual-core da 1Ghz è lo stesso dell’iPad 2 ed in pratica le prestazioni riguardanti la navigazione e molte delle funzionalità dipendono da essa che in buona sostanza rimangono uguali, discorso inverso per l’Asus che riesce a sorpassare con il suo Cortex A9 Quad -core da 1,6 GHz le prestazioni di oltre il 60%.

GPU:

è indubbio l’aspetto grafico viene vinto da New iPad e come si può vedere in questo benchmark fatto da LapTopMag si evince che Apple ha veramente puntato molto su questo aspetto riuscendo ad ottenere risultati incredibili con il suo A5x rispetto al Tegra 3.
Confermano quindi le affermazioni fatte alla presentazione e battendo di circa quattro volte la GPU più potente disponibile adesso per un tablet.

Display:

Il Retina display quindi ha una risoluzione più alta del suo rivale Android,siamo ai 2048×1536 contro i 1920×1200, e rende quindi in maniera più nitida ed incredibilmente chiara tutte le applicazioni, ma attenzione, solo le applicazioni che supportando questa risoluzione infatti se guarderete un film per esempio questo non aiuterà una maggiore risoluzione ma si fermerà a quella standard 1080p rendendo inutile quindi l’incredibile risoluzione dello schermo di New iPad.

Fotocamera :

Sia per la fotocamera principale sia per quella anteriore l’Asus vince infatti stiamo a 8Mpx contro i 5Mpx per la posteriore e 2 Mpx contro 0.3 MPx per la frontale.

Batteria:

Ecco per la batteria bisogna fare una riflessione Apple infatti ha aumentato la capacità della sua batteria passando dai 25Wha ai 45Wha ottenendo però circa gli stessi risultati di iPad 2 ad uso continuo, questo dovuto al fatto di dover sopperire alle nuove capacità come il Retina display ed il nuovo A5x e quindi rendendo vano il maggior peso ottenuto (50 grammi in più) e lo spessore leggermente aumentato (6mm) rispetto ad iPad 2.

Discorso contrario per Asus che invece ha voluto puntare su una ottimizzazione del suo prodotto guardando però allo spreco energetico e non alla grandezza della batteria questo fa si che anche dopo 30 minuti di visione di un film non vi stancherete di tener in mano il Pad Trasformer che pesa più di 70 grammi in meno del New iPad.

In conclusione avete capito come se pur entrambi validi, i tablet mostrano delle differenze che possono convincere o meno gli acquirenti, a mio avviso se dovessi comprare un tablet tra i due sicuramente mi orienterei verso Asus, perché il mio bisogno è quello di avere un dispositivo che abbia ottime funzionalità in tutti i suoi applicativi senza scordare poi la possibilità di avere oltre che un tablet anche un Laptop a disposizione e quindi utilizzarlo come un vero e proprio computer, ma sono sicuro che per molti sarà il contrario.

Post Originale: New iPad Vs Asus Trasformer Pad Infinity 700: Quale è il migliore? su http://www.CellularMagazine.it


Continua la lettura dell’articolo su Blog Cellulari

Posted in Blog CellulariComments (0)

Pagina 1 di 3123
122 queries in 0,578 seconds.