Tag Archive | "fermo"

Euro, Dollaro USA e Dollaro Canadese le star della settimana


Ottava interessante quella che si apre oggi Lunedì 22 Agosto; quasi le vacanze non sono finite che già si torna a pieno regime grazie ad un programma settimanale decisamente intenso tra indicatori economici ed interventi, con l’area Euro sotto il mirino dei traders.

Dollaro USA e Dollaro Canadese promettono movimenti decisamente più interessanti rispetto a quelli della scorsa ottava, ed è quello che si augura chi torna dalle vacanze e teme di dover affrontare un Mercato fermo fino agli inizi di Settembre.

Difficile assistere a movimenti contenuti anche sui cross legati all’area Euro, visto che il calendario economico è ben fornito sopratutto oggi, con la diffusione dei dati Francesi e Tedeschi sulla produzione oltre che l’indice ZEW atteso per ore 5:00 di notte.

Livelli interessanti di intervento sul grafico orario sono ora a 1.4421 e 1.4345, rispettivamente resistenza e supporto validi per tutta la giornata corrente in rottura oraria, anche se è sicuramente da preferire l’uscita rialzista vista la posizione del prezzo rispetto alla media mobile a 200 ore.
Continua a leggere: Euro, Dollaro USA e Dollaro Canadese le star della settimana (…)

Euro, Dollaro USA e Dollaro Canadese le star della settimana, pubblicato su FareForex il 22/08/2011

© Francesco per FareForex, 2011. | Commenta! |
Tag: dollaro, euro, news settimanali, nzd, trading forex


Continua la lettura dell’articolo su Fare Forex

Posted in Fare ForexComments (0)

Vertice Italia-Francia, Berlusconi conferma a EDF: "Il nucleare è l’avvenire". E il referendum?


Lo avete letto o lo state leggendo su tutti i giornali; lo avrete visto in tutti i Tg: il nostro presidente del Consiglio ha svelato il bluff a proposito della costruzione di nuove centrali nucleari in Italia. Ossia, la moratoria e l’emendamento che ferma la ripresa del nucleare in Italia, sono strumenti temporanei di fermo. Tra un paio di anni, finita la paura per quanto sta accadendo in Giappone a Fukushima Daiichi, come conseguenza del terremoto e dello tsunami dello scorso 11 marzo, si riprenderanno i progetti attualmente congelati con EDF. La gravità politica di questa dichiarazione ve la lascio leggere su Polisblog.

Le parole, non sono state carpite ma pronunciate durante il vertice italo-francese in una ufficialissima conferenza stampa seguita al vertice italo francese con il Presidente Nicolas Sarkozy. Ragazzi, era tutto vero quanto scritto sin qui: la moratoria sulla costruzione delle centrali nucleari prima e l’emendamento ideato da Francesco Rutelli, ossia l’abrogazione (temporanea perciò) nel decreto Omnibus della legge per il nucleare sono trucchi ideati per menare il can per l’aia e far perdere giusto un po’ di tempo. Ma sopratutto togliere di mezzo il referendum.

Se errore c’è stato in quel referendum appartiene a tutti coloro che lo hanno presentato. Colgo, l’analisi fatta ieri sera da Paolo Mieli durante l’intervista su La 7 con Antonello Piroso. Spiega Mieli che era meglio non attaccarci, accanto alle domande su nucleare e acqua pubblica, anche quella sul legittimo impedimento. Forse l’elezione avrebbe avuto miglior sorte. Per la votazione sul referendum non resta che attendere il parere della Cassazione.

Vertice Italia-Francia, Berlusconi conferma a EDF: “Il nucleare è l’avvenire”. E il referendum? é stato pubblicato su Ecoblog.it alle 08:49 di mercoledì 27 aprile 2011.



Continua la lettura dell’articolo a questo indirizzo

Posted in Economic blogComments (0)

56 queries in 0,379 seconds.