Tag Archive | "numero"

Video del Battery Charger Apple, prodotto creato per la tastiera, Magic Trackpad e Mouse dei Mac


CellularMagazine.it

Apple Battery charger è un caricabatteria da parete veloce e efficiente per avere sempre disponibili per il Magic Mouse o la tastiera Bluetooth Apple l’energia per interagire con il proprio MacBook, iMac o Mac Mini; oltre alle istruzioni d’uso e informazioni tecniche, all’alimentatore da parete e la struttura per ricaricare una coppia di batterie NiMH AA per volta la confezione include l’adattatore per la presta 230W italiana e sei batterie in modo da averne due di riserva oppure (in ogni caso) il numero minimo sufficiente per tastiera, Magic Mouse e Magic Trackpad Apple (in base al Mac che avete acquistato questi strumenti possono o meno essere presenti in confezione, Magic Trackpad è invece sempre un prodotto da acquistare a parte).

Entrato nel listino dell’azienda della mela dopo il Magic Mouse versione 2010 che impartisce ordini con le gesture a OS X è stato evidentemtene pensato per evitare al cliente di dover sempre comperare pile nuove da inserire per alimentare fonti di integrazione con Mac esterne ma sopratutto, è sempre questo il motivo principale, per non far avere una brutta esperienza con il prodotto al cliente che potrebbe additare al s.o. e alla macchina problemi che invece possono dipendere dalle batterie.

 

 

Clicca qui per vedere il video incorporato.

 

 

Di recente ho aggiornato il mio iMac a OS X 10.8 (notizia dedicata con le migliorie più importanti), ammetto che mi sarebbe piaciuto un sistema integrato che rilevasse il livello di carica non solo della batteria interna (ovviamente intendo per i modelli MacBook) ma che interagendo con Mouse, Trackpad o tastiera mi mostrasse in barra del finder il livello di ciascuna sempre e non solo quando si stanno per esaudire, peccato.

 

Non mi rimane che darvi sempre la mia disponibilità a interagire con voi in caso di dubbi sia quì nel blog che nel canale YouTube e augurarvi buona visione del video che ho postato a metà notizia.

 

 

 

 

Post Originale: Video del Battery Charger Apple, prodotto creato per la tastiera, Magic Trackpad e Mouse dei Mac su http://www.CellularMagazine.it


Continua la lettura dell’articolo su Blog Cellulari

Posted in Blog CellulariComments (0)

UberStrike HD (per Mac, Windows e Facebook) si aggiorna con due nuove mappe e offre il 50% di sconto sull’arma cannone


CellularMagazine.it

Titolo Free To Play disponibile nel Mac App Store per Apple, da Facebook e Windows (link diretto alla pagina web) sempre e solo online, questo fantastico titolo di guerra con partite a squadre si mantiene con acquisti in-app nel primo caso e con pagamenti con c.c. nel secondo e terzo; circa una-due volte a settimana vengono proposte offerte per acquisto di pacchetti/armi/atrezzatura e in questo caso si parla di un 50% di sconto sull’arma cannone da dare al proprio personaggio insieme a due nuove mappe in modalità allenamento e battaglie a squadre.

L’acquisto di armi non è obbligatorio per potenziare il proprio personaggio, basta iscriversi con una mail e password e si può partecipare lo stesso, è solo che così si punta solo a trovare armi in mappa e non sono minimamente potenti come quelle del negozio, dato l’elevato numero di giocatori a quel punto bisogna solo essere molto bravi nel sopravvivere; per chi non avesse mai sentito parlare del titolo ecco una serie di video presi dal canale ufficiale, colgo l’occasione per invitare a guardare bene i requisiti hardware minimi del proprio PC/Mac* anche se la maggior parte di carico di lavoro/elaborazione avviene sui server dello sviluppatore.

 

* Leggere bene i requisiti hardware minimi quì

 

 

Clicca qui per vedere il video incorporato.

 

Clicca qui per vedere il video incorporato.

 

Clicca qui per vedere il video incorporato.

 

Clicca qui per vedere il video incorporato.

 

Clicca qui per vedere il video incorporato.

 

 

Il peso del gioco istallato per la parte di “interfaccia” alla piattaforma da PC7Mac è intorno ai 100 MB, per Mac è necessario 1GB di RAM mentre per le versioni di Windows compatibili ne servono 2. Se siete dei giocatori che non si fissano troppo su un titolo non vi consiglio si spenderci molti soldi, perchè alla fine con l’evoluzione e proposta continua di titoli ogni settimana quella dopo vi dimentichereste di averlo scaricato e l’esperienza è più che sufficiente anche con le armi che trovate in mappa, mentre se vi appassiona e prende mi sento tranquillamente di dirvi che è il miglior gioco a livello di esperienza e possibilità di accesso.

Per Mac ne ho provati anche altri altrettanto validi ma oltre a essere a pagamento anche per un esperienza di gioco base (mentre questo è gratuito) non offrono l’accesso da ben tre piattaforme di gioco diverse (Facebook possiamo considerarlo così da quando ha aperto e lanciato anche questo servizio), sconsigliato solo per motivi pratici anche a chi gioca in movimento perchè serve una connessione al web continua per interagire con gli altri della squadra.

 

 

Se questo gioco è di vostro gradimento, vi invito anche a seguire:

il blog che mostra tutte le offerte inoltrate ai giocatori per email

il forum, dove iscriversi e chiedere aiuto e consigli (lingua inglese, ovviamente se incontrate degli italiani e fate fatica a parlarlo o scriverlo meglio per voi)

Post Originale: UberStrike HD (per Mac, Windows e Facebook) si aggiorna con due nuove mappe e offre il 50% di sconto sull’arma cannone su http://www.CellularMagazine.it


Continua la lettura dell’articolo su Blog Cellulari

Posted in Blog CellulariComments (0)

CONTEST: vinci 3 codici redeem per Packing (+TO DO!)


iPhoneItalia Redeem Contest è il concorso in cui vengono messi in palio codici promozionali per scaricare gratuitamente e legalmente applicazioni e giochi da App Store. Oggi, lo sviluppatore dell’app mette in palio 3 codici redeem per l’applicazione Packing (+TO DO!) – Assistente per lista bagaglio e cose da fare per il viaggio, disponibile su App Store al prezzo di 0,79 €.

Packing (+TO DO!) (AppStore Link)
Packing (+TO DO!)Quinn GenzelCategoria: Viaggi

Packing (+TO DO!) – Assistente per lista bagaglio e cose da fare per il viaggio ti aiuterà a ricordare tutte le cose da mettere in valigia e da portare in vacanza. Crea tutte le liste necessarie personalizzandole a tuo piacimento: aggiungi, elimina, rinomina o riordina ogni categoria, tipo e oggetto. L’applicazione perfetta per le tue vacanze…

  • SCOPRI nuove idee e suggerimenti dalle liste di esempio incluse
  • CREA liste in modo facile e veloce con la selezione di più elementi
  • MOSTRA solo gli oggetti in valigia, solo quelli non in valigia o tutti
  • ORDINA gli oggetti per tipo o oggetto, oppure a mano
  • MODIFICA i dettagli degli oggetti (numero, peso, valore, persona, bagaglio e note)
  • VISUALIZZA il peso e i valori della lista
  • INVIA la lista bagaglio a famiglia e amici via e-mail

Il concorso termina alle 23:00 (ora italiana) del 06 agosto 2012 e i codici saranno assegnati per estrazione. Per partecipare avete tre opzioni. Più opzioni sfrutterete, più possibilità di vincita avrete!

Partecipazione tramite commento:

E’ sufficiente commentare questo articolo indicando perché vorreste vincere questa app (NON è sufficiente scrivere “Partecipo”).

Partecipazione via Facebook:

Per partecipare con questa modalità bisogna diventare fan della pagina Facebook di iPhoneItalia cliccando semplicemente su “Mi piace”. Successivamente bisogna commentare  il link presente su Facebook (che verrà pubblicato pochi istanti dopo la comparsa sul blog, tramite RSS Graffiti) e commentare anche quest’articolo lasciando il vostro Nome e Cognome che utilizzate su Facebook (o tramite commento, oppure nel nickname).

Esempio di commento per partecipazione via Facebook:

“Partecipo anche tramite Facebook. Mario Rossi”

Partecipazione via Twitter:

Infine, potete partecipare anche tramite Twitter. Basta seguire iPhoneItalia cliccando qui. Successivamente effettuate un tweet, scrivendo:

RT #CONTEST #iPhoneItalia: vinci 3 codici redeem per #Packing (+TO DO!) | #iPhone –> http://bit.ly/P3QZwJ

e lasciate un commento in quest’articolo riportando il link del vostro tweet. Ricordate inoltre di rendere pubblici i vostri tweet, togliendo il segno di spunta dalla voce “Proteggi i mie tweet” nelle impostazioni del vostro account Twitter.

Gli utenti che non seguiranno questi semplici passi, non potranno partecipare all’estrazione finale delle dei codici.

Estrazione:

I codici saranno estratti in questo modo:

  • 3 vincitori estratti casualmente tra tutti coloro che parteciperanno come da regolamento

I vincitori dell’estrazione verranno indicati su questa stessa pagina alla fine del contest.

Possono partecipare al concorso tutti gli utenti (registrati e non registrati) del sito, ad esclusione dei membri della redazione e dei membri dello staff del forum (moderatori).

Ricordiamo che ogni utente può rilasciare massimo tre commenti: uno scrivendo semplicemente “partecipo” sul blog, uno riportando vostro nome e cognome utilizzato su Facebook e uno riportando il link del vostro tweet. Tentativi di partecipazione multipla usando nickname/email diversi comporteranno la squalifica automatica dell’utente.

I vincitori saranno contattati tramite email al termine dell’estrazione, per questo è importante assicurarsi di fornire un indirizzo email valido e funzionante.

IMPORTANTE: nei CONTEST, l’accesso alla piattaforma Disqus NON DEVE essere effettuato tramite il vostro account Facebook o Twitter, ma solo come “OSPITE” o tramite account “DISQUS”. Gli utenti che non seguiranno questa regola, non verranno presi in considerazione per il contest perché impossibile per noi contattarli tramite mail.

Buona fortuna a tutti!


Continua la lettura dell’articolo su Iphone Italia

Posted in IphoneComments (0)

Ritardo per iPhone 5?


Ritardo per iPhone 5? su: iPhone 5

Ritardo per iPhone 5?

Nelle ultime settimane non si è fatto altro di parlare della commercializzazione anticipata di iPhone 5 e oggi arriva una notizia che conferma esattamente il contrario. Secondo il First Financial Daily, Apple lancerà in ritardo il nuovo dispositivo a causa di insufficienti chip molto importanti.

A quanto pare negli ultimi mesi la richiesta di chip Qualcomm è stata superiore alla disponibilità e questo fatto potrebbe causare non poche problematiche. La scarsità dei chip metterebbe in cattiva luce Apple, che fino ad oggi si è divertita a lanciare un sacco di news riguardanti iPhone 5.

Pensate che gli impianti in grado di costruire chip a 28 nanometri sono disponibili esclusivamente in un numero limitato di società e per questo motivo Apple si è rivolta a United Microelectronics e Samsung per incrementare la produzione.
Il problema si è verificato nelle ultime tre settimane e si prevede che venga risolto entro la fine di quest’anno.

Non sarebbe una pessima figura per Apple aver promesso ai suoi clienti di poter acquistare l’iPhone 5 per il mese di ottobre? Come spesso accade per le anticipazioni non è possibile stabilire il grado di attendibilità delle informazioni riportate.

Se la notizia fosse vera, si tratta dell’ulteriore conferma che le testate cinesi, rilasciano sempre informazioni poco attendibili. Da sempre l’azienda di Cupertino impiega componenti con tecnologie e processi ben avviati, per garantirsi la massima sicurezza delle forniture.

Quindi da oggi iniziate a diffidare da tutte quelle fonti che prevedono il lancio commerciale fra settembre e ottobre.

Continua la lettura dell’articolo su Iphone-5.it

Posted in Iphone-5.itComments (0)

iPhone 5: già disponibili le custodie?


iPhone 5: già disponibili le custodie? su: iPhone 5

iPhone 5: già disponibili le custodie?

iPhone 5 non è ancora uscito in commercio e non si conosce nemmeno la data ufficiale, eppure alcune aziende attive nella produzione di custodie, stanno già realizzando i primi accessori per il futuro melafonino.

Non ci sono informazioni ufficiali che confermano che iPhone 5 possa avere un design simile ai precedenti modelli, sarà solo un po’ grande. Ebbene sul web arrivano ufficialmente le prime foto relative alle custodie, ipoteticamente dedicate al melafoniono di 6 generazione.

La pubblicazione di queste immagini non lascia spazio ad alcun dubbio e ancora una volta le informazioni arrivano da un sito inglese: Mobile Fun. Vi state chiedendo come si fa ad essere sicuri che le custodie saranno quelle per iPhone5? A prima vista si vede che manca il foro per il jack da 3,5 millimetri e tutti sano che lo spostamento di questo foro è una delle caratteristiche che più volte è stata confermata nelle indiscrezioni di iPhone 5.

Visto che la produzione di iPhone 5 è già stata confermata e avviata, la produzione delle nuove custodie è sicuramente partita e  queste immagini sono l’ennesima conferma. Molti non sanno che non è nella politica di Apple mandare progetti ed esempi di prototipi dei prodotti ai curatori degli accessori.

In questo modo si può offrire alla concorrenza la possibilità di accedere a un gran numero di accessori per il proprio melafonino, senza preoccupazioni e problemi di compatibilità. Solitamente questo vale per i partner ufficiali che sono vincolati da un patto di segretezza, quindi non ci resta che attendere le conferme ufficiali.

Continua la lettura dell’articolo su Iphone-5.it

Posted in Iphone-5.itComments (0)

Il gioco ANGRY BIRDS Seasons vola su SMART TV: con Samsung si comanda con un gesto delle mani


CellularMagazine.it

 

Settimana scorsa ho dedicato ben due notizie, video e tantissime immagini per riportare a voi lettori tutto quello che Samsung ha detto in una relazione ai blog del settore, quì link diretto al focus 1 e quì al focus 2 con argomenti che vanno all’interazione tra diversi prodotti alle applicazioni in arrivo solo su Smart Tv per continuare a essere con il 51% l’azienda tecnologica numero 1 in Italia, di oggi il comunicato che l’app Angry Birds di Rovio è arrivata anche per le televisioni esclusive Samsung e io vi riporto il comunicato stampa.

Potete vedere meglio la funzione sia in una pubblicità alla televisione su Sky, mi è capitato di vederla una volta e mostra una coppia sul divano e quando lei si addormenta lui con un cenno cambia sulla partita e quando si risveglia un colpo di mano e ritorna al film facendo lo gnorry oppure al focus 2 nella parte dedicata alle applicazioni c’è una parte che mostra qualche gioco comandato da movimenti davanti al televisore.

 

 

 

Grazie alla tecnologia Smart Interaction di Samsung giocare a Angry Birds su SMART TV muovendo la mano diventa l’esperienza più divertente e coinvolgente oggi possibile


Milano, 20 luglio 2012 – Samsung annuncia la disponibilità a livello mondiale dell’applicazione  Angry Birds su SMART TV – una delle APP di maggiore successo su Smartphone – sviluppata da Rovio Entertainment, azienda finlandese produttrice di videogame.

 

I protagonisti colorati e divertenti di questo gioco e la sua esperienza altamente coinvolgente l’hanno trasformato in poco tempo nel più amato dai fan di tutto il mondo. A partire dal lancio dell’app a Novembre 2009, Angry Birds è stato infatti scaricato oltre 1 miliardo di volte su tutte le diverse piattaforme e nelle differenti versioni disponibili.

 

Per la prima volta grazie alla tecnologia Samsung che permette il controllo gestuale è ora possibile giocare a Angry Birds sul grande schermo del TV e immergersi un un’esperienza di gioco interattiva e impattante. Con un solo gesto della mano, gli utenti possono controllare le funzionalità di gioco, includendo il lancio della fionda di inizio e l’attivazione delle capacità speciali di ogni uccello.

 

“Samsung SMART TV diventerà la prima TV in grado di offrire il più popolare gioco al mondo e stabilirà un nuovo standard di mercato mettendo a disposizione un’esperienza di gaming  gestibile con i movimenti delle mano sui nostri SMART TV” afferma Alberto Strani, Smart TV Content and Solutions Manager Samsung Electronics Italia. “Samsung continuera’ a sviluppare un ampio ventaglio di contenuti con l’obiettivo di riunire i membri della famiglia davanti al TV, garantendo di vivere momenti sempre nuovi e unici su SMART TV”

 

Il primo gioco per SMART TV sviluppato per lavorare con il controllo gestuale è stato possibile grazie alla stretta collaborazione tra Samsung e Rovio che, negli ultimi anni, ha portato all’implementazione dell’app Angry Birds su Samsung SMART TV. Lanciata a livello mondiale in Luglio, l’applicazione Angry Birds App per Samsung SMART TV sarà disponibile su tutti i modelli Samsung 2012 dotati di Smart Interaction con il semplice aggiornamento dell’ultima versione del firmware.

 

Samsung ha in programma successivamente di offrire un servizio di Video-on-Demand per le animazioni di Angry Birds sviluppate da Rovio in seguito del lancio ufficiale dell’app; gli SMART TV Samsung saranno i primi al mondo a rendere disponibili queste animazioni.

Post Originale: Il gioco ANGRY BIRDS Seasons vola su SMART TV: con Samsung si comanda con un gesto delle mani su http://www.CellularMagazine.it


Continua la lettura dell’articolo su Blog Cellulari

Posted in Blog CellulariComments (0)

(Focus 1) Una, nessuna… centomila APP per migliorare la qualità della vita per Smartphone, Tablet e Smart TV


CellularMagazine.it

 

Ieri ho avuto il piacere di partecipare all’evento Samsung di presentazione di quello che ci attende in futuro tra tecnologie, risultati aziendali, argomenti generali e particolari nell’ambito delle applicazioni mobili; dato che i punti toccati sono tutti interessanti, coinvolgono molti prodotti ma sono diversi tra loro in questa notizia parto con una intro generale e poi distribuirò tutti gli argomenti, le foto e i video man mano che andrò a specificare o parlare di un argomento particolare. Ammetto io stesso che non sono argomenti leggeri e che possono interessare tutti, ma da appassionati di tecnologia generale vi invito comunque a leggere magari saltando agli argomenti che vi interessano di più.

 

Investire nel futuro è il primo fondamentale di Samsung, lo dimostra per essere la seconda azienda per il numero di brevetti depositati e registrati al mondo, nel fatto che il suo fatturato per la Corea vale il 30% del PIL nazionale e per la quota di investimenti che ogni anno riserva a ricerca e sviluppo pari al 5% del fatturato e il 25% della forza lavoro a vario titolo impiegata solo in questo settore.

 

In Italia Samsung è la prima azienda di elettronica con un bilancio in crescita, dato sì dalle capacità ma teniamo oggettivamente in conto l’aumento dei prezzi generale legato al settore della tecnologia. Vediamolo meglio in questo grafico:

 

 

vediamo meglio la presenza settore per settore:

 

 

 

Molto forti nel settore smartphone e televisioni, tanto da superare il 50% con il brand SmartTV in un paese dove c’è Sony con Bravia, Sharp con Acquos e potrei farvi altri esempi (vi basta entrare in una catena di elettronica, guardate quante tv di marche diverse ci sono), soffre invece dal fronte personal computer dove rappresenta 1/3 del totale.

 

 

Vi lascio al comunicato stampa Samsung, continuerò con approfondimenti in un articolo domani. Frasi e argomenti più importanti evidenziati in grassetto:

 

 

Le applicazioni, prima dominio di una nicchia di appassionati di tecnologia, stanno entrando nella vita di tutti e vengono utilizzate quotidianamente anche dagli utenti meno esperti con lo scopo di accedere a servizi e contenuti in grado di intrattenere, informare, socializzare.

L’innovazione tecnologica di Samsung, da sempre attenta ad anticipare e soddisfare i bisogni emergenti dei consumatori, guida questa evoluzione. L’accesso a questi nuovi servizi avviene in maniera strutturata e coordinata attraverso i nostri prodotti connessi, in particolare Smartphone, Tablet e Smart TV.

E’ proprio nella connettività che risiede il cuore della rivoluzione delle APP, che consente in qualsiasi momento e luogo di avere a disposizione i contenuti preferiti, beneficiando della massima interattività e personalizzazione.

 

 

Studi interni dimostrano infatti che nell’arco della giornata i consumatori sono costantemente in contatto con la tecnologia*: il Tablet è presente in particolare all’inizio ed alla fine della giornata, lo Smartphone durante la giornata lavorativa  e lo Smart tv continua a regnare nel dopo cena, utilizzato in modo integrato con il Tablet per approfondimenti ed attività social. Una immagine che mostra questo risultato dal mattino alla sera:

 

 

 

* Le aziende, qualsiasi e non solo Samsung, a oggi guardano queste piccole cose prima di programmare qualsiasi campagna di marketing. Per esempio la pubblicità di Galaxy SIII andava in onda solo a determiati orari del giorno, e ancora pubblicizzare prodotti in momenti dell’anno sbagliati è dannoso oltre che inutile tanto che l’app per la corsa e fitness da casa Samsung la lancerà dopo l’estate perchè una ricerca ha riportato che dopo le vacanze si ha questa esigenza. Non proprio legato al comunicato ma volevo dirvi anche questo.

 

In un settore caratterizzato da una vera e propria proliferazione di applicazioni, Samsung ha scelto di focalizzarsi sul valore dei servizi e dei contenuti, cercando quindi di rendere disponibile agli utenti ciò che è davvero di loro interesse ed utilità. I contenuti, in origine improntati principalmente su gaming e intrattenimento, si stanno quindi spostando verso nuovi mercati di riferimento, tendenza che Samsung promuove anche attraverso partnership con brand di rilievo nei diversi settori, garantendo un reale beneficio al consumatore e sostegno alla crescita del business.

 

Le app più innovative su cui Samsung si sta concentrando spaziano da soluzioni che consentono una gestione più oculata del budget familiare – fondamentali in un momento di crisi come quello attuale – ad applicazioni che permettono di monitorare salute e benessere facilmente e velocemente, compatibilmente con uno stile di vita sempre più frenetico che lascia pochissimo tempo per la cura di se stessi. Senza dimenticare l’esigenza di gestire al meglio la vita privata, controllando anche da remoto i vari dispositivi domestici e facendoli dialogare tra loro, per ottimizzare tempo ed efficienza e per arricchire le opportunità di informazione, espressione e condivisione. Infine rivestono un ruolo centrale i contenuti pensati per educare in modo divertente e interattivo i più piccoli.;

 

“Pur essendo focalizzati sullo sviluppo e sulla distribuzione dei nostri prodotti molto amati dai consumatori, siamo consapevoli che le Applicazioni siano un importante completamento dei nostri dispositivi. Abbiamo quindi sviluppato una serie di partnership con primari Content Provider che sono in grado oggi di erogare i propri contenuti e servizi attraverso i nostri dispositivi connessi, in particolare Smartphone, Tablet e Smart TV. A differenza di quanto altri hanno ritenuto di fare, abbiamo scelto strategicamente di limitare il numero di applicazioni, preoccupandoci molto più della reale utilità e appeal di ciascuna di esse piuttosto che del solo dato quantitativo. Lavoriamo costantemente affinché i servizi di ciascuno dei nostri partner siano disponibili su tutti i nostri prodotti e, al tempo stesso, in modalità ottimizzata per ciascun modello in funzione delle dimensioni del display, della presenza di un’interfaccia touch ed eventuali  altre caratteristiche. La nuova frontiera è quella dell’interazione di prossimità tra Smartphone/Tablet e Smart TV, con la possibilità di guardare il contenuto televisivo sulla Televisione ed al tempo stessa accedere alla componente social oppure all’approfondimento attraverso il Tablet” dichiara Antonio Bosio Product & Solutions Director Samsung Electronics Italia.

 

 

I partner con cui a oggi sono stati stretti accordi:

 

 

A domani per il Focus 2 dedicato a Smart TV, applicazioni in programma o arrivate da poco su Android e altro.

 

 

Post Originale: (Focus 1) Una, nessuna… centomila APP per migliorare la qualità della vita per Smartphone, Tablet e Smart TV su http://www.CellularMagazine.it


Continua la lettura dell’articolo su Blog Cellulari

Posted in Blog CellulariComments (0)

Da Facebook ad iOS: Buffalo Studios pubblica Bingo Rush su App Store


Dopo aver ottenuto numeri davvero eccezionali su Facebook, raggiungendo e superando in poco tempo i 10 milioni di utenti, Buffalo Studios porta su App Store Bingo Rush, uno tra i migliori giochi arcade attualmente disponibili su piattaforme fisse e mobili.

Bingo Rush by Buffalo Studios (AppStore Link)
Bingo Rush by Buffalo StudiosBuffalo Studios, LLCCategoria: Giochi

Con Bingo Rush per iOS potrai provare il gioco di bingo più veloce di sempre sul tuo iPhone e giocare contro il tempo per raccogliere il maggior numero possibile di Bingo prima che scada il tempo. Le meccaniche di gioco, completamente rinnovate, consentono di controllare più velocemente i numeri che vengono chiamati tramite il pulsante “Next Ball”.

Potrete giocare fino a sei schede in una sola volta e aumentare le vostre probabilità di Bingo. Con 4 modi per fare bingo su ogni scheda, le probabilità di vincita sono elevatissime! Cercate di ottenere il bingo “BLACKOUT” per guadagnare tantissimi punti.

Guadagnate Credits, monete e potenziamenti procedendo nei 35 livelli di gioco offerti da Bingo Rush e sbloccate i 35 achievements e i 90 pezzi da collezione disponibili unicamente su iPhone e iPod touch per completare la vostra collezione e vantarvene con gli amici su Facebook.

Nel corso dei mesi verranno rilasciati regolari aggiornamenti dell’applicazione per migliorarne la qualità complessiva e per estenderne le funzionalità. Per qualche anteprima a riguardo potete iscrivervi alla pagina ufficiale di Bingo Rush su Facebook.

Gli sviluppatori accettano suggerimenti per migliorare il gioco. Potete inviare i vostri consigli all’indirizzo mobilesupport@buffalo-studios.com.

Bingo Rush è disponibile gratuitamente per il download da App Store. Potete scaricare questo gioco tramite iTunes o sul vostro iPhone o iPod touch cliccando qui.


Continua la lettura dell’articolo su Iphone Italia

Posted in IphoneComments (0)

PayPal si aggiorna introducendo la possibilità di aggiungere una carta sul nostro conto tramite una fotografia


PayPal ha da poco rilasciato un aggiornamento per la propria applicazione ufficiale per iPhone che permetterà, tra le novità, di aggiungere una carta sul conto tramite una fotografia.

PayPal (AppStore Link)
PayPalPayPal, an eBay CompanyCategoria: Finanza

Grazie all’applicazione di PayPal per iPhone potremo accedere al nostro account direttamente in mobilità così da svolgere diverse operazioni che potranno tornarci sicuramente utili, come ad esempio la richiesta di denaro ed una completa gestione del nostro conto in modo facile, veloce e completamente sicuro. Quest’applicazione ci permetterà di inviare e richiedere denaro semplicemente inviando una richiesta attraverso l’inserimento di una email o il numero di telefono del destinatario, ma non solo: potremo gestire il nostro conto PayPal controllando il saldo, trasferendo il denaro e consultando le varie transazioni dovunque ed in qualsiasi momento potendo contare su una completa sicurezza dei nostri dati, in quanto questi saranno adeguatamente protetti.

PayPal è stato aggiornato alla nuova versione 4.1 ed sono state introdotte diverse novità particolarmente interessanti. Oltre infatti alla presenza del saldo disponibile su tutte le pagine dell’app, troveremo anche la possibilità di aggiungere una carta al nostro conto PayPal attraverso una semplice fotografia scattata attraverso la fotocamera dell’iPhone. Si tratta di una novità molto importante se si considera come non bisogni più seguire i passaggi imposti dall’app per inserire manualmente la carta, in quanto il processo verrà automatizzato. La compagnia ha anche risolto alcuni bug minori.

L’applicazione di PayPal per iPhone è disponibile su App Store in modo completamente gratuito a questo link.


Continua la lettura dell’articolo su Iphone Italia

Posted in IphoneComments (0)

Apple dovrà difendersi dalle accuse in merito al tracciamento degli utenti


Un giudice distrettuale statunitense ha deciso che la denuncia a carico di Apple per aver permesso ai networks di tracciare gli utenti potrà andare avanti e la compagnia dovrà difendersi dalle accuse.

La decisione è stata comunicata dal giudice distrettuale Lucy Koh, attualmente impegnata nella supervisione di 19 dispute nazionali relative ad Apple; stando a quanto affermato dal giudice le persone in possesso di un iDevice potranno procedere con la denuncia rivolta all’azienda californiana. Questa disputa è a tutti gli effetti la seconda versione di una prima denuncia inizialmente respinta dal tribunale che, nel 2011, affermò il fatto che Apple avesse volontariamente violato la privacy dei consumatori permettendo ai networks e alle applicazioni di tracciare l’attività di iPhone ed iPad.

All’interno della nuova denuncia i querelanti chiedono un risarcimento per danni in merito al presumibile spazio di archiviazione e banda perduti a causa del tracciamento delle attività. Apple rimane attualmente l’unico imputato in quanto le accuse rivolte a compagnie quali AdMarval Inc, Admob Inc, Flurry Inc e Google sono state respinte.

La nuova versione della denuncia adotta un approccio differente verso il tracciamento dei dispositivi iOS e si tratta presumibilmente dell’ultima occasione per i querelanti di ottenere un risarcimento per danni, in quanto il giudice Koh già in passato ha respinto due accuse in merito alla violazione dei diritti sulla privacy dei consumatori. Lo “scandalo” intorno ad Apple ha avuto inizio in seguito alla scoperta, effettuata da alcuni ricercatori nel 2011, del fatto che le fotografie con dati geografici potessero essere usate per tracciare effettivamente gli spostamenti degli utenti, suscitando l’immediato interesse degli ufficiali governativi degli Stati Uniti.

I querelanti a questo punto hanno deciso di utilizzare le dichiarazioni di Apple in merito alla protezione della privacy dei propri utenti per affermare il fatto che l’iPhone, e quindi anche iOS, sia stato progettato per consentire ai networks pubblicitari di raccoglier dati personali mascherati come applicazioni gratuite, quindi senza che l’utente ne fosse al corrente. Il punto principale della denuncia è l’UDID, un numero identificativo unico appartenente a ciascun dispositivo che può essere usate dalle agenzie per tracciare l’attività degli utenti tra le varie applicazioni e, nonostante Apple abbia ufficialmente iniziato a respingere applicazioni che ne fanno uso, diverse altre sono tutt’ora presenti su App Store. Qui di seguito un estratto di un documento mostrato al tribunale:

Le informazioni raccolte dall’imputato includono gli indirizzi e localizzazione dei querelanti; lo unique device identifier (“UDID”); il genere, età, codice postale e fuso orario dell’utente; ed informazioni specifiche delle applicazioni quali funzioni utilizzate dal querelante. Queste pratiche hanno permesso all’imputato di acquisire dettagli sui consumatori e di tracciare i consumatori in modo ripetuto, attraverso numerose applicazioni tracciando l’accesso ad apps da diversi dispositivi.

Non è chiaro quali conseguenze avrà questa denuncia sull’ecosistema mobile e soprattutto sui network pubblicitari, ma per saperlo basterà attendere fino a settembre, mese in cui avrà inizio il processo.

[via]


Continua la lettura dell’articolo su Iphone Italia

Posted in IphoneComments (0)

Tasse arretrate attraggono gli strumenti deflativi


tasse arretrate strumenti deflativi.jpg

Quando si hanno delle tasse arretrate da pagare, ma la pretesa del Fisco in qualche modo è errata o collegata a somme richieste che il contribuente ritiene siano superiori al dovuto, la migliore soluzione è quella di fruire dei cosiddetti strumenti “scaccia lite”. L’Amministrazione finanziaria dello Stato al riguardo, e non a caso, intende incentivare l’uso dei cosiddetti strumenti deflativi al fine di ridurre il contenzioso evitando di conseguenza lungaggini presso le Commissioni Tributarie competenti. In merito una Circolare, la numero 22/E di oggi, lunedì 11 giugno del 2012, detta agli Uffici del Fisco quelli che sono gli obiettivi e le istruzioni in materia di riduzione del contenzioso.

Continua a leggere Tasse arretrate attraggono gli strumenti deflativi…

Commenta »


Continua la lettura dell’articolo su Tutto Forex

Posted in Blog o SfereComments (0)

iPhoneItalia Quick Review: Lista Della Spesa, I Soliti Idioti Buzz e Vincenzina’s World of Greetings


Con questa rubrica iPhoneitalia vuole proporvi alcune brevi recensioni delle applicazioni uscite recentemente su App Store. Quest’oggi vi parleremo di Lista Della Spesa, un’app che ci permetterà di creare una lista per la spesa personalizzata tenendo conto dei prezzi nei vari negozi, I Soliti Idioti Buzz, per ascoltare tutte le frasi della nota serie TV trasmessa su MTV e Vincenzina’s World of Greetings, un simpatico e colorato gioco dedicato ai bambini.

Lista Della Spesa

Lista Della Spesa ( my shopping list ) (AppStore Link)
Lista Della Spesa ( my shopping list )Alberto RellaCategoria: Produttività

Lista Della Spesa è una nuova applicazione per iPhone che si pone come obiettivo quello di aiutare gli utenti a pianificare la propria spesa così da riuscire ad ottimizzare l’intero processo. Quante volte infatti vi è capitato di dimenticare la lista della spesa a casa, di non avere una penna per eliminare i prodotti acquistati o di organizzare una intera giornata di acquisti?

Molti problemi potranno essere risolti grazie a quest’applicazione. Essa permetterà infatti di creare una vera e propria lista composta di elementi da noi inseriti personalizzati per ciascun negozio, luogo, occasione e memorizzandone la data ed il numero di pezzi ancora da acquistare, con la possibilità di visualizzarli in qualsiasi momento direttamente da iPhone. Saranno inoltre presenti appositi tasti che consentiranno di filtrare le liste dei prodotti ancora da acquistare, comprati o per completare l’intera lista. Per semplificare l’esperienza d’uso e per far risparmiare tempo, l’applicazione memorizzerà i prodotti e le marche inserite in precedenza, suggerendoci quali acquistare dopo pochi inserimenti.

I Soliti Idioti Buzz

I Soliti Idioti Buzz (AppStore Link)
I Soliti Idioti BuzzMTV ItaliaCategoria: Intrattenimento

“I Soliti Idioti” è una nota serie TV trasmessa da MTV che nel tempo è riuscita a creare un vero e proprio “culto”, per così dire, ed infatti non è raro ascoltare qualcuno pronunciare una delle frasi rese famose dalla serie stessa. Grazie a “I Soliti Idioti Buzz” potremo finalmente ascoltare tutte le frasi celebri per ciascun personaggio della serie; tra questi troveremo Niccolò e Gigetto di “Mamma Esco”, Ruggero e Gianluca di “Padre e Figlio”, nonché Patrick e Alexio. Le citazioni sono costantemente aggiornate e presto potremo anche ascoltare le canzoni della serie di MTV.

Vincenzina’s World of Greetings

Vincenzina's World of Greetings (AppStore Link)
Vincenzina’s World of GreetingsPaolo Di TonnoCategoria: Intrattenimento

Vincenzina’s World of Greetings è un’applicazione disponibile su App Store dedicata ai bambini di tutte le età che permetterà di giocare a diversi giochi classici quale il memory game, in cui sarà necessario scoprire le coppie di tessere per svelare i capolavori di pittura presenti nel Museo di Vincenzina; in alternativa sarà possibile divertirsi leggendo le storielle “mute” a strisce di Vincenzina e dei suoi divertenti e buffi amici, ma non solo: potremo infatti creare delle belle e colorate cartoline digitali che avremo la possibilità di inviare a chiunque.

L’applicazione includerà oltre 30 messaggi colorati già pronti che potremo usare per combinare un’immagine che troveremo al suo interno; potremo usare qualsiasi vignetta delle storie o uno dei dipinti scoperto nel museo, purché lo avremo sbloccato nel rispettivo gioco.

Riepilogando, il gioco include molte features adatte ai bambini tra cui:

  • Gioco Memory (trova le coppie) con 15 ‘dipinti’ da sbloccare;
  • 32 storielle MUTE a strisce per un totale di 128 coloratissime illustrazioni;
  • La possibilità di creare le nostre cartoline digitali in pochi e facili passi;
  • 31 messaggi da usare nelle cards (in inglese);

Vincenzina’s World of Greetings includerà anche una vera e propria sonora che, tuttavia, potremo disabilitare insieme agli altri suoni tramite il pulsante audio on/off. L’applicazione inoltre memorizzerà automaticamente l’ultima storiella letta, e sarà presente in indice delle storie a strisce ed una funzione per gestire quelle preferite. Sono incluse infine delle istruzioni, in Inglese, da poter consultare in qualsiasi momento.


Continua la lettura dell’articolo su Iphone Italia

Posted in IphoneComments (0)

Pagina 1 di 612345...Ultima »
144 queries in 0,638 seconds.