Tag Archive | "proseguendo"

Sintesi della giornata finanziaria: 20 luglio 2011


borsa italia,borsa estero,finanza,macroeconomia,imprese,analisi tecnica,economia,covered warrant,certificates,ftsemib,euro stoxx 50,indici azionari,cac40Azioni Italia

Freni Brembo (EUR : 9,50): per festeggiare i primi 50 anni di storia, rinnova nei contenuti e nella veste grafica il proprio sito Brembo.com. Il nuovo portale è una finestra web completamente dedicata al mondo dei freni dove, oltre alle sezioni rivolte agli stakeholder istituzionali del gruppo, sono stati migliorati i contenuti indirizzati ai clienti finali, articolati in quattro aree dedicate rispettivamente ad auto, moto, veicoli commerciali e racing. Per ciascuna di queste sezioni conquistano più spazio immagini, video e animazioni dei prodotti. Grande spazio anche al mondo delle corse con statistiche, dati tecnici e curiosità sui campionati Formula 1, MotoGP, Superbike e Nascar. Enel (EUR : 4,128): il Consiglio di Stato ha accolto il ricorso presentato da Enel contro la sentenza del Tar del Lazio che aveva bloccato il progetto per la realizzazione di un rigassificatore a Porto Empedocle, in provincia di Agrigento. Enel Green Power (EUR : 1,74): l’amministratore delegato Francesco Starace ha dichiarato in un’intervista rilasciata al quotidiano francese La Tribune che il gruppo energetico italiano parteciperà il prossimo ottobre ad una gara per la costruzione di un impianto idroelettrico in Francia. Inoltre Starace ha escluso l’estensione della partnership tra Enel e Électricité de France (EDF) nel nucleare al settore delle energie rinnovabili. Generali (EUR : 13,4): secondo rumors di stampa, la compagnia di assicurazioni italiana sarebbe tuttora in trattative con la banca russa Vtb (che possiede l’1% di Generali) per la creazione di una joint venture in Russia con il partner ceco Ppf. L’Espresso (EUR : 1,658): ha registrato una crescita semestrale sia a livello di fatturato che dei risultati economici. In dettaglio, i ricavi netti consolidati ammontano a 457,4 milioni di Euro, in aumento del 2,8% rispetto al primo semestre del 2010, il risultato operativo si attesta a 63 milioni (+11,1%) mentre il risultato netto mostra una crescita del 10,1% a 31,5 milioni di Euro. Mediaset (EUR : 3,112): Dmt ha smentito la notizia apparsa su La Repubblica, secondo cui in Biscione, attraverso la controllata Elettronica Industriale, avrebbe trovato l’accordo per incorporare le torri di broadcasting di DMT. Nel comunicato, DMT conferma che le negoziazioni stanno comunque proseguendo.

Eyesight – Obbligazionario: si allenta sempre di più la tensione sulle obbligazioni italiane. Il differenziale di rendimento tra il Btp e Bund tedeschi a dieci anni è sceso questa mattina sotto i 300 bp ed in prossimità della chiusura si attesta sui minimi a 283 bp.

Continua la lettura dell’articolo su Economic Blog

Posted in Economic blogComments (0)

iOS contro tutti, chi il miglior OS?


Partiamo dal presupposto, che la questione è molto più profonda e radicata di quanto sembri.
Molte persone, anche se non sembrano vivono giornalmente la propria guerra mentale di quale sia la miglior azienda in assoluto, o il miglior sistema operativo.
Chiamiamoli FanBoy, o come volete, sinceramente mi sono sempre posto un obiettivo: “se quel software mi soddisfa, senza causarmi stress e tempo perso, allora è il software che fa per me”.
Vi faccio un esempio banale, tutta la mia musica è all’interno d’iTunes, per sincronizzarla all’interno di Android, dovrei trasportare manualmente mp3 e copertine varie, questo nel mio caso si chiama stress tecnologico.
La tabella che vi propongo qui sotto e sicuramente in grado di accendere forti dibattiti.

Qualche giorno fa durante il WWDC Apple sul palco ha presentato le 10 novità di maggior spicco, su un totale di ben 200, e 1000 API che sviluppatori potranno sfruttare.

Nella tabella possiamo vedere che il Notification Center e gli aggiornamenti over-the-air arrivano in netto ritardo rispetto la concorrenza.
Proseguendo con l’analisi, è possibile vedere iMessage, presente solo nel Blackberry nativamente da tempo, mentre per tutti gli altri produttori è necessario un’applicazione di terze parti.
Twitter invece è presente su Android, Blackberry e in arrivo su Windows Phone per fine anno.
Concentrandoci sempre sul fattore “opzioni native”, iOS presenta 5 vantaggi rispetto tutti gli altri.

– Magazine
– RSS
– Reminders List
– Safari Reader
– La possibilità di formattare il testo in Mail

Varie utilità che sono sicuramente presenti con applicazioni di terzi, ma mancano all’appello in modo nativo.
Di funzionalità nascoste e nuove da scoprire ne mancano molte, e noi d’iPad-News nel corso del tempo vi terremo aggiornati.

Continua la lettura dell’articolo su iPad News

Posted in iPad NewsComments (0)

103 queries in 0,570 seconds.