Tag Archive | "Corte"

Apple e Samsung si sono incontrate quattro volte prima di farsi causa


Prima di depositare la celebre accusa a Samsung che ha acceso la lotta legale tra Cupertino e la compagnia Coreana, gli avvocati di Apple e quelli di Samsung si sarebbero incontrati almeno quattro volte nel corso del 2010, così da raggiungere un accordo senza doversi trascinare fino davanti ad un giudice. A scoprire questi incontri è stato The Verge, leggendo alcuni documenti di Apple depositati presso una corte. Il primo incontro si è tenuto a luglio 2010, e Apple ha poco dopo effettuato altri tre tentativi di aggiustare la questione per vie non legali.

Continua a leggere: Apple e Samsung si sono incontrate quattro volte prima di farsi causa (…)

Apple e Samsung si sono incontrate quattro volte prima di farsi causa, pubblicato su iPhoner il 24/03/2012

© Lorenzo Paletti per iPhoner, 2012. | Commenta! |
Tag: Apple, brevetti, brevetto, Causa legale, samsung


Continua la lettura dell’articolo su iPhoner

Posted in iPhonerComments (0)

ITC: Motorola non ha violato i brevetti Apple


Sembra che la International Trade Commission abbia ufficialmente posto fine ad una disputa legata durata un anno e mezzo tra Apple e Motorola, dichiarando quest’ultima innocente rispetto alle accuse di violazione dei brevetti dell’azienda californiana.

La commissione composta da sei membri a capo della International Trade Commission degli Stati Uniti ha comunicato di aver terminato una revisione parziale della precedente istanza confermando il verdetto del giudice amministrativo precedente il quale non aveva riscontrato alcuna violazione dei 3 brevetti Apple da parte di Motorola. Il processo ha avuto inizio nell’ottobre del 2010 quando la compagnia di Cupertino si rivolse alla International Trade Commission affermando come Motorola avesse presumibilmente violato 3 dei suoi brevetti per il multi-touch con gli smartphone Droid, Droid 2 e Droid X; nel gennaio successivo, tuttavia, ALJ dichiarò Motorola innocente delle suddette accuse.

La decisione della ITC risulta essere una revisione finale del verdetto di ALJ in seguito all’appello di Apple, e visto l’esito negativo, l’azienda potrà comunque rivolgersi alla Corte Federale, e come suggerito da Florian Mueller di FOSS Patents, con tutta probabilità è proprio quello che farà. Questi processi, sia quello con Motorola che con HTC, risultano essere di particolare importanza non solo per le compagnie interessate, ma anche per Google, in quanto l’esito di ciascuna disputa potrebbe influenzare in modo diretto il sistema operativo Android o l’acquisizione di Motorola da parte del colosso di Mountain View, per un costo stimato di 12.5 miliardi di dollari, che permetterebbe all’azienda di ottenere 25.000 brevetti, molti di cui inerenti a tecnologie wireless.

[via]


Continua la lettura dell’articolo su Iphone Italia

Posted in IphoneComments (0)

PesoBambino, l’app per archiviare le misurazioni di peso dei propri figli


PesoBambino è una nuova applicazione che ti permette di tenere traccia della crescita dei tuoi figli e di confrontarne i valori con le tabelle biometriche ufficiali dell’OMS. Oltre a ciò, l’app consente anche di conoscere il percentile di appartenenza per ogni parametro dell’Organizzazione Mondiale della Salute.

 


Per ogni bambino è possibile inserire i dati anagrafici (nome, cognome, sesso e data di nascita) e una fotografia. Quando effettuiamo una misurazione con bilance apposite, possiamo inserire manualmente i dati nelle apposite schede, composta dalle seguenti voci:

• data
• peso
• altezza/lunghezza
• circonferenza testa
• circonferenza braccio
• movimenti (scelta tra i 6 movimenti “traguardo”)
• fotografia
• una nota generica

Ogni misurazione può essere modificata o cancellata, ed è anche possibile esportare in formato CSV i dati archiviati. Dall’elenco delle misurazioni si può quindi avere un immediato riscontro sul percentile di appartenza e, quindi, sapere se la crescita del bambino procede con il giusto ritmo.Infatti, per ogni misurazione viene calcolato il percentile per ciascun parametro (15 percentili da 0,1° a 99,9°), compreso il percentile del rapporto tra peso ed altezza.

Le misurazioni inserite possono essere analizzate con dei grafici che analizzano i parametri su peso, altezza, circonferenza testa, circonferenza braccio e rapporto peso-altezza. Su ogni grafico vengono riportate in colore rosso le misurazione ed le curve di riferimento dei principali percentili: 1°, 5°, 10°, 25°, 50°, 75°, 90°, 95°, 99°. Inoltre, è anche possibile filtrare la visualizzazione dei parametri in base alle date di inizio e di fine scelte dall’utente.
Oltre la visualizzazione a schermo si può creare un report biometrico in Pdf che permette la condivisione via email o stampa (funzione Airprint) con, per esempio, il tuo pediatra.
Nel grafico sono riportate le seguenti informazioni:

• dati anagrafici
• grafici: altezza, peso, circonferenza testa, circonferenza braccio, rapporto peso-altezza
• elenco di tutte le misurazioni con indicazione dei percentili

L’applicazione è dotata di un file manager per i file Pdf in modo da avere rapido accesso ai report già creati. Inoltre, se hai inserito le foto dei tuoi bambini, è possibile creare un report fotografico in Pdf che ti permetterà di vedere i bambini alle diverse età.

Se invece desideri proteggere la privacy, puoi impostare una password all’avvio.

PesoBambino risulta essere una buona applicazione per archiviare e soprattutto condividere le misurazioni del peso effettuate ai propri bambini. Si può facilmente creare un PDF da presentare al pediatra oppure conservare i dati sul computer tramite archivio CSV.

L’app è disponibile al prezzo di 0,79€.


Continua la lettura dell’articolo su Iphone Italia

Posted in IphoneComments (0)

iPhone 4S: l’udienza con Samsung comincia ad agosto


Samsung ha ottenuto una udienza con una corte australiana per potere discutere il caso di Apple contro Samsung in riferimento ai brevetti di iPhone 4S. La data fissata per l’evento è il 12 marzo 2012. È stato li giudice Annabelle Bennett a confermare che le tre settimane di udienza avranno inizio il prossimo marzo, mentre la data ufficiale sarà fissata con precisione solo questo venerdì.

Continua a leggere: iPhone 4S: l’udienza con Samsung comincia ad agosto (…)

iPhone 4S: l’udienza con Samsung comincia ad agosto, pubblicato su iPhoner il 15/11/2011

© Lorenzo Paletti per iPhoner, 2011. | Commenta! |
Tag: Australia, iPhone 4S, samsung


Continua la lettura dell’articolo su iPhoner

Posted in iPhonerComments (0)

Turismo responsabile nelle isole Andamane per salvare i Jarawa


A fine luglio sono moltissime le persone in procinto di mettersi in viaggio per le tanto agognate e meritate vacanze estive. Le mete esotiche sono da sempre considerate tra le più suggestive. Tuttavia, benché il viaggio rappresenti una delle modalità più efficaci per aprire le proprie menti è forse il caso di ricordare che vi sono alcune mete che esigono una serietà e un approccio del tutto particolare.. Come già specificato a proposito del Botswana dove il turismo di massa e di lusso stanno decimando le risorse idriche delle popolazioni locali (in particolare dei boscimani), altrove i tour operator stanno uccidendo una delle popolazioni più antiche e solitarie della storia: i Jarawa, abitanti delle isole Andamane rimasti appena in 365. Attualmente, infatti, operatori di vario tipo e molti autisti indipendenti promuovono dei “safari” nelle terre di questo fiero popolo, sfruttando la curiosità e la golosità dei bambini con esche fatte di dolci, caramelle, monili e giocattoli. Ad oggi, sono moltissimi i ragazzi morti o feriti per un incidente stradale causato proprio da questi “incontri”

Per quest’ordine di motivi Survival International e SEARCH chiedono:

a tutti i turisti di boicottare la strada che percorre le Andamane, tenuta aperta dall’amministrazione locale in palese sprezzo dell’ordine della Corte Suprema dell’India, che nove anni fa ne ha intimato la chiusura. Nonostante le direttive, i turisti continuano ad invadere il territorio degli Jarawa mettendo a rischio le loro vite e trattandoli come animali in uno zoo. Se la situazione non migliorerà, lanceremo un boicottaggio del turismo in tutte le Isole Andamane.

Foto | Flickr

Turismo responsabile nelle isole Andamane per salvare i Jarawa é stato pubblicato su Ecoblog.it alle 07:21 di giovedì 21 luglio 2011.



Continua la lettura dell’articolo su Ecoblog

Posted in EcoblogComments (0)

Più giorni a disposizione per impugnare le cartelle esattoriali


multa record Più giorni a disposizione per impugnare le cartelle esattorialiLe multe sono purtroppo una realtà quotidiana, ma la Corte di Cassazione ha deciso di rendere questo adempimento un po’ meno gravoso. In effetti, come è emerso di recente da una sentenza dei giudici di Piazza Cavour, la cartella esattoriale in questi casi è impugnabile dopo diversi giorni: non si tratta più, però, dei consueti trenta, ma di ben sessanta giorni complessivi, una possibilità che il contribuente può sfruttare appieno. Il tempo a disposizione è quindi maggiore, proprio alla luce di questa specifica ordinanza.

Il “successo” per il cittadino è giunto dopo che un ricorrente aveva presentato un ricorso alla Suprema Corte, motivando la sua scelta con il rifiuto del giudice di pace in riferimento alla sua contestazione della multa. Il caso farà dunque giurisprudenza e bisognerà tenerne conto nell’eventualità si verifichino in futuro casi simili dal punto di vista dei pagamenti tributari.



Continua la lettura dell’articolo su Fiscaleweb

Posted in FiscaleWebComments (0)

51 queries in 0,404 seconds.