Tag Archive | "home"

Le componenti del nuovo iPhone in un video. Analogie e differenze con i modelli precedenti


CellularMagazine.it

Si fanno sempre più insistenti i rumors sul nuovo melafonino di Cupertino, impropriamente, forse, chiamato iPhone 5. In questi giorni sono comparse numerose immagini circa la componentistica interna di cui dovrebbe essere dotato, con un focus all’hardware che, per evoluzione, si differenzia da quello attualmente presente su iPhone 4S.

Abbiamo deciso di proporvi il video realizzato dalla redazione di SmartPhoneMedic dove vengono mostrate queste differenze. Si inizia dalla comparazione del vano SIM dell’iPhone 4S, con quello del prossimo, che si riduce di qualche millimetro consentendo un maggiore risparmio all’interno della scocca.

Gli altri protagonisti sono il pulsante d’accensione, i tasti del volume (Up e Down) e lo switch laterale. Questi, rispetto ai modelli precedenti, saranno di un colore diverso, leggermente più scuro del grigio ai quali siamo stati abituati da Apple.

Nel filmato, infine, c’è spazio anche per il pulsante Home, che si lascia alle spalle i bordi arrotondati, per accoglierne di nuovi, e squadrati. Una scelta prettamente estetica, almeno lo immaginiamo noi, che probabilmente è stata accoppiata alla nuova dimensione del display.

Naturalmente, non essendo in possesso di informazioni ufficiale, è bene specificare che questi componenti potrebbero non essere quelli del nuovo iPhone. Non ci resta allora che attendere la presentazione di Tim Cook, CEO di Apple, la cui data non è stata ancora diffusa, ma che secondo varie fonti sarà il 12 Settembre.

Di seguito il filmato illustrativo

Clicca qui per vedere il video incorporato.

Post Originale: Le componenti del nuovo iPhone in un video. Analogie e differenze con i modelli precedenti su http://www.CellularMagazine.it


Continua la lettura dell’articolo su Blog Cellulari

Posted in Blog CellulariComments (0)

HTC e Pioneer Electronics insieme per portare la qualità dell’audio streaming in macchina e su dispositivi portatili


CellularMagazine.it

 

HTC ha sempre dimostrato una passione incondizionata per ogni dettaglio software nei suoi prodotti, vedi Beats oppure SoundHound integrato nell’ultima versione di Sense passando per tutti quei servizi e brevetti dedicati all’hardware interno e al processo di comunicazione con prodotti esterni che come sappiamo non produce in linea come fa con smartphone e tablet, oggi ha annunciato che Pioneer Electronics che tutti gli appassionati di impianti audio riconoscono come ottimo produttore è il primo a ricevere la certificazione HTC Connect (TM) e nei prossimi mesi ne seguiranno altri.

Invece che proporre una tecnologia DLNA o Bluetooth tra smartphone e sistema ricevente per riprodurre il suono il produttore ha scelto di creare e dare valore anche al sistema di streaming audio che deve mantenere evidentemente un’altissima frequenza di Kbps a delineare la sensibilità dello spettro del suono e il tutto senza ritardi tra invio, ricezione e riproduzione: una sfida veramente interessante.

 

Lo sguardo al futuro a cui ho accennato nell’introduzione segue una delle direttive aziendali in merito, htc non vuole imporre al cliente che per fare una operazione c’è solo una possibilità ma quando vende un One X che è il top o un Desire C con Sense 4 vuole dare il più ampio margine di operazioni possibili con il prodotto, è comunque lei stessa a stringere accordi con partner importanti tra cui Pioneer di cui parliamo in questo articolo (che ha già partnership con Apple in quanto i suoi iPhone, iPod e iPad possono mandare e ricevere diversi tipi di dati che non si limitano alla musica all’autoradio), ma pensiamo a Bang e Olufsen, Sony, Bose, …

 

Se anche a voi appassionano argomenti simili vi lascio il comunicato stampa ufficiale, è in inglese e io fino ad adesso ho cercato di riassumere solo le parti più interessanti ma comunque eccolo tutto; certamente la vedremo su Android e Windows Phone:

 

 

 

TAIPEI, Taiwan, June 26, 2012 /PRNewswire via COMTEX/ — HTC Corporation, a global leader in mobile innovation and design, today announced its HTC Connect(TM) certification program designed to offer consumer electronics manufacturers the opportunity to create an improved sound and visual standard for seamless connectivity between HTC® devices and consumer electronics. For consumers, HTC Connect will mean high-quality, wireless audio and video sent through their HTC smartphones to their compatible in-home and in-car electronics.

Smartphones are changing the way individuals listen to music and watch video, making it easier than ever before to enjoy rich multimedia content almost anywhere. HTC is working to bring the benefits and ease-of-use of mobile connected devices into the home through the HTC Connect initiative. HTC Connect certification introduces new connectivity standards for partners and gives consumers using an HTC Connect-certified device a new level of convenience through seamless integration with their other compatible consumer electronics. The HTC One(TM) series of smartphones is slated to receive HTC Connect certification through a software update in the coming months.

“The vision for HTC Connect is to allow our customers to easily stream their favorite high-quality video and audio from their smartphone into their home or car. This new initiative will build upon HTC’s innovation in smartphones with leading consumer electronics brands,” said Kouji Kodera, chief product officer, HTC Corporation. “We’re also excited to announce Pioneer Electronics, a leader in the audio and video industry, as our first partner to demonstrate the initial HTC Connect-certified audio experience for consumers.”

Pioneer Electronics — First HTC Connect Partner

Pioneer Electronics is the first and leading partner to bring HTC Connect-certified devices to market. HTC Connect will be featured as part of Pioneer’s 2012 lineup of DLNA-capable audio/video receivers and wireless speakers delivering a seamless and consistent audio streaming and control experience.

“We’re very pleased to be working with HTC on this important evolution of audio technology, which fits very well with Pioneer’s strong commitment to embracing the smartphone movement in our home entertainment products,” said Russ Johnston, executive vice president, Home Electronics Division, Pioneer Electronics. “The use of smartphones as primary content sources in the home is a trend that’s developing very quickly, and HTC is helping to provide a much-needed solution for a very significant and growing part of the market.”

Post Originale: HTC e Pioneer Electronics insieme per portare la qualità dell’audio streaming in macchina e su dispositivi portatili su http://www.CellularMagazine.it


Continua la lettura dell’articolo su Blog Cellulari

Posted in Blog CellulariComments (0)

Concept per ingannare l’attesa di iPhone 5


Concept per ingannare l’attesa di iPhone 5 su: iPhone 5

Lo sapete perché in questo periodo si parla molto di concept iPhone 5? Semplicemente per ingannare l’attesa, questa è l’opinione di moltissime persone. Pare che Apple abbia studiato tutto al tavolino per tenere alta l’attenzione nei confronti del nuovo dispositivo.

I designer di fama mondiale continuano a rilasciare nuovi ed interessanti concept dedicati a quello che dovrebbe essere il nuovo iPhone 5 e nonostante questo la curiosità in merito al nuovo dispositivo è elevata. Il designer fantasticando sulle dimensioni e le fattezza del nuovo iPhone 5, lo ha immaginato realizzato completamente in LiquidMetal, dotato di display ultra generoso da 4.5″, di tasto home a sfioramento, con CPU Apple A6 quad-core e fotocamera da 10MPX.

Secondo voi qual è il concept più reale in assoluto che ovviamente sarà la versione ufficiale del nuovo melafonino Apple? Goldman Sachs ha ribadito ai suoi investitori di continuare a puntare su Apple, tra le motivazioni: il nuovo iPhone 5, il cui lancio sarà “uno degli eventi più importanti di sempre”.

Voi che ne pensate? Siete della stessa opinione? Il nuovo iPhone 5 avrà un design e delle caratteristiche così innovative che sarà difficile rinunciare all’acquisto?

Peccato per il prezzo che alla fine sarà sempre proibitivo.

Continua la lettura dell’articolo su Iphone-5.it

Posted in Iphone-5.itComments (0)

Ricambi iPhone 5: circolano i primi listini!


Ricambi iPhone 5: circolano i primi listini! su: iPhone 5

Come è già successo in passato, a volte rivelando prima del tempo informazioni esatte, le aziende distributrici di componenti elettronici cinesi diffondono in anteprima rumors e indiscrezioni sui dispositivi in uscita.

Il team di ricambiphone.com ci segnala di aver ricevuto dal proprio fornitore di Shenzhen, Cina, un listino prezzi che comprende pulsanti home per iPhone 5 bianci e neri, una fotocamera, ed anche un interessante digitizer per un fantomatico iPod touch con monitor da 4.1 pollici anzichè 3.5. Salta subito all’occhio la decisione di mantenere il tasto home, che secondo alcuni rumors sarebbe stato eliminato dall’iPhone 5, e la presenza di un dispositivo con monitor di dimensioni più grandi che lascia pensare che anche iPhone 5 seguirà il trend ed avrà un monitor con dimensioni maggiori di 4 pollici.

Questo aspetto è particolarmente discusso poiché Steve Job giudicava poco usabili ed ergonomiche queste dimensioni per chi avesse voluto impugnare il telefono con una sola mano, e magari scrivere contemporaneamente sul touch.

Nessuno può sapere se si tratti di dati reali ma siccome il fornitore è reale ed ha rilasciato questo listino in carta intestata, abbiamo ragione di credere che ci sia un motivo per prendere in considerazoine questi dati.

Ecco un immagine estratta dal file pdf del nuovo listino ricambi che il fornitore in questione a inviato ai propri clienti.

Continua la lettura dell’articolo su Iphone-5.it

Posted in Iphone-5.itComments (0)

Il tasto Home su iPhone 5 diventa quadrato


Il tasto Home su iPhone 5 diventa quadrato su: iPhone 5

Non si fermano davvero in alcun modo I vari rumors sull’iPhone 5. Si parla della possibile data di uscita del device, dei materiali di cui potrebbe essere fatto, delle modifiche estetiche, dello schermo, dei componenti interni e, adesso, anche del tasto Home.

Mentre si sta ancora discutendo se il prossimo melafonino di casa Apple uscirà il prossimo autunno come ci si attendeva o a giugno, oggi si parla del tasto Home, spostando il centro del discorso di nuovo sull’estetica del nuovo iPhone 5. In poche parole, il tasto Home potrebbe essere una delle grandi modifiche di questo nuovo device della casa produttrice di Cupertino.

Dopo le voci sulla schermo più grande, adesso si parla del tasto che in qualche modo comanda il telefono. Ma quale sarebbe il cambio? Il tasto in questione dovrebbe diventare quadrato, abbandonando la forma tondeggiante attuale. Una piccola modifica che, però, cambierà almeno un po’ il modo di vedere lo smartphone più famoso e atteso del mondo.

Ricordiamo, come sempre è d’obbligo quando si parla di un device marchiato Apple, che la casa di Cupertino segue una politica ben precisa che consiste nel non rivelare mai quelle che saranno le caratteristiche del prossimo iPhone o dei suoi prodotti in generale.

Per capire se queste voci sono vere bisognerà attendere l’uscita del device.

Continua la lettura dell’articolo su Iphone-5.it

Posted in Iphone-5.itComments (0)

Samsung: possibile evoluzione del sistema scocca hardware e software da Galaxy SIII


 

In queste settimane in rete sono girate tantissime fotografie di quello che potrebbe essere il futuro modello della linea S di Galaxy che con milioni di modelli venduti tra il primo e il secondo, una ottima scelta di marketing e hardware frutto del know how Samsung è insieme ai modelli Nexus una delle novità che ogni anno gli appassionati aspettano.

 

Vorrei provare insieme a voi a notare dei particolari a livello di design esteriore e, dove necessario, paragonarlo con altri modelli. Partiamo da quella che è la zona tasti di un Galaxy SII, niente che non possiate aver già visto:

 

 

essendo un modello uscito con Gingerbread la versione europea (quella americana non ce l’ha e lo stesso vale per Note) nella scocca frontale inferiore ha un bottone e accanto i virtuali indietro e menù, Google per Ice Cream Sandwich per modelli che lo presenteranno come versione di s.o. iniziale ha imposto che il bottone menù non ci debba essere e quì è iniziato a nascere il problema. Vediamo come, dalla fantomatica foto di SIII Samsung ha risolto:

 

 

1- Niente bottone fisico,

2- nessun bottone nemmeno virtuale,

3- home, indietro e la funzione per vedere le apps aperte in memoria (e quì si vedono le differenze vere tra s.o., pensate che per vederle in iOS serve tenere premuto per qualche secondo l’unico bottone sulla scocca) e chiuderle con un tocco per orizzontale.

 

 

Lo stile delle tre icone è quello tipico di TouchWiz ormai prossima alla versione 5.0, vediamo un paragone tra le tre sopra nella versione smartphone e quelle dello screenshots sotto in Galaxy Tab:

 

 

 

 

la quarta da sinistra serve per prendere screenshots, negli smartphone invece si prende con tasto volume giù + centrale oppure indietro più centrale avendo avuto sia un top di gamma che un modello normale li ho sempre presi così. Proviamo ora a fare un paragone con un Android 4.0.3 versione modificata da Asus su Padfone:

 

 

 

 

 

la differenza tra SIII versione rumor e Asus è dovuta anche al fatto che nel primo si è in menù mentre nel secondo in home, indietro e apps in memoria sono in posizione invertita ma se in Samsung e Asus hanno fatto le cose bene quella barra si puo’ abbassare con i privilegi di root come attualmente si puo’ fare con HoneyComb semplicemente introducendo un offset di valore negativo in Y.

 

 

 

Passiamo ora alla parte superiore della scocca di Galaxy SII e III versione foto rubata, lo specifico sempre perchè non vorrei che qualcuno iniziasse a leggere da quì. Partiamo dal primo con la versione 4.0.3 ICS:

 

 

 

e subito il secondo:

 

 

Note:

 

– a livello grafico/software: come per Galaxy Note v4.0.3 (vedi foto) i colori scelti per batteria, orario, ricezione e altro di sistema sono verde e bianco e non l’azzurro della Google Pure Experience ICS,

 

– a livello hardware: sensore di prossimità spostato da in alto a sinistra a in alto a destra

– sensore di luminosità in alto a sinistra per SIII,

– da Galaxy Nexus Samsung ha capito l’importanza di un led luminoso di notifica oppure che è semplice integrarlo nell’hardware (personalmente pensando che sia molto importante ho scritto un articolo dedicato solo a questa particolarità), a oggi in i9100 è possibile avere una funzione simile o con privilegi di amministratore e mod che retro-illuminano lo schermo oppure con app da play.

 

 

Post Originale: Samsung: possibile evoluzione del sistema scocca hardware e software da Galaxy SIII su http://www.CellularMagazine.it


Continua la lettura dell’articolo su Blog Cellulari

Posted in Blog CellulariComments (0)

Fotocamera a trascinamento anche su iOS 5.0.1 (con il Jailbreak)


Apple ha introdotto una comoda funzione in iOS 5 che permetteva di richiamare la fotocamera di un iPhone dalla schermata di sblocco premendo due volte il tasto Home. Con iOS 5.1, Apple ha scelto di fare in modo che il pulsante sia sempre visibile nella schermata di sblocco, e che tramite uno swipe verso l’alto sia possibile visualizzare la fotocamera. Se siete ancora su iOS 5.0.1, aspettando per il jailbreak che fa per voi per iOS 5.1, potete avere anche voi questa nuova funzione.


Continua a leggere: Fotocamera a trascinamento anche su iOS 5.0.1 (con il Jailbreak) (…)

Fotocamera a trascinamento anche su iOS 5.0.1 (con il Jailbreak), pubblicato su iPhoner il 28/03/2012

© Lorenzo Paletti per iPhoner, 2012. | Commenta! |
Tag: fotocamera, fotografia, iOS 5.0.1, iOS 5.1


Continua la lettura dell’articolo su iPhoner

Posted in iPhonerComments (0)

PayPal cerca di recuperare terreno su Square


PayPal sta cercando di espandere ulteriormente la sua presenza nel campo dei pagamenti digitali, e ha annunciato così lo scorso giovedì di avere introdotto un nuovo sistema di pagamento per carte di credito, compatibile con iPhone, simile a quello già visto da Square. Sfruttando un dongle da collegare all’ingresso jack del proprio telefono, PayPal Home permetterebbe a chiunque di ricevere o effettuare un pagamento attraverso una carta di credito e uno smartphone. eBay, che possiede PayPal, arriva però con diversi mesi di ritardo rispetto alla concorrenza, forte però di un mercato già avviato.


Continua a leggere: PayPal cerca di recuperare terreno su Square (…)

PayPal cerca di recuperare terreno su Square, pubblicato su iPhoner il 16/03/2012

© Lorenzo Paletti per iPhoner, 2012. | Commenta! |
Tag: pagamenti online, PayPal, square


Continua la lettura dell’articolo su iPhoner

Posted in iPhonerComments (0)

La RAI trasmette in diretta streaming anche su iPhone: ecco come vedere i primi tre canali televisivi!


Da qualche giorno la RAI ha reso compatibile con iPhone e iPad la visualizzazione dei tre principali canali: Rai Uno, Rai Due e Rai Tre.

Per visualizzare i tre canali è sufficiente collegarsi su rai.it e selezionare uno dei tre canali presenti nel menu di destra, alla voce “Dirette Tv e Radio”. Da qui è possibile scegliere tutti i canali Rai, ma al momento gli unici visibili in diretta streaming su iPhone sono Rai Uno, Rai Due e Rai Tre. E se volete creare una scorciatoia sulla vostra Home, aprite la pagina di uno dei tre canali, cliccate sul tasto centrale in basso e selezionate “Aggiungi a Home”. In questo modo potrete lanciare Rai Uno, Rai Due e Rai Tre cliccando un’icona sulla Home Screen.

Grazie Sergio per la segnalazione

Continua la lettura dell’articolo su Iphone Italia

Posted in IphoneComments (0)

Guida Jailbreak semitethered iOS 5.0.1 per iPhone, iPad, iPod Touch


Oramai da qualche tempo i possessori di dispositivi Apple attendono il jailbreak untethered ma ad ora ancora nessun team di sviluppatori e riuscito a trovare il bug che dia la possibilità ai device di essere “liberi” totalmente (tranne che per iPhone 3Gs con il vecchio bootrom per il quale è disponibile untethered ), infatti per adesso l’unica possibilità che è concessa è quella di sbloccare il dispositivo effettuando però ad ogni riavvio o accensione il boot tramite software, e quindi, collegandolo al computer. Fortunatamente però è disponibile già da qualche settimana un’applicazione che permette l’accensione senza l’ausilio del PC, e che dà la possibilità di utilizzo parziale dei nostri iPhone 3Gs, iPhone 4, iPad o iPod touch 3G – 4G ( esclusi quindi iPhone 4s ed iPad 2 ).

Jailbreak iOS 5 semitethered

Andando per gradi , la prima cosa necessaria ovviamente è effettuare il jailbreak e quindi installare Cydia dove sarà disponibile “SemiTether“.

Jailbreak con Redsnow :

Scaricate Redsnow dal sito del Dev Team da questo link.

Ora collegate il vostro dispositivo al computer e scaricate anche il firmware iOS  5.0.1 per il vostro dispositivo da qui

Ora aprite Redsnow e cliccate sulla voce Extras -> specify firmware e caricate il firmware.

Mettete quindi il device in modalità “DFU” schiacciando contemporaneamente il tasto home centrale e quello di accensione e teneteli premuti per 10 secondi al decimo rilasciate quello di accensione tenendo premuto quello home ed attendete circa 12 secondi, il telefono resterà con lo schermo nero spento.

Ora procedete con il jailbreak installando Cydia tra le spunte disponibili.

Attendete il procedimento e chiudete Redsnow ed all riavvio del dispositivo riaprite il programma ed effettuate lo stesso procedimento solo che dovete selezionare la spunta ” just boot tethered” in modo da assicurarvi che Cydia venga “letto” e non rimanga un’icona bianca.

Ora una volta acceso avrete effettuato il jailbreak tethered.

Installare “SemiTether”

Per poter installare questo tweak dovete accedere a Cydia tramite device ed aggiungere una repository, questa “repo” è  http:// thebigboss.org / semitether ed una volta aggiunta potrete vedere che il tweak sarà disponibile per l’installazione.

Quindi non dovete far altro che installare, ed ora ad ogni riavvio non sarà necessario riavviare collegando al computer, voglio però ricordarvi che il tweak rende inutilizzabile al suo riavvio le app come Mail, Safari e lo stesso Cydia, mentre la parte telefonica sarà perfettamente funzionante, un piccolo pegno da pagare per adesso per poter usufruire del jailbreak, ma che comunque sparisce nel momento in cui effettuate tramite PC la solita procedura necessaria, “just boot tethered” attraverso Redsnow.

Per assistenza e maggiori info o se avete domande o dubbi consultate la sezione del forum dedicata agli iPhone ed ai dispositivi Apple .

Post Originale: Guida Jailbreak semitethered iOS 5.0.1 per iPhone, iPad, iPod Touch su http://www.CellularMagazine.it


Continua la lettura dell’articolo su Blog Cellulari

Posted in Blog CellulariComments (0)

Samsung: all’acquisto di un Samsung Galaxy Note accessori in regalo e un video contest per premiare la migliore recensione


“Uno Special Pack per tutti i consumatori che entro il 3 dicembre acquisteranno un Galaxy Note e si iscriveranno al Club Samsung Exclusive. Inoltre, un simpatico video contest per premiare la migliore recensione  dell’innovativo device”; buone notizie per chi vuole acquistare o lo ha già fatto un Samsung Galaxy Note attualmente al prezzo di 699 Euro.

Sei disposto a spenderli per un prodotto tecnologico che attualmente offre il processore più potente della categoria, uno schermo Super Amoled che è forse la miglior tecnologia esistente al mondo per brillantezza dello schermo ma sopratutto cerchi un modello che sia poco più grande di uno smartphone ma potente e versatile come un tablet? Allora sia se lo acquisterai con un operatore sia senza vincoli e ti iscriverai al servizio Samsung Exclusive. A seguire anche una seconda iniziativa commerciale importante legata al prodotto.

 

Milano, 25 novembre 2011 – Samsung Electronics – da sempre impegnata ad offrire ai consumatori il meglio della tecnologia e gli ultimi ritrovati di innovazione – vuole premiare con una promozione speciale i consumatori sempre al passo con le ultime novità in ambito telefonia che hanno già fatto del Galaxy Note il loro nuovo oggetto del desiderio. Infatti, tutti coloro che entro il 3 dicembre acquisteranno questo dispositivo e diventeranno membri del Club Samsung Exclusive riceveranno in omaggio un esclusivo Special Pack, contenente un set di accessori per arricchire ulteriormente la propria esperienza mobile.

Composto da una Flip cover, un caricabatteria per auto, un cavo HDMI ed un elegante auricolare Bluetooth, questo Special Pack diventa un plus imperdibile per tutti gli appassionati di tecnologia. Aggiudicarselo è semplicissimo, una volta acquistato un Galaxy Note basta iscriversi entro il 3 novembre al sito www.samsungexclusive.it,  il Club riservato ai possessori dei prodotti top di ultima generazione firmati Samsung, che da accesso ad un mondo di iniziative ed esperienze dedicate.

 

( Due note., una positiva e una negativa: ottimo il fatto che gli accessori in questione che altrimenti l’acquirente avrebbe dovuto acquistare a parte vengano di fatto regalati, altre aziende che propongono prezzi simili per i loro terminali tablet e smartphone non lo fanno, ma è un vero peccato 1- che bisogna iscriversi a qualcosa e 2- che l’iniziativa duri solo fino al 3 Dicembre e non si prolunghi fino alle feste natalizie. )

 

Ma le iniziative dedicate ai fan più fedeli del nuovissimo Samsung Galaxy Note non finiscono qui, ma si completano con un concorso rivolto ai consumatori che vogliono sbizzarrirsi con le video-recensioni del dispositivo. Infatti, chiunque si iscriverà al Club Samsung Exclusive potrà inviare la propria video recensione del device di massimo due minuti, che verrà caricata sulla home page del sito e sarà condivisibile su Facebook. I tre video che entro il 15 gennaio 2012 riceveranno più Like potranno vincere il meglio della tecnologia Smart TV Samsung: il modello D8000 da 55” per il primo classificato, la versione da 46” per il secondo e quella da 40” per il terzo.

Tutte le informazioni sull’iniziativa e il regolamento del concorso sono consultabili sul sitohttp://www.samsungexclusive.it/promo/galaxynote/.

Post Originale: Samsung: all’acquisto di un Samsung Galaxy Note accessori in regalo e un video contest per premiare la migliore recensione su http://www.CellularMagazine.it


Continua la lettura dell’articolo su Blog Cellulari

Posted in Blog CellulariComments (0)

Iniziata la produzione dell’iphone 5


Tra l’incertezza totale sulle caratteristiche tecniche e il desing è iniziata la produzione del nuovo smartphone, targato Apple.

Le società produttrici per conto dell’azienda di Cupertino, sono le taiwanesi Foxconn e la Pegatron. Secondo gli ultimi rumors, la produzione si è avviata, paradossalmente senza l’installazione del sistema operativo iOS5. Una nota certamente strana, quella che ha coinvolto la Foxconn e la Pegatron nella realizzazione di mela fanoni in questo momento privi di sistemi operativi. La causa più probabile è la difficoltà da parte della Apple di creare un sistema operativo migliore del precedente e che inevitabilmente comporterà un ritardo nel lancio dell’iphone di quinta generazione, rispetto all’uscita dei precedenti modelli, che venivano lanciati in estate, a cavallo tra i mesi di giugno e luglio.

La notizia è stata reperita sul noto sito giapponese, Macotakara ed è basata su alcune voci di corridoio provenienti dal territorio cinese. Alla fine di questo rumors, ricordiamo per l’ennesima volta che le probabili caratteristiche del nuovo dispositivo, saranno date da un display sui 4 pollici, una con la funzionalità per il videorecording in alta definizione (HD), il tutto basato su un processore A5 dual core. Le novità riguardano anche il design – si ipotizza – inevitabilmente più sottile e un restyling totale o parziale del pulsante home, che potrebbe essere pure questo touchscreen come il resto delle funzionalità oppure si presume che possa essere più grande e compatibile con gestures. Infine, nuovi rumors indicano il 21 ottobre come data di lancio. Sarà così?


Continua la lettura dell’articolo su iPhone Planet

Posted in iPhone PlanetComments (0)

Pagina 1 di 212
89 queries in 0,500 seconds.