Tag Archive | "eBook"

Videocorso gratuito sul trading Forex


Il mercato del Forex, anche in questa situazione incerta dei mercati, continua a registrare un buon interesse.

Il motivo può ricercarsi in due principiali motivi:
– si può iniziare a fare trading sul Forex con capitali ridotti;
– il mercato del Forex è aperto 24 ore su 24.

Un’altro motivo che molte persone scelgono il mercato delle valute per investire online è la grande quantità di informazioni e strategie che si possono trovare su internet gratuitamente.

Nella nostra ricerca quotidiana di utili informazioni per i nostri lettori, ci siamo imbattuti in utile e gratuito corso completo in video offerto da Saxo Bank.
I video sono stati creati in collaborazione di uno dei maggiori esperti di Forex Trading del mondo, Tom Hougaard.

Il video corso è suddiviso in più capitoli. Si inizia con l’introduzione al Forex, fino allo studio dell’analisi fondamentale e tecnica.

Posted in Investire OnlineComments (0)

Una semplice guida per chi vuole iniziare a fare trading sul Forex


A seguito dell’interesse verso il mercato delle valute, oggi pubblichiamo una piccola guida con i migliori consigli per chi vuole iniziare a fare trading sul Forex. Per chi fosse interessato a seguire l’evoluzione di questo mercato, il sito Come Investire Oggi pubblica settimanalmente report con livelli e consigli operativi.

Per ricevere i report gratuiti su EUR/USD può accedere alla pagina di registrazione direttamente da questa pagina e farne richiesta gratuitamente.

La guida che ti è proposta oggi si divide in cinque punti chiave e saranno essenziali per muovere i primi passi sul Forex:

1 – Imparare le basi

Prendetevi il tempo per familiarizzare con i mercati. E’ necessario conoscere le basi dell’analisi tecnica e quella fondamentale. Conoscere i più comuni indicatori come le medie mobili, Fibonacci ecc…

Su web sono presenti fonti gratuite, ma è bene orientarsi a una formazione più specifica, anche acquistando degli ebook o seguendo qualche corso con trader di esperienza.

Posted in Investire OnlineComments (0)

Quando è il momento giusto per operare nel mercato del Forex


Gli esperti del mercati delle valute sanno che il forex è un mercato aperto 24 ore su 24, ma sanno anche che per operare bene bisogna conoscere gli orari migliori e i flussi del volume. Questi fattori sono indispensabili per chi vuole operare nel mercato delle valute nelle condizioni migliori.

Il mercato del forex online apre alle 23:00 di domenica sera e rimane aperto fino alle 23:00 di venerdì sera.
Chi decide di investire denaro sul forex deve tenere presente alcuni punti che riguardano gli orari del forex, dalle date delle festività nazionali durante le quali i mercati sono chiusi alle fascie orarie migliori per fare forex trading, per massimizzare i guadagni.

Quindi, ricordate:

– Orari di apertura e chiusura delle maggiori piazze finanziarie.
– Accavallamenti di mercati aperti in piazze finanziarie differenti.
– Differenze di fuso orario.
– Differenze di orari a causa dell’ora legale.
– Orari applicati sulla piattaforma con cui operate.
– Il mercato del Forex è particolarmente attivo nelle prime e ultime ore di apertura, praticamente durante gli orari di contemporanea apertura di più piazze.
– I mercati subiscono delle variazioni quando le notizie sugli indici macroeconomici vengono comunicate, questo avviene quasi sempre durante le prime ore del giorno.

In Italia gli orari migliori per operare sono tra le 8:30 e 9:30 di mattina. I volumi si riducono gradualmente fino alle 12:00, orario di picco minimo durante l’attività giornaliera. Una seconda fase di volatilità è verso le 14:00, orario che coincide con l’apertura del mercato USA. Per chi non fosse ancora soddisfatto può attendere le 04:00 del mattino, che con l’apertura di Tokyo, i volumi ritornano ad essere apprezzabili.

Per chi ora vuole operare sul forex, consigliamo di operare nei giorni centrali della settimana e nei seguenti orari:

Dalle 7:00 alle 9:00 mercati di Tokyo e Londra.
Dalle 10:00 alle 12:30 mercato di Londra, senza EUR/USD.
Dalle 14:30 alle 19:00 mercato di Londra e New York fino alle 17:00 e poi solo NY fino alle 19.
dalle 2:30 alle 4:30 per il mercato di Tokio.

Ora che abbiamo spiegato quando operare, non ci resta che fare qualche prova attraverso un conto demo e, perchè no, scaricando il nostro ebook gratuito e seguire la strategia vincente descritta.
Fonte: forexitaliatrading.com

 Quando è il momento giusto per operare nel mercato del Forex

Continua la lettura dell’articolo su Dove Investire

Posted in Dove InvestireComments (0)

Dove Investire ti augura Buone Feste


Ci siamo è Natale anzi manca un solo un giorno alla festa più importante dell’anno.

Siete pronti a festeggiare? Avete preparato i regali e relativi biglietti di auguri? Sicuramente si..

Anche quest’anno il blog di Dove Investire ti augura buone feste offrendoti come sempre un regalo.
Clicca QUI  per scaricare gratuitamente il nostro ebook sulla nuova strategia vincente sul mercato del Forex.

L’anno che sta finendo purtroppo a lasciato grandi incertezze per tutte le borse mondiali e quello che ci auguriamo è che il 2012 sia un anno di ripresa sotto questo fronte.

Con questa cartolina Dove Investire ti augura un buon Natale e un felice anno nuovo

auguri natale 2011 Dove Investire ti augura Buone Feste

 Dove Investire ti augura Buone Feste

Continua la lettura dell’articolo su Dove Investire

Posted in Dove InvestireComments (0)

Le regole principali per non perdere soldi


Come ormai saprai, fare Trading Online sul Forex è diventato molto diffuso. Molte persone tentato di guadagnare con il Forex pensando che sia una cosa semplice.

Quello che devi sapere bene, prima di iniziare ad investire sul forex è la possibilità di non riuscire e poter perdere soldi.
I numeri non mentono, circa il 95% dei principianti finisce con il perdere in breve tempo tutti i pochi soldi depositati sui conti dei broker Forex.

Ma la domanda che sorge spontanea è, perché i principianti perdono soldi sul Forex?

La risposta in questi quattro punti:

– I principianti non hanno una chiara visione di cosa comporta investire nel Forex.
– Il principiante cade spesso nella trappola del Guadagno facile, di cui si pensa del Forex in generale.
– Il principiante non ha il giusto sangue freddo, che è una delle caratteristiche fondamentali di chi fa Trading Online.
– Il principiante vorrebbe fare tutto da solo, senza investire sulla propria formazione.

Il nostro consiglio è quello di esercitarsi prima di tutto con un conto demo e cercare di apprendere le tecniche da tutte le fonti disponibili (sul web ce ne sono innumerevoli come anche in questo sito).
Ti consiglio di vedere ora il video Tecniche e Strategie di Trading per operare sui mercati finanziari e sul Forex e scaricare l’ebook sulla Strategia Vincente sul Forex. Entrambi sono gratuiti e sono convinto che ti saranno molto utili.

 Le regole principali per non perdere soldi

Continua la lettura dell’articolo su Dove Investire

Posted in Dove InvestireComments (0)

App La Feltrinelli, il servizio pronto per lunedi 24 ottobre


La Feltrinelli vuole che tutti i suoi prodotti siano liberamente consultabili con i nuovi sistemi Smartphone e Tablet.

Tutto questo sarà a breve possibile grazie ad una App in fase di lancio da parte della libreria italiana, il servizio partirà da lunedì 24 ottobre.

L’App sarà liberamente scaricabile per tutti gli utenti della libreria, la compatibilità è assicurata per tutti i sistemi Apple che per Android.

L’applicazione potrà essere scaricata tramite un codice che verrà esposto sulle vetrine delle librerie “La Feltrinelli” in tutto il territorio italiano, ma anche sulle pubblicità che compariranno sui vari network.

L’App della Feltrinelli permetterà ai clienti della libreria di accedere a numerosi contenuti “speciali” multimediali, sarà possibile anche prenotare e acquistare libri ed eBook.

Post Originale: App La Feltrinelli, il servizio pronto per lunedi 24 ottobre su http://www.CellularMagazine.it


Continua la lettura dell’articolo su Blog Cellulari

Posted in Blog CellulariComments (0)

Trasferire e Copiare iBook sul Computer



iPod to computer BoxProbabilmente hai acquistato parecchi e-book tramite iBook, e adesso vorresti copiarli e salvarli sul tuo computer. Questa guida mostra come trasferire e copiare gli ebook sul tuo computer usando l’ottimo programma “Cucusoft iPad to Computer”

Tool richiesto: Cucusoft iPhone/iTouch/iPod to Computer Transfer Scaricalo Gratis

Step 1. Assicurati di collegare il tuo iPad/iPhone/iPod al computer tramite cavo. Se si apre il software iTunes puoi chiuderlo.

Step 2. Avvia il programma Cucusoft iPhone/iTouch/iPod to Computer Transfer, vedrai la seguente schermata.

Step 3. Sulla sinistra seleziona la voce “Books“.

Step 4.(opzionale) Puoi impostare il Genere, Artista e Album in alto a destra per ricercare i tuoi e-books.

Step 5. Seleziona gli ebooks che vuoi copiare e trasferire sul tuo computer.

Step 6. Clicca “Export” in alto a sinistra per iniziare la copia degli e-books sul computer.

Step 7. Fatto.


Continua la lettura dell’articolo su BecomeGeek.com

Posted in BecomeGeekComments (0)

L’importanza di un piano di trading


Forse uno dei più significanti strumenti che possiede un forex trader, eseguendo più operazioni vincenti che perdenti, è un piano operativo di trading che gli si addice. Molti trader cadono nella trappola di rinviare lo sviluppo di un piano fino quando sia troppo tardi o sviluppano questo sistema solo sulla carta e mai mettendolo in pratica lo sviluppo di un piano.

L’auto disciplina è la parte più difficile nei compiti giornalieri di un trader. Senza di questa il trader non può misurarsi sia che stia operando obiettivamente o usando le sue emozioni o buone sensazioni.
Questo è il motivo per cui un trader deve avere un piano operativo che utilizzi come punto di riferimento per essere sicuro di non uscire dalle linee guida che ha fissato precedentemente.

Scrivere un piano di trading è una conferma personale che tu, come trader, sei serio a riguardo di diventare responsabile su qualcosa che in effetti è un business. Non c’è nessun altro, a cui un trader deve rendere conto, se no a se stesso e al business. Una volta che il trader perde il suo senso di responsabilità e normalmente avviene perché non vuole seguire il suo piano operativo, il trader è in pericolo di perdere il capitale.

Un piano di trading aiuta a prevenire un trader da esaminare troppo il mercato. Una volta che il trader è felice e confortevole lavorando con pochi indicatori chiave ed è in grado d’identificare i segnali di trading dai grafici non ha nessun senso tornare indietro e utilizzare un nuovo gruppo d’indicatoti come ulteriore controllo sul segnale di trading. La peggior cosa che può fare un trader è di spingere il mercato, la pazienza è la virtù chiave e attendere per il migliore punto d’ingresso migliorerà la registrazione del trading e vi infonderà una certa confidenza.

Anche quando il tasso vincite/perdite migliora devi attenerti al tuo piano e continuare ad essere paziente. Un trader dovrebbe essere confidente ma non estremamente anche dove vengono commessi errori il piano non deve essere messo da parte. Se vi sentite euforici, semplicemente allontanatevi dal mercato per una mezzora o più. Riferendovi al vostro piano di trading, calmatevi e quando siete pronti continuate ad operare. A breve sarete costantemente vincenti.

Vuoi ora testare il tuo piano di trading o magari provare la Strategia descritta nel nostro ebook gratuito?
Registrarti e apri un conto eToro gratuito. In questo modo potrai esercitarti con un conto DEMO senza perdere denaro. Potrai successivamente passare ad un conto REALE ed inizia a fare sul serio anche con piccole cifre.
Per iscriverti clicca nell’immagine qui sotto:

Continua la lettura dell’articolo su Dove Investire

Posted in Dove InvestireComments (0)

eBook Reader, cosa sono e come funzionano


Da qualche tempo si vedono nei negozi di elettronica e se ne sente parlare un po’ dappertutto, le case costruttrici li danno come i sostituti dei libri e c’è chi li usa già con soddisfazione, ma cosa sono questi eBook reader?

All’inizio dell’era dei computer faceva impressione come in un solo dischetto floppy potessero stare migliaia e migliaia di pagine di testo, intere opere letterarie trovavano posto in minuscoli (per capacità) dischetti, poi con l’avvento dei CD intere enciclopedie passavano da interi scaffali a due miseri dischetti di 12 cm di diametro. Tuttavia, seppure vi siano stati dei tentativi, nessuno ha mai pensato di sostituire i buoni vecchi libri con i loro corrispettivi digitali, sia per lo studio sia per il divertimento il libro cartaceo ha continuato a proliferare per la sua assoluta comodità e per il tipo di lettura che non affatica gli occhi come stare davanti a uno schermo per ore.

Tutto questo potrebbe cambiare con l’introduzione degli eBook reader! Questi dispositivi permettono di leggere comodamente i propri testi in formato elettronico mantenendo una notevole portatilità, fin qua nulla di nuovo direte voi, con l’introduzione dei tablet Pc, degli smartphone, ecc. questo è già possibile, ma in cosa si differenzia un eBook reader da un normale dispositivo portatile?

La differenza principale è il tipo di schermo utilizzato per la visualizzazione del testo, se i tablet Pc utilizzano dei normali schermi Lcd che sono retroilluminati e affaticano gli occhi, gli eBook reader utilizzano per la maggior parte la tecnologia Electronic paper, questa tecnologia (definita anche eInk o Inchiostro digitale) rende lo schermo simile a un foglio di carta e non necessita di retroilluminazione, questo consente un minore affaticamento della vista rendendo la lettura in tutto e per tutto simile a quella di una pagina stampata. Un altro vantaggio degli schermi a inchiostro digitale è il notevole risparmio di energia, infatti questi schermi consumano energia solamente quando devono cambiare il contenuto dello schermo, quindi se stiamo leggendo una pagina il dispositivo si spegne e mantiene la pagina visualizzata per un tempo indefinito senza consumare energia. La maggior parte di questi schermi è in scala di grigi ma alcuni nuovi modelli sono in grado di visualizzare anche i colori. La maggior parte di questi schermi sono inoltre sensibili al tocco in modo da poter “sfogliare” il nostro libro digitale.

Se siete intenzionati ad acquistare uno di questi dispositivi verificate prima quali formati possono leggere poichè non tutti i modelli sono compatibili con tutti i formati di testo, quando possibile vi consigliamo di scegliere un modello in grado di leggere il formato Pdf che è molto diffuso e facile da gestire.

eBook Reader

Queste caratteristiche rendono gli eBook reader molto diversi dai Tablet Pc e sicuramente più adatti alla lettura vera e propria di libri in formato digitale, va da se che questi dispositivi possono memorizzare nelle loro memorie interne o in schede di memoria esterne grandi quantità di testi consentendoci di portare sempre con noi la nostra biblioteca personale in un oggetto molto più piccolo e leggero di un libro!

 


Posted in Telefonino.netComments (0)

67 queries in 0,520 seconds.