Tag Archive | "Forme"

Prime cover iPhone 5:nuova foto online


Prime cover iPhone 5:nuova foto online su: iPhone 5

Prime cover iPhone 5:nuova foto online

Nelle ultime ore su internet è stata trovata un’immagine relativa al nuovo iPhone 5 con tanto di cover, la foto non è stata pubblicata da un utente ma da un rivenditore di custodie. In realtà non si tratta di una notizia così improvvisa, infatti, sono molti i rivenditori online che permettono agli utenti ansiosi di immaginare le dimensioni e le forme geometriche dei melafonino.

L’immagine ovviamente ha fatto il giro del web visto che ha permesso a numerose persone interessante all’acquisto, di dare uno sguardo dettagliato alle dimensioni ed alle geometrie del nuovo dispositivo. Analizzando nel dettaglio l’immagine, possiamo notare la presenza di uno schermo esteso da 4 pollici 15:9 oltre al nuovo connettore dock dalle dimensioni più contenute rispetto ai modelli precedenti. Ovviamente non abbiamo la certezza matematica del fatto che si tratti di un modello funzionante del prossimo iPhone 5, ma comunque ci permette di avere un’idea generale di quelle che potrebbero essere le forme del dispositivo targato Apple.

Nel frattempo continuano le conferme relative alla presentazione ufficiale per il 12 settembre. Dobbiamo confermare che sono numerose le fonti in cui si parla di nuove cover dedicate ad iPhone 5 e ovviamente qualcosa di reale esiste e per questo motivo le notizie sono da prendere con una certa serietà.

Visto che molti blog dedicati al mondo Apple continuano a confermare la commercializzazione anticipata di iPhone 5 ( prevista per il 12 settembre) non è da escludere che i produttori di accessori, abbiano accelerato i  progetti per portarsi avanti a causa della modifica del periodo di lancio.

Ancora non è stato possibile capire se gli accessori pubblicati in foto online sono davvero ufficiali, oppure se si tratta di rumors e di finte speranze. Il popolo Apple attende con ansia informazioni ufficiali sulle cover di ultima generazione per iPhone 5, che ne dite? Saranno più ergonomiche e innovative rispetto al passato

Continua la lettura dell’articolo su Iphone-5.it

Posted in Iphone-5.itComments (0)

Puro: presentate le nuove collezioni di cover per iPhone


Puro presenta quest’oggi tre nuove collezioni di cover per iPhone 4/4S: ARMY, LEOPARD e METAL COLLECTION. Le cover aderiscono perfettamente alle forme dell’iPhone 4/4S assicurandogli un profilo ultra sottile ed elegante, oltre a consentire il libero accesso ai comandi touch del pannello frontale, ai controlli ed al foro per la fotocamera e per il flash […]


Continua la lettura dell’articolo su iPhoner

Posted in iPhonerComments (0)

CONTEST Mellogs: in palio tantissimi premi per iPhone, iPod, iPad e Mac


Parte oggi un nuovo contest firmato Mellogs.it: in palio fantastici premi per iPhone, iPod, iPad e Mac. Per partecipare correttamente al contest, bisogna possedere semplicemente un account Facebook e/o Twitter. Nell’articolo trovate tutte le informazioni necessarie.

Mellogs.it mette in palio bellissimi prodotti per i vostri iDevicese e Mac. Di seguito trovate le descrizioni degli oggetti ed il regolamento completo per la corretta partecipazione al contest.

1. Pemio

  • XtremeMac – Incharge Duo iPhone/iPod/iPad

Questo compatto caricatore doppio permette di ricaricare contemporaneamente iPod/iPhone e iPad, via USB o con alimentazione da rete elettrica. L’adattatore rimovibile trasforma in un istante il dock posteriore in modo da renderlo compatibile all’iPad o di nuovo all’iPhone e iPod.

Ottimo per ricaricare all’estero! Gli indicatori di stato LED mostrano quando la batteria è ricaricata, inoltre quando si viaggia è possibile utilizzare gli adattatori per Europa, Regno Unito e Stati Uniti, inclusi nella confezione.

Caratteristiche tecniche:

  • Il suo design compatto e ultrasottile è realizzato apposta per scrivanie o ripiani
  • Carica contemporaneamente ciascuno dei due dispositivi
  • L’adattatore rimovibile trasforma in un istante il dock posteriore in modo da renderlo compatibile all’iPad o di nuovo all’iPhone e iPod
  • Gli indicatori di stato LED mostrano quando la batteria è ricaricata
  • Include adattatori per Europa, Regno Unito e Stati Uniti

Prezzo: 59.00 € (prodotto riservato al contest ma non ancora in vendita sullo store Mellogs.it)

  • Auricolari SkyBlue – iFrogz EarPollution Plugz

Auricolari iFrogz EarPollution Plugz per un suono piacevole con comfort ottimale, mantenendo attenzione al look. Dotati di 3 rivestimenti sostituibili per un comodo utilizzo. Perfetti per iPod ed altre sorgenti portatili, quali lettori MP3 e CD player.

  • Caratteristiche tecniche
  • Driver: 9mm
  • Impedenza: 16 ohm
  • Efficienza: 98dB+/-3dB ad 1 KHz
  • Risposta in frequenza: 30Hz / 20 KHz
  • Lunghezza del cavo: 1M
  • Connessione: jack 3,5m

Prezzo: 12.00 € (Link al prodotto)

  •  5 Bumper HQ per iPhone 4/4S (colore a scelta in base alla disponibilità)

Realizzato in poliuretano TPU e silicone, veste alla perfezione.

Prezzo: 3.90 € a bumper (Link al prodotto)

  • 10 pellicole clear (fronte retro) per iPhone 4/4S

Pellicole protettive trasparenti, triplostrato in PET di alta qualità. Proteggono da graffi e abrasioni lo schermo ed il vetro posteriore dell’iPhone. Rispetto alle classiche pellicole, queste sono molto facili da applicare e non lasciano bolle. Una volta rimosse non lasciano segni e colla.

Prezzo: 1.50 € a pellicola (Link al prodotto)

  • 2 pellicole specchio iPhone 4/4S

Pellicola protettiva effetto specchio, anti riflesso, triplostrato in PET di alta qualità.

Prezzo: 2.90 € a pellicola (Link al prodotto)

  • 1 Custodia Ultra Slim (colore a scelta tra bianco o nero secondo disponibilità in magazzino)

“Una cover dal look unico. Una cover invisibile.”Proteggi il tuo iPhone 4/4S da urti e graffi con una custodia “invisibile”. Questa custodia, spessa circa 0,3 mm è un’ottima soluzione per chi ama le forme dell’iPhone 4/4S. Realizzata in TPU e non nel classico silicone, questa custodia non compromette nessuna funzionalità dell’iPhone e, lascia libere tutte le connessioni.

Prezzo: 6.90 € a pellicola (Link al prodotto)

  • 1 Custodia in eco-pelle per iPhone 4/4S

Custodia in SimilPelle per iPhone 4 e iPhone 4S

Prezzo: 9.99 € (Link al prodotto)

  • 1 LArobe Sleeve – LArobe color per MacBook 13,3″” – Black/Pumpkin

Custodia protettiva espressamente disegnata per Apple MacBook 13,3″ e macBook Pro 13,3″. E’ realizzata con un materiale speciale ad effetto memoria in tecnologia LRPu, se compresso o sottoposto ad urti si deforma per attuttirlo, una volta a riposo torna nella sua forma originale. Nuova forma più sottile, tessuto speciale, la nuova linea Pink … Per rendere più fashion il MacBook Apple!

Prezzo: 12,50 € (Link al prodotto)

  • 1 Cover Skin iPhone 4S (a scelta)

Rendi il tuo iPhone un dispositivo unico con queste stupende cover skin. Queste pellicole adesive, non solo proteggono il tuo dispositivo, ma lo rendono ancora più unico.

Prezzo: 3,90 € (Link al prodotto)

2. Premio:

  • 1 Speaker Sveglia – XtremeMac – MicroDock 3 in 1 per iPhone, iPod

XtremeMac’s 3 in 1 è il MicroDock che ti dà la possibilità di ascoltare, caricare ed utilizzare l’iPod o l’iPhone come sveglia in casa o in viaggio

Prezzo: 30.00 € (Link al prodotto)

3. Premio

  • 3 Bumper HQ per iPhone 4/4S (colore a scelta in base alla disponibilità) con pellicola per schermo

Realizzato in poliuretano TPU e silicone, veste alla perfezione.

Prezzo: 3.90 € (Link al prodotto)

Regolamento Contest:

Il concorso termina alle 23:00 (ora italiana) del 23 marzo 2012 ed il premio sarà assegnate per estrazione. Ecco cosa dovete fare per poter partecipare regolarmente al contest:

Per partecipare bisogna:

1. diventare fan della pagina Facebook di Mellogs  e…

2. diventare fan della pagina Facebook di iPhoneItalia cliccando semplicemente su “Mi piace”.

3. Successivamente bisogna commentare  questo link su Facebook, commentare anche quest’articolo lasciando il vostro Nome e Cognome che utilizzate su Facebook, specificare per quale accessorio concorrere ed il colore che preferite.

Esempio di commento –da lasciare in questo articolo– per partecipazione via Facebook:

Partecipo tramite Facebook: Mario Rossi.

Infine, potete partecipare anche tramite Twitter. Basta

1. seguire Mellogs.it cliccando qui e…

2. seguire iPhoneItalia cliccando qui.

3. Successivamente effettuate un tweet, scrivendo:

RT #CONTEST @mellogsshop su #iPhoneItalia: in palio favolosi premi per iPhone, iPod, iPad e Mac  –> http://bit.ly/y6clQ9

e lasciate un commento in quest’articolo riportando il link del vostro tweet. Ricordate inoltre di rendere pubblici i vostri tweet, togliendo il segno di spunta dalla voce “Proteggi i mie tweet” nelle impostazioni del vostro account Twitter.

Estrazione:

  • 1 vincitore per il 1. Premio;
  • 1 vincitore per il 2. Premio;
  • 1 vincitore per il 3. Premio…

tra tutti i partecipanti Facebook e Twitter che hanno commentato come da regolamento.
Possono partecipare al concorso tutti gli utenti (registrati e non registrati) del sito, ad esclusione dei membri della redazione e dei membri dello staff del forum (moderatori).

Ricordiamo che ogni utente può rilasciare massimo due commenti:  uno riportando vostro nome e cognome utilizzato su Facebook e uno riportando il link del vostro tweet. Tentativi di partecipazione multipla usando nickname/email diversi comporteranno la squalifica automatica dell’utente.

I vincitori dell’estrazione verranno indicati su questa stessa pagina alla fine del contest e saranno contattati tramite email al termine dell’estrazione. Per questo è importante assicurarsi di fornire un indirizzo email valido e funzionante.

IMPORTANTE: nei CONTEST, l’accesso alla piattaforma Disqus NON DEVE essere effettuato tramite il vostro account Facebook o Twitter, ma solo come “OSPITE” o tramite account “DISQUS”. Gli utenti che non seguiranno questa regola, non verranno presi in considerazione per il contest perché impossibile per noi contattarli tramite mail.

Buona fortuna a tutti!


Continua la lettura dell’articolo su Iphone Italia

Posted in IphoneComments (0)

Samsung presenta una versione di Galaxy Note speciale: White


Dopo l’ottimo successo di vendite sia nel mondo che in Corea (nazione del costruttore dove già un Android su dieci è un Galaxy S2 e il numero di vendite di note sfiorerà il milione entro la fine di Marzo) e appena dopo il lancio con l’operatore AT&T negli USA Samsung comunica ufficialmente la disponibilità di una versione denominata White di Galaxy Note per il mercato italiano. Se pensate che il nome sia solo per indicare il colore .. vi sbagliate di grosso! Leggete il comunicato (ho evidenziato in grassetto i punti più importanti per facilitarvi e velocizzare la lettura) e capirete il perchè, a fine notizia precisazioni per argomenti meritevoli di note/interesse a cui ho aggiunto un asterisco:

 

Milano, 2 febbraio 2012 – Per festeggiare il successo del device Samsung che in pochi mesi ha rivoluzionato il mercato della telefonia mobile, il giorno più romantico dell’anno arriva in Italia Samsung Galaxy Note in versione “White”, un vero concentrato di tecnologia e innovazione oggi ancora più elegante e femminile.

 

Galaxy Note White – dispositivo all’avanguardia a metà strada tra smartphone e tablet – è ideale per le donne sempre più smart, che con una marcia in più si dividono tra i ritmi frenetici della vita privata e professionale e che vogliono sempre rimanere connesse, grazie ad un device di ultima generazione con una forte attenzione al design e all’eleganza delle linee.

 

Non solo “smart” nelle performance e innovativo nelle forme e nelle dimensioni, Galaxy Note si distingue per la perfetta integrazione tra full touch e S-Pen Stylus*, che arricchisce ulteriormente l’esperienza mobile con un mare di applicazioni dedicate, pensate per liberare la propria fantasia e creatività, consentendo di disegnare, scrivere a mano, creare e modificare qualsiasi contenuto multimediale in maniera semplice, precisa e immediata.

 

 

Tra le applicazioni più cool, capaci di conquistare il pubblico femminile, c’è MakeUp, in grado di trasformare qualsiasi donna in una make-up artist di grido. Sempre al proprio fianco come un consigliere fidato, questa app consente di visualizzare in pochi e rapidi clic l’anteprima di un trucco particolare con cui rinnovare il proprio look, per piacersi ed essere sempre al top, nella vita quotidiana e nelle occasioni speciali.

 

Le amanti del cinema, invece, non potranno più fare a meno dell’app Chili TV, che consente di avere sempre a portata di click una videoteca virtuale di oltre 800 titoli tra film, serie TV, cartoni animati e programmi di intrattenimento **, fruibile ovunque ci si trovi e con la miglior qualità di visualizzazione grazie all’ampio display da 5,3”.

 

Inoltre, grazie all’originale applicazione Place The Face di Galaxy Note, quest’anno si può dire addio agli auguri di San Valentino monotoni e scontati. Creare la propria cartolina personalizzata è semplicissimo, basta scegliere la foto o l’immagine preferita personalizzandola con il proprio volto o quello della persona del cuore e aggiungere una dedica romantica o un messaggio d’amore. Oppure, con la app S Memo per gli appassionati di musica si può dire “TI AMO” anche sulle note preferite, componendo una melodia o una canzone per la propria dolce metà e dando libera espressione alla propria fantasia.

Samsung Galaxy Note White sarà disponibile dalla seconda metà di febbraio al prezzo al pubblico consigliato di 699 €.

 

* Accessorio che non poteva mancare per Galaxy Note: sia per questione di comodità, sia per il fatto che è un prodotto utilizzato anche (eventualmente) da professionisti del disegno che hanno bisogno di precisione assoluta

** Questa applicazione merita, senza ombra di dubbio, ma va spiegato alla clientela sia femminile che maschile che il traffico dati per i video è nettamente superiore a quello audio o web quindi ci dovrebbe essere in aggiunta o una nota informativa che avvisa del pericolo di sforamento del monte dati oppure una finestra nel software stesso. Finalmente anche Samsung si è svegliata, Google non ha ancora un servizio ufficiale video attivo per l’Italia mentre HTC è già lontana dato che Watch è presente da molto tempo nella Sense. Si spera che con il tempo Chili TV arrivi su tutti i prodotti Android, con un hardware in grado di supportarlo, che abbiano la TouchWiz.

 

Post Originale: Samsung presenta una versione di Galaxy Note speciale: White su http://www.CellularMagazine.it


Continua la lettura dell’articolo su Blog Cellulari

Posted in Blog CellulariComments (0)

L’investimento migliore dell’anno


I mercati finanziari continuano a soffrire questa situazione di crisi. Anche nell’ultimo mese l’indice italiano FTSE Mib ha chiuso in negativo.

Il 2011 ha fatto tribolare gli investitori, il prezzo del FTSE Mib è passato da 20120 a 22460, fino a raggiungere un minimo il mese di settembre a 14860. Da inizio anno sta registrando -24%.
La domanda è cosa ci attendere il prossimo futuro?

La scorsa settimana si sono registrati dei rialzi ma anche susseguiti da perdite sostanziose.
Gli investitori che hanno scelto di investire in azioni ha accumulato un anno di perdite e di stress non indifferenti.

Ora le scelte sono due: ho si attende che i mercati possano tornare a crescere (questo potrebbe anche far attendere diversi anni), ridando fiducia ai risparmiatori o ci si rimbocca le maniche valutando altre forme di investimento.

Analizzare subito le diverse forme di investimento da prendere in considerazione:

Investire nel Forex. Il mercato delle valute è uno dei più liquidi al mondo ed ha il grande vantaggio di poter guadagnare sia al rialzo che al ribasso. Inoltre grazie alla leva finanziaria è possibile investire piccole somme muovendo grossi capitali sul mercato.

Investire nelle commodities: Investire oggi nelle materie prime è la scelta fatta da molti investitori. Oro, petrolio, argento, rame sono i più trattati ma ce ne sono molte altre. Alcune commodities sono prese come riferimento e vengono considerato come bene rifugio. Questo tipo di investimento potrebbe essere una valida alternativa per un portafoglio diversificato.

Investire in Opzioni: Questi strumenti sono ideali per chi cerca un rendimento in modo più rapido. E’ ideale per investitori esperti consapevoli dei rischi e delle opportunità che sono offerte.

Investire in derivati e futures: Questa forma di investimento può offrire tantissime opportunità di guadagno in tutte le condizioni di mercato. Ma per quanto possano essere alti i profitti, anche le perdite non sono da sottovalutare.
Per non incorrere ad errori comuni, consigliamo di affidarsi a professionisti del settore con esperienza come per esempio Tradingmatica, azienda italiano con sede a Cesenatico (FC).
Tradingmatica dal 2002 sviluppa metodi d’investimento su diversi mercati finanziari (Futures su Indici europei, americani e Forex), per investire sia al rialzo sia al ribasso in modo completamente automatizzato.
Grazie a Broker abilitati offre la possibilità di delegare completamente l’operatività e l’inserimento degli ordini sul mercato e controllandone l’evoluzione, grazie agli strumenti messi a disposizione per i controlli in tempo reale e a fine giornata.
I risultati ottenuti nell’anno in corso sono eccezionali. Basti pensare che le performance partono da un +38% e vanno a crescere (in questa pagina è possibile visionare tutti i risultati aggiornati).

Riportiamo sotto qualche grafico comparativo tra l’indice italiano FTSE Mib e le combinazioni consigliate:

indice basic Linvestimento migliore dellanno

  • Vedi la scheda della combinazione Basic 1
  • Vedi la scheda della combinazione Basic 2

indice advanced Linvestimento migliore dellanno

indice winner Linvestimento migliore dellanno

  • Vedi la scheda della combinazione Winner 1
  • Vedi la scheda della combinazione Winner 2

indice champion Linvestimento migliore dellanno

Se vuoi entrare in contatto con Tradingmatica e accedere ai servizi disponibili puoi inviare una mail a info@tradingmatica.com o poi registrarti direttamente cliccando QUI>>
NB. Al momento è attiva una vantaggiosa offerta dal nome “Free Trading Target, che consente di ricevere i segnali di trading in forma gratuita (scelti a propria discrezione tra quelli proposti) fino al raggiungimento dei punti obiettivo concordati in precedenza.

Per maggiori informazioni contatta lo sfaff di Tradingmatica al numero 054780391.

 Linvestimento migliore dellanno

Continua la lettura dell’articolo su Dove Investire

Posted in Dove InvestireComments (0)

Arriva la stangata sulle pensioni d’oro


Parte da lunedì prossimo, primo agosto il contributo previsto dalla manovra a carico delle cosiddette ‘pensioni d’oro, cioè quelle di molto superiori al minimo Inps (circa 470 euro mensili).

Si tratta di un contributo di solidarietà che durerà fino al al 2014 per le pensioni superiori ai 90 mila euro annui.
Il contributo ammonta al 5% per la parte eccedente i 90.000 euro, e del 10% per la parte eccedente i 150.000 euro.

Ecco come funziona il contributo:
– SOPRA I 90.000 EURO: Il contributo è dovuto per gli importi che superino i 90.000 euro lordi annui e fino a 150.000 euro, il contributo è pari al 5% della parte eccedente il predetto importo; per la parte eccedente i 150.000 euro pari al 10%.
– ASSEGNO COMUNQUE A QUOTA 90.000: In ogni caso, a seguito della riduzione il trattamento pensionistico complessivo non può essere inferiore a 90.000 euro lordi annui.
– CONTRIBUTO FINO AL 2014: La norma si applica a decorrere dal 1ø agosto 2011 e fino al 31 dicembre 2014.
– A CHE SERVE: La disposizione e« motivata dalla »eccezionalità della situazione economica internazionale e tenuto conto delle esigenze prioritarie di raggiungimento degli obiettivi di finanza pubblica«, cioè il pareggio di bilancio nel 2014.
– NON È LA PRIMA VOLTA: Non è la prima volta che un governo ‘toccà le pensioni più alte. lo stesso successe con la Finanziaria 2003 (-3%); 2004 (-4%) e nel 2006-15% sul Tfr superiore a 1,5 milioni).
– INCAPPANO ANCHE ALCUNE ‘INTEGRATIVÈ: La norma stabilisce che concorrono anche i trattamenti erogati da forme pensionistiche che garantiscono prestazioni definite in aggiunta o ad integrazione del trattamento pensionistico obbligatorio. In pratica, si tratta del personale della Banca d’Italia, dell’Uic, degli enti pubblici creditizi, delle regioni, del cosiddetto parastato, del personale addetto alle imposte di consumo, delle aziende del gas, delle esattorie e delle ricevitorie.
– APPLICAZIONE: Ai fini applicativi, si prevede che la trattenuta relativa al contributo viene applicata, in via preventiva e salvo conguaglio, a conclusione dell’anno di riferimento, all’atto della corresponsione di ciascun rateo mensile. Inoltre, viene preso a riferimento il trattamento pensionistico complessivo lordo per l’anno considerato.
– A CHI VA IL CONTRIBUTO: Si prevede che le somme trattenute dagli enti vengono versate all’entrata del bilancio dello Stato, entro il quindicesimo giorno dalla data di erogazione del trattamento su cui è effettuata la trattenuta.
Fonte: leggo.it

 Arriva la stangata sulle pensioni doro

Continua la lettura dell’articolo su Dove Investire

Posted in Dove InvestireComments (0)

Soluzioni per risparmiare sulla corrente elettrica


Come risparmiare sulla luce e’ uno dei temi che nella quotidianità ci consente di dare il nostro contributo in materia di salvaguardia dell’ambiente.

Ormai siamo nell’epoca del risparmio energetico e dello sviluppo delle energie rinnovabili. La sensibilità per l’ambiente e per la preservazione del pianeta fortunatamente sta gradualmente conquistando strati sempre maggiori della popolazione.

In tale ottica, insieme ai pannelli solari, all’energia eolica e alle altre forme di energie rinnovabili, uno dei risparmi energetici più semplici ed immediati da attuare e’ senza dubbio rappresentato dalla sostituzione di tutte le lampade ad incandescenza nella nostra abitazione ed il rimpiazzo con lampade fluorescenti che consentono notevoli risparmi sia in termini economici sia come contenimento dell’inquinamento.

In base ad un programma di disincentivazione verso le lampade ad incandescenza adottato dall’UE, e’ già cessata la produzione delle lampade ad incandescenza da 100 watt, mentre da questo mese cessera’ la produzione di quelle da 75 watt e fra un anno di quelle da 60 watt, che sono le più numerose.’

Le lampade possono essere:

lampade ad incandescenza
lampade alogene
lampade fluorescenti

Per comprendere meglio quello che segue e’ opportuno dare qualche generica definizione:

Flusso Luminoso
Unita’ di misura Lumen (lm) – e’ la quantità di luce emessa in un’unita’ di tempo
Intensità Luminosa
Unita’ di misura: Candela (cd) – concentrazione di luce irradiata in una direzione su una porzione di sfera
Illuminamento
– Unita’ di misura: Lux (lx) – quantità di luce su una superficie tangente al fascio

Per avere un’idea del risparmio energetico conseguibile, basti pensare che per produrre 600 lm occorre:

– una lampadina ad incandescenza da 60 watt
– una lampadina alogena da 42 watt
– una lampadina fluorescente da 12 watt

E’ evidente l’importanza di cominciare ad abituarsi a valutare la potenza non più in base al watt ma al lumen.

Fare una comparazione sulla convenienza di un sistema rispetto all’altro e’ cosa non facile in quanto si devono tenere presenti vari aspetti per trovare quel sistema che raccoglie più vantaggi.

Essi sono:
– consumo
– resa luminosa (lm)
– tempo di accensione (intervallo di tempo tra accensione e livello ottimale di esercizio)
– sensibilità alla temperatura
– perdita di intensità luminosa nel tempo
– durata
– effetto surriscaldante del bulbo
– prezzo

Da una valutazione dei parametri se ne può trarre una sorta di sintesi che consente di fare un significativo raffronto perché se da una parte e’ vero che il costo delle lampade a fluorescenza e’ più elevato, la durata e’ nettamente superiore ed il consumo nettamente inferiore risultane, al di la’ della tutela ambientale, un significativo risparmio economico.

In questa sede non abbiamo trattato le lampade a Led, che pur essendo già in commercio, rappresentano ancora un prodotto di nicchia con costi ancora elevati e che probabilmente una volta normalizzati i processi produttivi e distributivi troveranno l’accoglienza che meritano e forse rappresentano la soluzione dei prossimi anni.

 Soluzioni per risparmiare sulla corrente elettrica

Continua la lettura dell’articolo su Dove Investire

Posted in Dove InvestireComments (0)

Dove investire nei periodi burrascosi dei mercati finanziari


Indubbiamento questo è un periodo burrascoso per i mercati finanziari, c’è incertezza sui titoli di stato, è stata introdotta la tassa sul deposito titoli, ma per fortuna ci sono i Conti Deposito risulta una delle forme di investimento più sicura e allo stesso tempo più conveniente per i risparmiatori di ogni taglia.

Il conto Deposito è uno dei prodotti finanziari più sicuri e convenienti del momento grazie a scadenze brevi, all’assenza di costi di apertura e di gestione e alla riduzione della tassazione su questi prodotti, che a partire da Gennaio 2012 passerà dal 27% al 20%.

Un consiglio valido potrebbe essere di valutare di aprire un conto deposito almento a fino a quanto la acque si saranno calmate.
Rimane sempre valido il consiglio di diversificare e di valutare altre forme di investimento in grado di guadagnare anche in questo periodo, ma sempre valutando il fattore di rischio che siamo disposti a correre.

 Dove investire nei periodi burrascosi dei mercati finanziari

Continua la lettura dell’articolo su Dove Investire

Posted in Dove InvestireComments (0)

Mutuo aperto, le caratteristiche di quello di Veneto Banca


Il mutuo aperto di Veneto Banca è un finanziamento immobiliare ipotecario che l’istituto di credito mette a disposizione in ognuna delle proprie filiali, consentendo così alla propria clientela di poter effettuare operazioni di acquisto, di costruzione o di ristrutturazione immobiliare ad uso residenziale, o ancora dar seguito a transazioni di rinegoziazione di un mutuo già in corso di ammortamento presso la stessa banca.

Ma quali le caratteristiche e le particolarità di questo mutuo? La principale distinzione tra questa e altre forme di finanziamento consiste nella possibilità di poter fissare un tasso di interesse per il primo anno, scegliendo poi, a partire dal secondo anno, quale forma tecnica utilizzare in applicazione al proprio capitale mutuato (in sintesi, l’applicazione di un tasso fisso o quella di un tasso variabile).
Continua a leggere: Mutuo aperto, le caratteristiche di quello di Veneto Banca (…)

Mutuo aperto, le caratteristiche di quello di Veneto Banca, pubblicato su Io Compro Casa il 29/09/2011

© Roberto per Io Compro Casa, 2011. | Commenta! |
Tag: mutuo aperto, veneto banca


Continua la lettura dell’articolo su Io Compro Casa

Posted in Io Compro CasaComments (0)

Finanziamenti a fondo perduto 2011 Regione Lazio: giovani imprenditori


Per finanziamento a fondo perduto si fa riferimento all’erogazione di un capitale che non prevede la restituzione del medesimo. I finanziamenti a fondo perduto vengono erogati dalle regioni per interventi di attività imprenditoriale, prestiti alle imprese e altri progetti di rilevante interesse per il territorio. Per la Regione Lazio, i finanziamenti a fondo perduto prestano un occhio di riguardo ai giovani imprenditori che intendono avviare una propria attività.

Esiste un modulo di domanda che va inviato alle Sedi Regionali o all’Invitalia, l’Agenzia Nazionale per l’Attrazione degli Investimenti e lo sviluppo d’Impresa; il modulo, da inviare in duplice copia, può essere richiesto dall’Amministrazione Regionale. Nel modulo di richiesta per i finanziamenti a fondo perduto Regione Lazio 2011 devono essere inseriti: descrizione del progetto, con i prodotti e i servizi che l’impresa intende realizzare; dimensioni dell’impresa, settore di mercato all’interno del quale operare, piano finanziario; certificato di vigenza; copia dell’atto costitutivo; certificato di ubicazione della sede; dichiarazione della compagine sociale i cui soci devono essere costituiti in maggioranza da persone di età tra i 18 e i 35 anni.

Importante ricordare come il settore (internet? ristorazione? abbigliamento? nel quale si interessa entrare con la propria attività imprenditoriale, è decisivo per la buona riuscita dell’acquisizione del finanziamento a fondo perduto. Gli stessi finanziamenti agevolati possono essere inoltre utilizzati dagli imprenditori che vogliono potenziare la propria attività. Rientrano nei servizi agevolati per questo tipo di finanziamenti alle imprese anche: prestiti a tasso agevolato, spese ammissibili, contributi e forme di sostegno alle Pmi.



Continua la lettura dell’articolo su Finanziamenti Prestiti on line

Posted in Finanziamenti Prestiti on lineComments (0)

Come fare vacanze ecosostenibili


Siamo ormai immersi nel clima vacanziero: molti fortunati si stanno già godendo il meritato riposo sulla spiaggia o in montagna, altri si accingono a partire per le sospirate ferie. Quale che sia la meta che sceglierete, ricordate che l’attenzione per l’ambiente non va in vacanza, neanche in estate.

Nell’ultimo decennio, si è sviluppato sempre di più il cosiddetto ecoturismo, un modo di viaggiare responsabile ed ecosostenibile, rispettoso dell’ambiente e della cultura dei luoghi visitati e delle popolazioni che vi abitano. L’ecoturista, inoltre, sostiene e contribuisce alla crescita economica e al benessere della popolazione locale.

Una vacanza sostenibile si può organizzare sia da sé, utilizzando il web, che affidandosi ad un tour operator tradizionale, scegliendo preferibilmente un’agenzia affiliata all’ Aitr, l’Agenzia italiana per il turismo responsabile.

Se preferite il fai-da-te, il consiglio è di scegliere strutture che hanno conseguito la certificazione Ecolabel, che viene conferita dal 2003 a strutture di ricettività turistica che soddisfano criteri di ecosostenibilità quali:

  • contenimento dell’inquinamento atmosferico, idrico e del suolo, grazie all’utilizzo di prodotti più rispettosi dell’ambiente;
  • corretta gestione e differenziazione dei rifiuti;
  • riduzione degli sprechi energetici e di risorse;
  • salvaguardia della biodiversità nelle aree poste sotto il controllo diretto della struttura ricettiva;
  • alimentazione sana e corretta, che attinge in parte alle produzioni biologiche regionali.

In alternativa, si può optare per soluzioni che offrono tutto il comfort dell’hotel tradizionale, ma integrandosi pienamente nell’ambiente. Un tipico esempio di strutture di questo tipo è l’albergo diffuso, ovvero un albergo vero e proprio che, però, anziché avere tutte le classiche componenti concentrate in un’unica struttura costruita ad hoc, le ha distribuite in costruzioni già esistenti e contigue, benché distinte. L’albergo diffuso non crea impatto ambientale, proprio in virtù del fatto che non è necessario costruire nuovi edifici, ma è sufficiente recuperare quanto esiste già. Per questa ragione, è una soluzione comune nei centri storici.

Altre forme, più note, di turismo sostenibile sono le fattorie didattiche, che risultano di particolare interesse per i bambini, e le oasi del WWF, incantevoli angoli di paradiso con l’obiettivo di difendere la biodiversità.

I costi del turismo sostenibile non sono superiori a quelli di un viaggio tradizionale, perché dipendono, come in quel caso, dalla qualità delle strutture e dai servizi di cui si usufruisce. Insomma, il concetto è analogo al cibo biologico: costa di più rispetto a quello “normale”, ma ha standard qualitativamente più elevati.

Buona “eco-vacanza”!

Ex prof e PR prestata al marketing, è appassionata di web e tecnologia, ma anche di sport (non solo da poltrona!), ambiente e psicologia.

Continua la lettura dell’articolo su Come Fare.

Posted in Come FareComments (0)

HTC ChaCha: recensione dello Smartphone Facebook con Tastiera QWERTY


recensione htc chacha

HTC ChaCha, con il suo smartphone fratello HTC Salsa, è il secondo dei due Facebook Phone HTC. A differenza del Salsa l’HTC ChaCha è dotato di una tastiera completa QWERTY. Una delle analogie con il Salsa invece è sicuramente il prominente pulsante fisico facebook, oltre naturalmente al software Android 2.3 Gingerbread con l’HTC Sense modificata per migliorare l’esperienza di navigazione sul social network ed al nome (dedicato ad un’altra danza latino-americana).

Hardware

Fra tutti i dispositivi HTC Android e non questo sembra avere il design più strano e curioso, anche se, naturalmente riprende alcune delle forme dei più recenti dispositivi android, come per esempio il colore bianco delle plastiche, che ricordano HTC Flyer e la configurazione della fotocamera molto simile al Sensation. Naturalmente le linee generali dello smartphone ricordano molto quelle dei blackberry.

Questo dispositivo ha un display touchscreen da 2,6 pollici con una risoluzione di 480×320 pixel e i quattro pulsanti base di Android subito sotto, di seguito c’è la tastiera QWERTY completa e i due pulsanti di chiamata e fine chiamata. Il ChaCha è unico nella linea moderna di Samrtphone HTC. Sul lato sinistro c’è il bilanciere del volume e la porta microUSB, nella parte superiore c’è il tasto di accensione/blocco e il jack per le cuffie.

Le dimensioni dell’HTC ChaCha sono 114,4×64,6×10,7 mm, ma a causa dell’incurvatura “a mento” il dispositivo sembra meno sottile di quello che è. Il display è di 2,6 pollici ma ha la stessa risoluzione di quello da 3,4 pollici dell’HTC Salsa. Il display ha una buona visualizzazione ma chi è abituato alla tastiera QWERTY dei blackberry difficilmente riuscirà a fare a meno del trackball.

Le somiglianze tra questo dispositivo e l’HTC Salsa, oltre al pulsante facebook, proseguono con l’hardware interno, infatti entrambi utilizzano un processore Snapdragon single-core da 800 MHz, 512 MB di RAM e 512MB di ROM. La fotocamera sul retro è da 5 megapixel con autofocus e flash LED, la frontale è una webcam VGA, c’è uno slot per schede microSD, un jack da 3,5 mm per le cuffie, una porta micro-USB e il GPS. La connettività è WiFi b/g/n, Bluetooth 3.0, dualband 900/2100MHz HSPA/WCDMA e quadband GSM/EDGE.

La batteria del ChaCha è di 1250 mAh, quasi 300 in meno rispetto al Salsa, questo però è giustificato dal display più piccolo, infatti con un uso intenso il dispositivo dura circa un giorno e mezzo.

Software

Anche HTC ChaCha ha Android 2.3.3 Gingerbread, inoltre è dotato di un’altra versione dell’HTC Sense. Questa versione è la terza che abbiamo visto negli ultimi dispositivi HTC, la Sense 3.0 utilizzate per il Flyer e il Sensation (sostanzialmente la stessa per entrambi i dispositivi), la Sense 2.1 modificata per l’HTC Salsa e questa del ChaCha detta “2.1 per Messenger“. Le modifiche comprendono lo spostamento dell’orientamento per il display in orizzontale, la sostituzione della combinazione di colori e lo spostamento dello homescrenn da centrale a primo dei sette classici di android.

Come è anche per l’HTC Salsa, sarà possibile usare il pulsante Facebook per condividere istantaneamente un nuovo messaggio di stato su Facebook. Sarà possibile condividere un brano musicale, una pagina web o la posizione fisica utilizzando semplicemente il tasto fisico Facebook.

Conclusioni

Questo dispositivo non è il migliore se si desidera prevalentemente usufruire di contenuti multimediali, il display più piccolo infatti non è molto adatto per questo, la presenza di una tastiera QWERTY però rende chiaro a cosa questo dispositivo è veramente destinato. Anche se il software ha dei margini di miglioramento, cosa a cui HTC sicuramente penserà, la qualità di costruzione è buona, in complesso il dispositivo è buono e l’integrazione con Facebook farà sicuramente bene all’HTC ChaCha. Il prezzo del dispositivo è di circa 300€.

Via: androidcommunity.com


Iscriviti al Forum è il lugo migliore dove poter approfondire e dire la tua su questo e anche altri argomenti!Articoli Correlati:

HTC ChaCha: recensione dello Smartphone Facebook con Tastiera QWERTY tratto da KyWeek Android & Web Magazine


Continua la lettura dell’articolo su KyWeek

Posted in KyWeekComments (0)

Pagina 1 di 212
86 queries in 0,538 seconds.