Tag Archive | "decoroso"

La tua casa, come scegliere tra le migliaia di offerte?


Come scegliere la casa giusta? Come districarsi tra le migliaia di offerte? Le caratteristiche della casa perfetta sono chiaramente soggettive, ma abbiamo comunque dei parametri oggettivi da considerare: la zona, la metratura, lo stabile, la comodità, i servizi.

I seguenti consigli dovrebbero aiutarci a selezionare proposte con il miglior rapporto qualità prezzo.

Nella ricerca di case e appartamenti la motivazione è fondamentale. In prima posizione troviamo l’acquisto per uso diretto (pari a circa l’80%, di cui un 30% prima casa e un 70% per cambiare in meglio). il restante 20% compra come investimento. Ma in base a cosa consideriamo una scelta migliore di un’altra?

Ecco i parametri:
25% dimensione della casa
20% motivi personali: mi sposo, cambio lavoro, ho avuto un figlio, ecc.
15% stabile: si cerca un palazzo più decoroso, o una villa al posto di un appartamento;
10% sicurezza della zona
10% verde
10% servizi
5% silenziosità
5% piano

Quando si fa una ricerca di case e appartamenti, è bene quindi stabilire quali sono per noi i parametri che determinano il giusto rapporto qualità/prezzo. Per esempio i piani alti costano di più, valutiamo perciò se c’è un reale vantaggio: un terrazzo, maggior silenzio, una vista impareggiabile, etc. Se siamo invece nel dubbio tra due o più alternative, prediligiamo lo stabile di maggior pregio in quanto a finiture, zona, etc. Conviene comparare anche i costi medi della zona a parità di abitazione in modo da farci un’idea su quanto è giusto spendere.

Cosa influisce sul prezzo finale di una casa o un appartamento?

Fattori oggettivi:
– Tipologia
– Piano
– prestigio del palazzo, della strada e del quartiere
– esposizione alla luce
– stato di manutenzione
– distanza da una stazione del metrò o mezzi di superficie
– servizi

Fattori soggettivi
– distanza dal lavoro
– scuole per i figli
– servizi per anziani
– verde pubblico
– centri sportivi
– parcheggi

Chi più spende meno spende. Puntiamo sulla qualità nella nostra ricerca di case e appartamenti. Che si compri per viverci o per investimento poco conta, si rivaluterà nel tempo. Preferibile scegliere ad esempio edifici nuovi o in costruzione, oppure immobili appena ristrutturati e possibilmente in zone centrali (le case in centro, in 5 anni si rivalutano molto di più rispetto alle altre zone.)
Fonte: blog.immobiliare-italia.it

 La tua casa, come scegliere tra le migliaia di offerte?

Continua la lettura dell’articolo su Dove Investire

Posted in Dove InvestireComments (0)

53 queries in 0,400 seconds.