Tag Archive | "hotel"

5 Icons Of The Week: Bad Hotel, Well, Tripl, Lister e Walking Dead


Come al solito concludiamo le nostre rubriche con 5 Icons Of The Week. Con questo appuntamento vi proponiamo 5 icone già presenti in App Store.

Scopritele continuando a leggere:
Continua a leggere: 5 Icons Of The Week: Bad Hotel, Well, Tripl, Lister e Walking Dead (…)

5 Icons Of The Week: Bad Hotel, Well, Tripl, Lister e Walking Dead, pubblicato su iPhoner il 19/08/2012

© Alessandro Moretti per iPhoner, 2012. | Commenta! |
Tag: 5 Icons Of The Week, Bad Hotel, Lister, Tripl, Walking Dead, Well


Continua la lettura dell’articolo su iPhoner

Posted in iPhonerComments (0)

Accor Hotel: doppia promozione


Mentre siamo nel vivo dell'estate, la catena Accor lancia un'interessante doppia promozione che potrebbe piacere a molti di voi e che magari potrebbe solleticare l'appetito per un nuovo viaggio.
L'offerta principale è lo sconto del 30% negli hotel di tutto il mondo.

Continua a leggere…

Continua la lettura dell’articolo su Parto da Milano

Posted in Parto da MilanoComments (0)

Come fare vacanze ecosostenibili


Siamo ormai immersi nel clima vacanziero: molti fortunati si stanno già godendo il meritato riposo sulla spiaggia o in montagna, altri si accingono a partire per le sospirate ferie. Quale che sia la meta che sceglierete, ricordate che l’attenzione per l’ambiente non va in vacanza, neanche in estate.

Nell’ultimo decennio, si è sviluppato sempre di più il cosiddetto ecoturismo, un modo di viaggiare responsabile ed ecosostenibile, rispettoso dell’ambiente e della cultura dei luoghi visitati e delle popolazioni che vi abitano. L’ecoturista, inoltre, sostiene e contribuisce alla crescita economica e al benessere della popolazione locale.

Una vacanza sostenibile si può organizzare sia da sé, utilizzando il web, che affidandosi ad un tour operator tradizionale, scegliendo preferibilmente un’agenzia affiliata all’ Aitr, l’Agenzia italiana per il turismo responsabile.

Se preferite il fai-da-te, il consiglio è di scegliere strutture che hanno conseguito la certificazione Ecolabel, che viene conferita dal 2003 a strutture di ricettività turistica che soddisfano criteri di ecosostenibilità quali:

  • contenimento dell’inquinamento atmosferico, idrico e del suolo, grazie all’utilizzo di prodotti più rispettosi dell’ambiente;
  • corretta gestione e differenziazione dei rifiuti;
  • riduzione degli sprechi energetici e di risorse;
  • salvaguardia della biodiversità nelle aree poste sotto il controllo diretto della struttura ricettiva;
  • alimentazione sana e corretta, che attinge in parte alle produzioni biologiche regionali.

In alternativa, si può optare per soluzioni che offrono tutto il comfort dell’hotel tradizionale, ma integrandosi pienamente nell’ambiente. Un tipico esempio di strutture di questo tipo è l’albergo diffuso, ovvero un albergo vero e proprio che, però, anziché avere tutte le classiche componenti concentrate in un’unica struttura costruita ad hoc, le ha distribuite in costruzioni già esistenti e contigue, benché distinte. L’albergo diffuso non crea impatto ambientale, proprio in virtù del fatto che non è necessario costruire nuovi edifici, ma è sufficiente recuperare quanto esiste già. Per questa ragione, è una soluzione comune nei centri storici.

Altre forme, più note, di turismo sostenibile sono le fattorie didattiche, che risultano di particolare interesse per i bambini, e le oasi del WWF, incantevoli angoli di paradiso con l’obiettivo di difendere la biodiversità.

I costi del turismo sostenibile non sono superiori a quelli di un viaggio tradizionale, perché dipendono, come in quel caso, dalla qualità delle strutture e dai servizi di cui si usufruisce. Insomma, il concetto è analogo al cibo biologico: costa di più rispetto a quello “normale”, ma ha standard qualitativamente più elevati.

Buona “eco-vacanza”!

Ex prof e PR prestata al marketing, è appassionata di web e tecnologia, ma anche di sport (non solo da poltrona!), ambiente e psicologia.

Continua la lettura dell’articolo su Come Fare.

Posted in Come FareComments (0)

In Hotel sempre con il "Non Disturbare"


Quando ho iniziato a fare i miei primi viaggi e i miei primi soggiorni in hotel, rimanevo divertito trovando in camera il cartellino da appendere alla porta con il "Non Disturbare". Mi sembrava una cosa da esibizionisti, quasi da voler far pensare a chi lo vedeva: "Chissà cosa sta succedendo lì dentro!". In realtà ho imparato presto che quella semplice segnalazione era molto importante.
Tenete conto che lo staff di un albergo, durante il giorno, entra molto spesso nelle camere libere: per pulire, per fare controlli, per sistemare le camere a seconda di specifiche richieste, per riparare eventuali guasti, etc.

Continua a leggere…

Continua la lettura dell’articolo su Parto da Milano

Posted in Parto da MilanoComments (0)

Una settimana al mare in Calabria a € 175


Torniamo a parlare delle offerte lampo di Booking.com che, se ben studiate, ci permettono di trovare soluzioni davvero molto interessanti. Tra le tante occasioni, oggi volevo segnalarvi quella dell'Hotel Garden di Praia a Mare in provincia di Cosenza.
Nel mese di settembre, l'Hotel Garden propone infatti prezzi dimezzati tra l'11 e il 17 e il 22 e il 30 del mese.

Continua a leggere…

Continua la lettura dell’articolo su Parto da Milano

Posted in Parto da MilanoComments (0)

Elenco Email Aziende Italiane



Sei alla ricerca di elenchi email? Più precisamente sei interessato ad un elenco e-mail di aziende italiane?

Diffida da chi vende database ed elenchi email online, perchè non sai mai la vera fonte di quegli indirizzi. Quello che ti conviene fare è creare il tuo Elenco Personalizzato di email!

Come?
Semplice, la risposta è Yellow Pages Spider. Si tratta di un straordinario programma in grado di ricercare ed estrarre gli INDIRIZZI MAIL delle aziende che desideri.

Ecco i passi da seguire:

1) SCARICA il programma

2) Effettua la ricerca impostando la categoria merceologica o le parole chiave (es. hotel, farmacie, alimentari, ecc…)

3) Esporta i dati (indirizzi email, fax, numeri telefono, ecc…) direttamente in un file EXCEL!

Crea adesso il tuo Elenco di E-mail di aziende italiane e inizia a far crescere il tuo business.


Continua la lettura dell’articolo su BecomeGeek.com

Posted in BecomeGeekComments (0)

107 queries in 0,552 seconds.