Tag Archive | "regno"

Gli utenti iOS usano maggiormente le app rispetto agli utenti Android


Uno studio condotto dalla Localytics ha scoperto che gran parte degli sviluppatori di app iOS e Android hanno ampiamente superato la loro aspettativa di download da parte degli utenti e ora si stanno concentrando sull’assistenza clienti, a prodotti futuri, a creare un brand di qualità e ad offrire contenuti in-app. E in questa fase gli utenti iOS sembrano rivelarsi più preziosi di quelli Android.

Nell’uso di applicazioni già scaricate, infatti, gli utenti iOS sono nettamente quelli che lanciano più volte un’app: basti pensare che solo il 23% degli utenti Android lancia la stessa app più di 10 volte, mentre tale percentuale sale al 35% se si guardano gli utenti iOS.

Il tasso di utilizzo di un’app cala drasticamente durante i primi 10 lanci della stessa, ma una volta che gli utenti superano la soglia degli “11 lanci”, allora sono più proponessi a continuare ad utilizzarla per lungo tempo. Infatti, nei primi 10 lanci di un’app l’utente decide rapidamente se l’applicazione possa servire ai suoi scopi oppure no.

Basti pensare che su oltre 300 milioni di dispositivi monitorati, bel il 26% delle applicazioni sono state installate e lanciate una sola volta, per poi essere abbandonate. Per questo il mercato si sta spostando sempre più verso le versioni freemium delle app: titoli gratuiti con contenuti a pagamento che vengono proposti di volta in volta agli utenti, in modo da aumentarne le funzionalità e l’interesse nel tempo. Continuando ad avere l’interesse dell’utente, lo sviluppatore ha quindi una chiave importante per vendere applicazioni future e far conoscere sempre più il proprio marchio.

In generale, le applicazioni di news, per ovvi motivi, sono quelle che vengono maggiormente lanciate dagli utenti. Dallo studio è comunque emerso che in generale gli utenti iOS sono quelli che lanciano più spesso le app installate sul proprio dispositivo, ma sono anche coloro che pensano di rimanere fedeli alla piattaforma: il 94% degli utenti iPhone, infatti, ha dichiarato che il prossimo telefono sarà comunque di Apple, mentre solo il 47% degli utenti Android ha detto altrettanto della piattaforma Google.

[via]

 


Continua la lettura dell’articolo su Iphone Italia

Posted in IphoneComments (0)

iPad 3 dal 16 marzo in USA dal 23 in Italia


Nonostante le scorte limitate, Apple ha annunciato che a partire da venerdì 16 marzo alle ore 08.00 (orario americano), sarà messo in vendita il nuovo iPad 3, in USA e in altri otto paesi nel resto del mondo: Australia, Canada, Francia, Germania, Giappone, Hong Kong, Regno Unito, Singapore e Svizzera, oltre a Puerto Rico e […]


Continua la lettura dell’articolo su iPhone Planet

Posted in iPhone PlanetComments (0)

CONTEST Mellogs: in palio tantissimi premi per iPhone, iPod, iPad e Mac


Parte oggi un nuovo contest firmato Mellogs.it: in palio fantastici premi per iPhone, iPod, iPad e Mac. Per partecipare correttamente al contest, bisogna possedere semplicemente un account Facebook e/o Twitter. Nell’articolo trovate tutte le informazioni necessarie.

Mellogs.it mette in palio bellissimi prodotti per i vostri iDevicese e Mac. Di seguito trovate le descrizioni degli oggetti ed il regolamento completo per la corretta partecipazione al contest.

1. Pemio

  • XtremeMac – Incharge Duo iPhone/iPod/iPad

Questo compatto caricatore doppio permette di ricaricare contemporaneamente iPod/iPhone e iPad, via USB o con alimentazione da rete elettrica. L’adattatore rimovibile trasforma in un istante il dock posteriore in modo da renderlo compatibile all’iPad o di nuovo all’iPhone e iPod.

Ottimo per ricaricare all’estero! Gli indicatori di stato LED mostrano quando la batteria è ricaricata, inoltre quando si viaggia è possibile utilizzare gli adattatori per Europa, Regno Unito e Stati Uniti, inclusi nella confezione.

Caratteristiche tecniche:

  • Il suo design compatto e ultrasottile è realizzato apposta per scrivanie o ripiani
  • Carica contemporaneamente ciascuno dei due dispositivi
  • L’adattatore rimovibile trasforma in un istante il dock posteriore in modo da renderlo compatibile all’iPad o di nuovo all’iPhone e iPod
  • Gli indicatori di stato LED mostrano quando la batteria è ricaricata
  • Include adattatori per Europa, Regno Unito e Stati Uniti

Prezzo: 59.00 € (prodotto riservato al contest ma non ancora in vendita sullo store Mellogs.it)

  • Auricolari SkyBlue – iFrogz EarPollution Plugz

Auricolari iFrogz EarPollution Plugz per un suono piacevole con comfort ottimale, mantenendo attenzione al look. Dotati di 3 rivestimenti sostituibili per un comodo utilizzo. Perfetti per iPod ed altre sorgenti portatili, quali lettori MP3 e CD player.

  • Caratteristiche tecniche
  • Driver: 9mm
  • Impedenza: 16 ohm
  • Efficienza: 98dB+/-3dB ad 1 KHz
  • Risposta in frequenza: 30Hz / 20 KHz
  • Lunghezza del cavo: 1M
  • Connessione: jack 3,5m

Prezzo: 12.00 € (Link al prodotto)

  •  5 Bumper HQ per iPhone 4/4S (colore a scelta in base alla disponibilità)

Realizzato in poliuretano TPU e silicone, veste alla perfezione.

Prezzo: 3.90 € a bumper (Link al prodotto)

  • 10 pellicole clear (fronte retro) per iPhone 4/4S

Pellicole protettive trasparenti, triplostrato in PET di alta qualità. Proteggono da graffi e abrasioni lo schermo ed il vetro posteriore dell’iPhone. Rispetto alle classiche pellicole, queste sono molto facili da applicare e non lasciano bolle. Una volta rimosse non lasciano segni e colla.

Prezzo: 1.50 € a pellicola (Link al prodotto)

  • 2 pellicole specchio iPhone 4/4S

Pellicola protettiva effetto specchio, anti riflesso, triplostrato in PET di alta qualità.

Prezzo: 2.90 € a pellicola (Link al prodotto)

  • 1 Custodia Ultra Slim (colore a scelta tra bianco o nero secondo disponibilità in magazzino)

“Una cover dal look unico. Una cover invisibile.”Proteggi il tuo iPhone 4/4S da urti e graffi con una custodia “invisibile”. Questa custodia, spessa circa 0,3 mm è un’ottima soluzione per chi ama le forme dell’iPhone 4/4S. Realizzata in TPU e non nel classico silicone, questa custodia non compromette nessuna funzionalità dell’iPhone e, lascia libere tutte le connessioni.

Prezzo: 6.90 € a pellicola (Link al prodotto)

  • 1 Custodia in eco-pelle per iPhone 4/4S

Custodia in SimilPelle per iPhone 4 e iPhone 4S

Prezzo: 9.99 € (Link al prodotto)

  • 1 LArobe Sleeve – LArobe color per MacBook 13,3″” – Black/Pumpkin

Custodia protettiva espressamente disegnata per Apple MacBook 13,3″ e macBook Pro 13,3″. E’ realizzata con un materiale speciale ad effetto memoria in tecnologia LRPu, se compresso o sottoposto ad urti si deforma per attuttirlo, una volta a riposo torna nella sua forma originale. Nuova forma più sottile, tessuto speciale, la nuova linea Pink … Per rendere più fashion il MacBook Apple!

Prezzo: 12,50 € (Link al prodotto)

  • 1 Cover Skin iPhone 4S (a scelta)

Rendi il tuo iPhone un dispositivo unico con queste stupende cover skin. Queste pellicole adesive, non solo proteggono il tuo dispositivo, ma lo rendono ancora più unico.

Prezzo: 3,90 € (Link al prodotto)

2. Premio:

  • 1 Speaker Sveglia – XtremeMac – MicroDock 3 in 1 per iPhone, iPod

XtremeMac’s 3 in 1 è il MicroDock che ti dà la possibilità di ascoltare, caricare ed utilizzare l’iPod o l’iPhone come sveglia in casa o in viaggio

Prezzo: 30.00 € (Link al prodotto)

3. Premio

  • 3 Bumper HQ per iPhone 4/4S (colore a scelta in base alla disponibilità) con pellicola per schermo

Realizzato in poliuretano TPU e silicone, veste alla perfezione.

Prezzo: 3.90 € (Link al prodotto)

Regolamento Contest:

Il concorso termina alle 23:00 (ora italiana) del 23 marzo 2012 ed il premio sarà assegnate per estrazione. Ecco cosa dovete fare per poter partecipare regolarmente al contest:

Per partecipare bisogna:

1. diventare fan della pagina Facebook di Mellogs  e…

2. diventare fan della pagina Facebook di iPhoneItalia cliccando semplicemente su “Mi piace”.

3. Successivamente bisogna commentare  questo link su Facebook, commentare anche quest’articolo lasciando il vostro Nome e Cognome che utilizzate su Facebook, specificare per quale accessorio concorrere ed il colore che preferite.

Esempio di commento –da lasciare in questo articolo– per partecipazione via Facebook:

Partecipo tramite Facebook: Mario Rossi.

Infine, potete partecipare anche tramite Twitter. Basta

1. seguire Mellogs.it cliccando qui e…

2. seguire iPhoneItalia cliccando qui.

3. Successivamente effettuate un tweet, scrivendo:

RT #CONTEST @mellogsshop su #iPhoneItalia: in palio favolosi premi per iPhone, iPod, iPad e Mac  –> http://bit.ly/y6clQ9

e lasciate un commento in quest’articolo riportando il link del vostro tweet. Ricordate inoltre di rendere pubblici i vostri tweet, togliendo il segno di spunta dalla voce “Proteggi i mie tweet” nelle impostazioni del vostro account Twitter.

Estrazione:

  • 1 vincitore per il 1. Premio;
  • 1 vincitore per il 2. Premio;
  • 1 vincitore per il 3. Premio…

tra tutti i partecipanti Facebook e Twitter che hanno commentato come da regolamento.
Possono partecipare al concorso tutti gli utenti (registrati e non registrati) del sito, ad esclusione dei membri della redazione e dei membri dello staff del forum (moderatori).

Ricordiamo che ogni utente può rilasciare massimo due commenti:  uno riportando vostro nome e cognome utilizzato su Facebook e uno riportando il link del vostro tweet. Tentativi di partecipazione multipla usando nickname/email diversi comporteranno la squalifica automatica dell’utente.

I vincitori dell’estrazione verranno indicati su questa stessa pagina alla fine del contest e saranno contattati tramite email al termine dell’estrazione. Per questo è importante assicurarsi di fornire un indirizzo email valido e funzionante.

IMPORTANTE: nei CONTEST, l’accesso alla piattaforma Disqus NON DEVE essere effettuato tramite il vostro account Facebook o Twitter, ma solo come “OSPITE” o tramite account “DISQUS”. Gli utenti che non seguiranno questa regola, non verranno presi in considerazione per il contest perché impossibile per noi contattarli tramite mail.

Buona fortuna a tutti!


Continua la lettura dell’articolo su Iphone Italia

Posted in IphoneComments (0)

Uno studio mostra come iOS sia il più utilizzato nelle aziende e Android abbia dei problemi con la sicurezza


Un nuovo studio riguardante l’utilizzo dei dispositivi mobile nelle aziende, ha mostrato la conquista della prima posizione da parte dell’Apple iOS nei confronti del BlackBerry Rim; la statistica, pubblicata da Check Point, è stata redatta in seguito all’analisi di ben 768 realtà professionali, sparse negli Stati Uniti, Canada, Regno Unito, Germania e Giappone.

 

Come potete vedere dall’immagine, i dispositivi con iOS ricoprono circa il 30% di quelli utilizzati, superando di circa un punto percentuale quelli con BlackBerry. Al terzo posto, con il 21%, si classifica l’emergente Android, con il vantaggio di soli 3 punti, rispetto ad i dispositivi con Windows Mobile, circa il 18%.

Sempre nello stesso studio, sono anche state pubblicate le medesime considerazioni riguardanti il possibile rischio di attacco informatico, compresa la presenza di malware o virus. In questo caso, Android è stata citata come la peggiore, con il 43%.

Al secondo posto si classifica l’iOS con ben il 36%, viceversa, dal canto suo BlackBerry occupa l’ultima posizione con il 22%. Nel secondo grafico, vengono indicate le cause principali dei problemi riguardanti gli smartphone, con il 62%, troviamo la mancanza di conoscenza da parte dell’impiegato. In altre parole, come accade moltissime volte, il telefono ha tutte le difese abilitate, tuttavia, basta premere un tasto sbagliato per permettere ad un malintenzionato di farne il proprio giocattolo.

Oltre a questo, naturalmente, troviamo un browser poco sicuro, una connessione wi-fi altrettanto incerta e mancanze dal punto di vista software degli stessi dispositivi.

[via]

Continua la lettura dell’articolo su Iphone Italia

Posted in IphoneComments (0)

Apple con le vendite di iPhone 4S supera Android nel mercato inglese


 

A Luglio 2011 avevo scritto questa notizia in cui riportavo le statistiche di diffusione dei vari sistemi operativi nei paesi del mondo più industrializzati Inghilterra inclusa, oggi da nuovi dati sulle vendite vorrei tracciare il risultato a fine Ottobre 2011 nel Regno Unito perchè in quattro mesi le cose sono cambiate.Infatti se allora primo era Android, secondo RIM e terzo Apple oggi quelle posizioni sono cambiate, riporto la tabella dell’articolo precedente anche quì in modo che sia visibile, ricordatevi che sono dati di Luglio:

Oggi dopo la messa in vendita di iPhone 4S Apple ha avuto un balzo in avanti di 24.5 punti percentuali passando da 18.3 al 42.8% delle vendite di smartphone in sole sedici settimane. Da tenere in considerazione pero’ che come si fa presto a salire con la stessa velocità si puo’ ripiombare in basso, le festività sono alle porte e Google che ora è secondo deve ancora mettere in vendita Nexus Prime.

Altro elemento a favore di Apple se ci pensiamo è Siri dato che l’inglese e l’americano sono molto simili al contrario dei possessori italiani che devono aspettare il 2012 gli inglesi possono sfruttare bene il servizio senza problemi insormontabili.

Riguardo gli altri sistemi operativi della colonna U.K. RIM è passata dal 22.3 al 20%, Symbian dal 10.7 al 4 e Windows Phone dal 2.8 all’1%, certamente questi risultati non delineano certezze per il futuro perchè i nuovi Windows Phone di Nokia integrano i servizi anche di Microsoft, RIM nell’ultimo quadrimestre ha rilasciato nuovi modelli e anche per il piccolo risultato di Bada allo 0.5% ci sono buone speranze di crescita dati i nuovi tre modelli, l’abbassamento del prezzo dei precedenti e l’aggiornamento alla nuova versione di firmware Bada 2.0 che stiamo aspettando e che è arrivata l’altro giorno per prima in Europa in Germania.

Provando comunque a trarre almeno un punto finale oggettivamente indiscutibile i sistemi operativi più diffusi stanno piano piano scavando quote di mercato di produttori di software minori.

 

Qualcuno si chiederà: perchè hai preso in considerazione l’Inghilterra?

Due motivi: uno, avevo dati certi, e due è considerato dai costruttori un mercato primario a differenza dell’Italia classificato come secondario. Vi siete mai chiesti perchè Apple da iPhone 4 in poi abbia scelto di commercializzare nel Bel Paese solo dopo averli distribuiti in Francia, Germania, Inghilterra e Stati Uniti? Perchè sa che quì nonostante vende c’è molta meno ricchezza e benessere per potersi permettere un oggetto di lusso. Inoltre il nostro paese non ha una valutazione sul debito da tripla A e anche questo è un motivo che ha spinto Apple ha spostarci un gradino più in basso.

Post Originale: Apple con le vendite di iPhone 4S supera Android nel mercato inglese su http://www.CellularMagazine.it


Continua la lettura dell’articolo su Blog Cellulari

Posted in Blog CellulariComments (0)

Recensione Forex Capital Markets (FXCM)


FXCM Inc. (NYSE: FXCM) è un fornitore globale di trading online sul foreign exchange (forex) e dei servizi relativi per i clienti retail ed istituzionali in tutto il mondo.

Fondata nel 1999 e con sede principale a New York (NY), FXCM ha filiali operative regolamentate in diverse giurisdizioni, inclusi gli Stati Uniti, il Regno Unito (dove i diritti di esportazione del passaporto sono stati esercitati per operare in alcune giurisdizioni dell’Unione Europea come Italia, Francia, Germania e Grecia), Hong Kong, Giappone e Australia.

Il cuore dell’offerta di FXCM per i clienti è il No Dealing Desk nel forex trading. I clienti beneficiano dell’ampia rete di fornitori di liquidità di FXCM che così offre spread competitivi sulle maggiori coppie di valute. I clienti hanno il vantaggio di poter fare trading su mobile, eseguire ordini con un click e fare trading direttamente dai grafici.

La filiale inglese di FXCM, Forex Capital Markets Limited, offre inoltre i prodotti CFD che consentono ai clienti di operare su petrolio, oro, argento ed indici azionari assieme al forex in una sola piattaforma. Inoltre, FXCM offre corsi di formazione per il trading sul forex e fornisce news gratuite e research sul mercato attraverso DailyFX.com.

Minori Spread
• Lo spread su Euro/U.S. dollar è solitamente attorno ai 2 pips, GBP/USD 3 pips
• Opera su prezzi quotati a FXCM da molteplici banche globali
• L’utilizzo della frazione di pip aiuta ulteriormente a stringere gli spread

Esecuzione tramite un no dealing desk forex execution
• Nessun conflitto di interesse tra broker e trader
• Nessuna manipolazione delle operazioni da parte di un dealer
• I fornitori di liquidità (le banche) non hanno alcuna informazione sui tuoi stop, limiti ed ordini di entrata a mercato
• La competizione riduce ulteriormente la potenziale manipolazione del mercato da parte delle controparti bancarie

Nessuna limitazione al trading*
• Opera durante la pubblicazione dei dati
• Inserisci ordini di ingresso liberamente – persino all’interno dello spread
• Fai scalping comodamente
• Trasparenza sui prezzi di rollover – tutti gli importi sono mostrati in piattaforma in anticipo
• Incassa rollover indipendentemente dal tuo livello di emarginazione

*La FXCM Trading Station permette di operare con una dimensione massima per singolo deal fino di 50 milioni. Comunque i trader possono operare per volumi maggiori tramite ordini multipli da 50 milioni cadauno.

Perché operare con FXCM
Siamo in grado di costruire solide relazioni bancarie con molti dei più attivi fornitori di prezzo. Avere molteplici controparti risulta particolarmente importante durante le fasi di alta volatilità, quando una o due banche potrebbero quotare spread più larghi, se non addirittura smettere del tutto di quotare. Con un così gran numero di banche controparte, con FXCM avrai prezzi competitivi anche durante la pubblicazione di dati.

FXCM non assume alcuna posizione di rischio sul mercato, eliminando alla radice la maggiore causa di conflitto di interessi. Un broker con un dealing desk, che agisce come market maker, potrebbe operare in direzione opposta alla tua posizione. Tuttavia, per il tramite del nostro No Dealing Desk Forex Execution, noi eseguiamo i tuoi ordini direttamente ai migliori prezzi quotati dalle nostre controparti. Mentre una singola banca potrebbe decidere di togliersi in alcuni momenti dal mercato, nella struttura da noi proposta tale banca perderebbe automaticamente competitività, non venendo proposta come miglior bid o ask del momento e perdendo pertanto la possibilità di operare. Con FXCM, i prezzi non sono soggetti ad alcuna manipolazione da parte di un broker o di un desk operativo di una banca.

Mentre i nostri competitor stanno solo ora iniziando a seguire il nostro esempio nell’offrire l’esecuzione tramite il No Dealing Desk Forex Execution, noi lo stiamo utilizzando da tempo con successo. Inoltre, spread eccellenti potrebbero risultare inutili se non fossero pubblicati tramite una piattaforma altamente affidabile.

www.fxcm.it

 Recensione Forex Capital Markets (FXCM)

Continua la lettura dell’articolo su Dove Investire

Posted in Dove InvestireComments (0)

iPhone 4S, oltre un milione di prenotazioni


iPhone 4S, oltre un milione di prenotazioni su: iPhone 5

iPhone 4S prenotazioniLe prenotazioni per il nuovo iPhone 4S hanno già superato il milione di unità. Battuto, e di molto, così il record della precedente versione, ricordiamo che l’ iPhone 4 durante i primi giorni di prevendita raggiunse le 600 mila prenotazioni. Il nuovo modello del celebre Melafonino sbarcherà sui mercati di Stati Uniti, Canada, Francia e Regno Continua a Leggere
Continua la lettura dell’articolo su Iphone-5.it

Posted in Iphone-5.itComments (0)

28 ottobre, arriva in Italia, iPhone 4s


Venerdì 28 ottobre 2011 uscirà in Italia il nuovo iPhone 4s, lo smartphone griffato Apple approderà nel belpaese, in una versione rinnovata nelle funzionalità ma non nel design. Mentre, sarà preordinabile e acquistabile dal 14 ottobre nei paesi considerati di prima fascia, gli USA, la Germania, il Regno Unito e la Francia.

Adesso, dopo i tanti rumors sprecati per l’iPhone di quinta generazione, si inizia con una tranche, quella dedicata al prezzo del nuovo mela fonino. Attualmente, si conosco solo i costi del mercato americano e non quello europeo.

In America, il costo del nuovo iPhone 4s è di 199 dollari per la versione con una memoria montata da 16 GB, mentre è di 299 dollari con una memoria da 32 GB ed infine da 399 dollari per la versione da 64 GB (con abbonamento).

Dalle specifiche tecniche invariate, infatti il display rimane quello del precedente modello, da 3,5 pollici, mentre cambiano parecchio gli altri componenti. Il nuovo processore dual core Apple A5 con una memoria che può raggiungere fino ad un massimo di 64 GB, poi è stata apportata una miglioria anche per quanto riguarda la fotocamera, che adesso passa a 8 megapixel con la nuova funzionalità di videorecording in alta definizione (full HD) 1.080p. L’uscita in Italia è prevista per il prossimo 28 ottobre, insieme ad altri 21 paesi, a cui seguirà una terza distribuzione che coinvolgerà il resto del mondo, altre 70 nazioni entro la fine del 2011.

 

Alle ore 10.54 (in Italia erano le ore 19.54), all’evento Let’s talk iPhone a Cupertino, Phil Shiller, Senior Vice president Apple, ha ufficializzato il nuovo smartphone. E’ l’iPhone 4, che nella sua nuova versione prenderà il nome di iPhone 4S, identico nel design al precedente iPhone 4 ma sensibilmente rinnovato nelle funzionalità. Dopo tanti rumors sull’iPhone 5, eccoci a raccontarvi una variante della precedente quarta generazione. L’iPhone 4 s avrà un nuovo chip A5 e di conseguenza sarà molto più veloce. La fotocamera che monterà il nuovo melafonino Apple avrà una risoluzione di 8 megapixel e sarà, inoltre, in grado di registrare filmati in alta definizione (full HD) a 1080 pixel. Tra le molteplici novità introdotte in questa nuova versione del dispositivo è rappresentata dall’assistente personale SIRI. Si tratta di un sistema di riconoscimento vocale. Il nuovo iPhone sarà disponibile in due tonalità bianca e nera, con memoria da 16, 32 oppure 64 GB, l’uscita in Italia del nuovo smartphone è prevista per il 28 ottobre 2011. Quindi siate pronti a compiere un nuovo conto alla rovescia che vi possa condurre tra qualche settimana ad avere tra le mani il nuovo mela fonino Apple, identico nel design ma rinnovato nelle funzionalità.


Continua la lettura dell’articolo su iPhone Planet

Posted in iPhone PlanetComments (0)

Vodafone apre il nuovo canale dedicato nell’Android Market



A partire da oggi, sarà possibile accedere al nuovo canale Vodafone su Android Market. Si tratta del primo canale nel suo genere in Europa ed offre ai Clienti un’ampia gamma di servizi Vodafone aggiornati regolarmente, oltre ad applicazioni su notizie, sport, informazioni e giochi.

I contenuti del nuovo canale sono frutto di partnership siglate a livello globale e locale, spesso su base esclusiva, gratuita o scontata, e possono essere utilizzati da tutti i Clienti che possiedono uno smartphone Vodafone con sistema operativo Android.

Il canale sarà simile a quello visto sui terminali Sony Ericsson e HTC ma specifico per l’operatore e disponibile solo sui device attualmente a listino Vodafone e con sim Vodafone.

“Assieme a Google™, Vodafone ha consentito ai clienti di avere a disposizione in modo facile e immediato le applicazioni essenziali di cui hanno bisogno” – ha dichiarato Lee Epting, Direttore Content Services di Vodafone Group. “In tutto il mondo – ha proseguito Epting – sono quasi 75 milioni i clienti Vodafone che utilizzano regolarmente l’Internet mobile, e noi siamo impegnati ad offrire loro la migliore esperienza possibile. Questa attenzione posta sulla qualità rispetto alla quantità aiuta a tenere fede a tale impegno.”

Il nuovo canale di Vodafone è attivo in Italia, Regno Unito, Germania, Olanda e Spagna, e vi si può accedere tramite la Vodafone tab sulla homepage di Android Market in modo simile a come vedete nell’immagine che abbiamo creato.


Continua la lettura dell’articolo su HDblog.it

Posted in HDblog.itComments (0)

iPhone in cima alla lista dei desideri degli utenti europei, Android un po’ meno


Secondo un recente sondaggio, gli utenti europei che hanno già uno smartphone, e desiderano cambiarlo, sono due volte più propensi ad acquistare un iPhone rispetto ad un dispositivo Android.

Il 40% degli intervistati, infatti, ha affermato di voler acquistare un iPhone come prossimo cellulare, rispetto al 19% di coloro che preferiscono un dispositivo Android. Il 17% degli utenti, invece, acquisterà un BlackBerry e il 15% uno smartphone Nokia.

I responsabili della ricerca affermano: “Questi risultati evidenziano la continua forza di Apple nel mercato smarpthone europeo e in particolare il suo eccezionale fascino come brand”.

Lo studio ha interessato oltre 7.000 intervistati provenienti da Francia, Germania, Italia, Spagna e Regno Unito.

[via]

Continua la lettura dell’articolo su Iphone Italia

Posted in IphoneComments (0)

Artrite: in parte responsabili i Tacchi alti


Si dice che l’eleganza e lo stile dipendano dalle scarpe. A spillo, con la zeppa, a tronchetto, vertiginoso o rasoterra: sono loro i tacchi, vero e unico strumento di seduzione femminile. Un accessorio indispensabile per dare al look un tocco di personalità. Peccato però che siano anche uno strumento di tortura e che molte donne, la sera, siano obbligate a lunghi pediluvi per riprendere sensibilità.

La Society of Chiropodists and Podiatrists, società inglese specializzata nella cura dei piedi, ha lanciato un allarme: i tacchi possono aumentare il rischio di sviluppare l’artrite. Purtroppo è un disturbo molto comune e solo nel Regno Unito colpisce 8 milioni di persone. È forse la malattia più diffusa nei paesi occidentali dopo l’obesità.


Continua la lettura dell’articolo su Benessere Village

Posted in Benessere VillageComments (0)

127 queries in 0,622 seconds.