Tag Archive | "comunque"

Acer annuncia gli smartphone Android Liquid Galant e Liquid Galant Duo


CellularMagazine.it

 

La serie Liquid rappresentativa per Acer nel mondo Android sin dal primo A1, non può che rinnovarsi e proporre nuove scelte anche quest’anno; l’azienda coreana fino ad adesso si è dedicata molto al settore tablet con modelli economici da 199 Euro,  Tegra 3 da 10″ con prezzi intorno ai 400 rigorosamente Android perchè di qualche giorno fa la notizia che per il lancio non ci sarà tra gli OEM Microsoft Windows 8 nemmeno con chip x86 più economici degli Arm v9 dei modelli che rappresenteranno il top di gamma.

Dopo un breve divagare nell’intro andiamo a vedere i nomi di tal successori della serie: Galant e Galant Duo. La differenza sostanziale tra i due è il fatto che Duo è in grado di leggere anche due sim in UMTS contemporaneamente, le altre specifiche comuni:

 

– schermo frontale da 4.3″ qHD,

– processore da 1 GHz,

– 1 GB di RAM,

– 4GB di memoria interna + supporto SD fino a 32 GB,

– la versione di Android 4.0.4 modificata da Acer con caratteristiche ancora più uniche (Acer è comunque nota per modifiche anche molto particolare, come per Liquid Metal dove la barra di stato era al bordo inferiore dello schermo), guardando le foto a inizio notizia sembra comunque che la ui di presentazione delle finestre principali sia molto simile all’AOSP Google,

– fotocamera posteriore da 5MP con flash led che permette una risoluzione massima delle foto di 2592 x 1944p,

– Bluetooth 3.0,

– GPS,

– App Polaris e Swype istallate come visualizzatore di documenti in mobilità e tastiera virtuale.

– Misure: altezza 129mm, larghezza 65.9 mm, spessore 9.9 mm

 

 

Guardarlo mi ha fatto venire in mente uno smartphone Android con form factor molto simile: Asus Padfone (quì scheda tecnica e quì articolo dedicato nel giorno di presentazione in spagna con video e galleria) , ma con funzionalità nettamente diverse che si ripercuotono nel prezzo finale intorno ai 249 Euro.

 

 

 

 

 

 

Post Originale: Acer annuncia gli smartphone Android Liquid Galant e Liquid Galant Duo su http://www.CellularMagazine.it


Continua la lettura dell’articolo su Blog Cellulari

Posted in Blog CellulariComments (0)

Giappone: in 18 mesi il fatturato dei giochi mobili cresciuto del 300% e notizia della certificazione PlayStation Mobile per Asus


CellularMagazine.it

Il business dei giochi nelle diverse piattaforme mobili (Android, iOS, WindowsPhone, ..) non poteva che ampliarsi notevolmente dall’arrivo dei primi smartphone e tablet, nelle scorse settimane il bilancio Gameloft ha mostrato quanto fosse importante la sua presenza con quasi il 50% degli introiti da piattaforme mobili e un maggior utile rispetto all’anno scorso di duecento milioni di Dollari; oggi dal Giappone la notizia che il settore del divertimento per bambini e non in un anno e mezzo ha ampliato il volume di affari da 1 miliardo a 4 miliardi di Dollari.

A supporto delle software house costruttori e fornitori di piattaforme hardware con GPU sempre più prestanti, ottimizzate per ogni aspetto (giusto ieri abbiamo visto il tablet Tegra 3 Asus Pad Infinity con modifica al kernel per controllo consumi) con batterie di capacità sempre maggiore.

 

In questa direzione chi ha visto lungo ha dato vita a negozi di apps personalizzati, Sony in primis dall’esperienza Play Station che le sono valsi prima l’attenzione di htc prima ma poi ha preferito puntare verso l’altro e poi Asus che ha annunciato a sorpresa la certificazione PS per i suoi Transformer Pad:

 

 

per il momento è una notizia molto vaga e nemmeno Asus ha dichiarato troppi dettagli nemmeno sulla compatibilità dei modelli, la dicitura Pad infatti lascia ampi margini di possibilità .. comunque se nell’update a Android 4.1 per i modelli indicati ci sarà qualcosa in questa direzione che si integra in modo più profondo con le tavolette di certo non può che essere una cosa positiva (a oggi è infatti già possibile giocare con joypad Sony attaccati alla dock della serie Transformer, dock utile e fantastica anche per altri centinaia di usi*).

 

Asus è fuori discussione che abbia venduto più prodotti tablet Android di Sony con la sua linea Tablet S e Tablet P, un pubblico maggiore a cui proporsi fa comodo a Sony e un nome così importante lo stesso per Asus ma ora è troppo presto per fare analisi e considerazioni più profonde.

 

E’ un periodo in cui ogni giorno c’è una notizia “sconvolgente”, a inizio settimana questa e ieri che Sony Xperia S entra nel programma Google AOSP per il rilascio diretto di aggiornamenti Google Pure Experience quando ha una ui modificata .. e chissà cosa succederà domani. Di certo da appassionato e persona gentile verso di voi sarò quì a raccontarvelo !

 

* Giusto di darvi qualche spunto io quando avevo quel modello giocavo in WiFi a Asphalt 6 nel Mac che mandava in streaming lo schermo con Splashtop e dalla tastiera potevo usare le freccie direzionali e la barra spaziatrice per frenare.

 

 

Post Originale: Giappone: in 18 mesi il fatturato dei giochi mobili cresciuto del 300% e notizia della certificazione PlayStation Mobile per Asus su http://www.CellularMagazine.it


Continua la lettura dell’articolo su Blog Cellulari

Posted in Blog CellulariComments (0)

iPhone 5 prezzo oltre 700 euro


iPhone 5 prezzo oltre 700 euro su: iPhone 5


iPhone 5 prezzo oltre 700 euroTra circa un mese e mezzo l’iPhone 5 dovrebbe arrivare in Italia
, certo la Apple non va troppo sul sottile per quanto riguarderà il prezzo, lo smartphone della società di Cupertino avrà il suo bel costo, di certo non sarà inferiore ai 600 euro per la versione base. Non esiste però ancora una data di rilascio, né una che parla di presentazione ufficiale, dunque dare un prezzo preciso dello smartphone è alquanto impossibile.

L’iPhone 5 da 16 GB, facendo una previsione, potrebbe avere un prezzo di circa 700 euro, ma gli ottimisti, coloro che almeno vogliono illudersi per un po’, dicono che l’iDevice avrà un costo minore a 650 euro.

Il nuovo iPhone 5 sarà uno di quegli smartphone che arrivato sul mercato lascerà tutti a bocca aperta per la qualità e le caratteristiche super futuristiche che la Apple promuoverà con il nuovo iDevice. E il prezzo dipenderà sicuramente da queste ‘caratteristiche’ che l’azienda promuoverà per distruggere e combattere il nuovo Samsung Galaxy S III e far dimenticare l’iPhone 4S , che comunque ha avuto un buonissimo successo.

I modelli che verranno proposti saranno sicuramente tre, se non addirittura quattro questa volta, dunque possiamo dire che ci sarà iPhone 5 da 16 GB, iPhone 5 da 32 GB e infine, iPhone 5 da 64GB, si ipotizza poi la presenza di un iPhone 5 da 128 GB.

Se le previsioni son queste riportate sopra, i prezzi tra una versione e l’altra varieranno di circa 150euro e non cambieranno molto rispetto ad iPhone 4S, niente paura dunque.

Intanto c’è una nuova ipotesi sulla data di uscita del dispositivo, pare che le date del 12 settembre e del 21 settembre siano state annullate, si parla del 5 ottobre , ma c’è un piccolo particolare, definibile addirittura novità, ci sarà la commercializzazione mondiale del nuovo smartphone della Apple.

Attendiamo il nuovo iPhone 5 per scoprire caratteristiche e prezzo, che sicuramente non deluderanno… o forse si? Chissà!

Continua la lettura dell’articolo su Iphone-5.it

Posted in Iphone-5.itComments (0)

iPhone: Pay&Share per gestire le spese


iPhone: Pay&Share per gestire le spese su: iPhone 5

iPhone: Pay&Share per gestire le spesePay&Share è l’applicazione per iPhone e iPad per gestire al meglio budget e spese quando si è fuori con gli amici e per sincronizzare al meglio le uscite e perchè no? le vacanze. Quando si è in tanti, la gestione della spesa generale si rivela generalmente molto più complessa di quanto non sembri all’inizio e, chi è amante della precisione deve prendere nota di tutto, conservando ricevute, fatture e conti. Al rientro poi dovrà riorganizzare tutti questi dati e suddividerli in base ai partecipanti, sottraendo eventualmente anticipi e spese individuali.

Insomma, roba da farsi spaccare la testa, ma ora con Pay&Share diventerà tutto molto più semplice e per tenere un registro di cassa precisissimo basterà il nostro iPhone o iPad. 

Pay&Share è un’applicazione universale, quindi sia per iPhone che per iPad, che si presenta con un’interfaccia molto elegante e soprattutto di facile utilizzo: basta creare un nuovo evento, che può essere una vacanza, un viaggio di lavoro o l’organizzazione di una festa di compleanno, si aggiungono poi le persone che vi prenderanno parte,  scegliendole dalla rubrica del telefono, oppure da una lista interna di Pay&Share, e, alla fine, si segnano  tutte le spese che vengono sostenute.

Per ogni voce, si possono indicare indicare data, luogo e ora e aggiungere una corta descrizione. C’è inoltre la possibilità di impostare più valute diverse, nel caso di vacanze all’estero  e attribuire un coefficiente personale ai partecipanti se, per esempio, si vuol fare in modo che i bambini paghino di meno.

Quest’applicazione offre le stesse funzioni dei più avanzati fogli di calcolo: ha infatti una calcolatrice integrata ed elabora in tempo reale i debiti e i crediti di ogni persona e il saldo finale, inoltre, può essere inviato sotto forma di email agli altri utenti, che potranno leggerlo anche se non possiedono un dispositivo Apple, da un pc normale.

Il lancio di Pay&Share capita comunque leggermente in ritardo, ora che le vacanze ferragostane sono terminate, ma si può utilizzare in tantissime altre occasioni: mancava proprio un’app così pratica e completa, sviluppata interamente in lingua italiana. La si può scaricare direttamente dall’App Store al prezzo di 4,99 euro.

Continua la lettura dell’articolo su Iphone-5.it

Posted in Iphone-5.itComments (0)

Apple contro Samsung, iPhone sempre in vantaggio!


Apple contro Samsung, iPhone sempre in vantaggio! su: iPhone 5

Apple contro Samsung, iPhone sempre in vantaggio!Apple e Samsung, iPhone contro Galaxy S , iPad contro Galaxy Tab, sfida infinita a colpi di brevetti. Il 30 luglio scorso è iniziato ufficialmente il processo che deciderà, una volta per tutte, chi ha ragione su chi. Il processo entra nel vivo, o meglio è entrato nel vivo solo ieri, Samsung ha incassato tantissime sconfitte e la tesi definitiva punta a dimostrare che alla fine è stata Apple a copiare, non la società sudcoreana stessa, ma per la precisione la Sony.

Ma i documenti forniti non sono proprio eccezionali, Samsung si arrampica sugli specchi, in aula ha portato spezzoni di film, parti di show televisivi e film interi, in particolare : “2001 : Odissea nello spazio”, il tutto per dimostrare che l’idea di un tablet con una forma simile ad iPad era già in circolo ancor prima che il dispositivo stesso fosse pensato. Secondo la Samsung iPad è stato a copiare gli altri e non lei a copiare iPad, questo scagionerebbe l’azienda del Sud Corea ed incolperebbe Apple.

Il giudice però si è pronunciato, Apple non ha copiato nulla, i documenti non sono stati approvati e di conseguenza tutto rimane invariato, Samsung deve trovare una nuova difesa e nel più breve tempo possibile. Samsung aveva fatto notare la somiglianza con i prodotti della Sony, aveva provato a fare lo stesso con iPhone, mostrando la netta somiglianza con ‘Jony’.

I due colossi continueranno a sfidarsi, la società di Cupertino resta comunque in vantaggio. Apple ha sempre ragione a quanto pare e i giudici, analizzando i vari dispositivi ed i vari documenti, hanno spesso , anzi sempre , dato ragione all’azienda californiana. Samsung ha incassato solo sconfitte, qualche vittoria poi rivista e riassegnata alla Apple.

La causa è entrata nel vivo, tra qualche mese conosceremo il vincitore. Chi batterà chi? Noi siamo sicuri che Apple otterrà la vittoria.

 

Continua la lettura dell’articolo su Iphone-5.it

Posted in Iphone-5.itComments (0)

iPhone 5 il primo giorno


iPhone 5 il primo giorno su: iPhone 5

iPhone 5 il primo giornoLe voci su iPhone 5 continuano, lo smartphone della società di Cupertino cambia dimensioni e caratteristiche ancora una volta, dopo che è stato confermato un connettore dock da 19 pin, arriva la notizia che quest’ultimo sarà ancora più piccolo : 8 pin è la previsione. La Apple non si pronuncia, non dice nulla, tace e decide di non smentire, né di confermare.

Resta ancora un mistero la data di uscita di questo smartphone, iPhone 5 resta comunque sempre al centro dell’attenzione, il dispositivo e quando uscirà, ma soprattutto se la commercializzazione sarà globale o ci sarà la divisione come è accaduto con iPhone 4S che in Italia, ad esempio, è arrivato con un mese circa di ritardo. Buone notizie per i fan, perché il nuovo iphone probabilmente sarà disponibile, nel nostro paese, al Day One internazionale, quindi arriverà insieme agli Stati Uniti d’America e gli altri paesi e il tutto grazie all’operatore H3G.

Se la notizia viene confermata tutti gli italiani potranno, per la prima volta, avere iPhone 5 il primo giorno , il giorno della commercializzazione, praticamente subito e addirittura prima degli Stati Uniti in quanto il fuso orario farà arrivare il dispositivo ancor prima. Per quanto riguarda gli altri carrier, il dispositivo potrebbe arrivare solo dopo qualche settimana, la notizia è arrivata da una fonte che è molto vicina alla H3G.

Apple pare che abbia concesso alla H3G l’autorizzazione a vendere al day one in Italia e ad utilizzare il logo della mela morsicata per preparare manifestazioni, eventi ed aperture straordinarie per il lancio di iPhone 5. La data di rilascio è stata indicata ancora una volta come fine settembre, staremo a vedere se ci saranno cambiamenti, ritardi di produzioni e se la fonte ha fornito una notizia vera o si tratta solo di una voce.

iPhone 5 è attesissimo e se in Italia arriverà al Day One tutti saranno più felici!

 

Continua la lettura dell’articolo su Iphone-5.it

Posted in Iphone-5.itComments (0)

Videorecensione del gioco Sonic & SEGA All-Stars Racing dal nuovo iPad


CellularMagazine.it

 

Nel giorno dell’arrivo del titolo anche su XBox 360 nella versione Trasformed (gare di macchine che possono trasformarsi in aerei e motoscafi, vedi foto a seguire) voglio presentarvi la videorecensione del gioco in App Store dalla versione di iOS 3.1.2Sonic & SEGA All-Stars Racing a 1.59E.

Partendo dal presupposto che comunque merita quanto chiede, tutti i commenti freddi che ha ricevuto per segnalazioni di bug, imperfezione nella ricezione dei comandi, virus (anche se ho qualche dubbio) non sono sbagliati perchè almeno per quello che ho riscontrato non ho provato la fluidità e giocabilità che mi sarei aspettato da un gioco con questo nome.

 

Prima della videorecensione come anticipato dalla pagina Facebook ufficiale l’immagine della copertina del gioco versione Trasformed per XBox360:

 

 

Clicca qui per vedere il video incorporato.

 

Altra cosa importante che voglio riportarvi, i change-logs dell’ultima versione agggiornata il 26/7:

 

 

Se qualcuno dopo aver visto il video rimane convito e soddisfatto della qualità del gioco eccovi il link per il download dall’App Store:

 

 

Post Originale: Videorecensione del gioco Sonic & SEGA All-Stars Racing dal nuovo iPad su http://www.CellularMagazine.it


Continua la lettura dell’articolo su Blog Cellulari

Posted in Blog CellulariComments (0)

Prime cover iPhone 5:nuova foto online


Prime cover iPhone 5:nuova foto online su: iPhone 5

Prime cover iPhone 5:nuova foto online

Nelle ultime ore su internet è stata trovata un’immagine relativa al nuovo iPhone 5 con tanto di cover, la foto non è stata pubblicata da un utente ma da un rivenditore di custodie. In realtà non si tratta di una notizia così improvvisa, infatti, sono molti i rivenditori online che permettono agli utenti ansiosi di immaginare le dimensioni e le forme geometriche dei melafonino.

L’immagine ovviamente ha fatto il giro del web visto che ha permesso a numerose persone interessante all’acquisto, di dare uno sguardo dettagliato alle dimensioni ed alle geometrie del nuovo dispositivo. Analizzando nel dettaglio l’immagine, possiamo notare la presenza di uno schermo esteso da 4 pollici 15:9 oltre al nuovo connettore dock dalle dimensioni più contenute rispetto ai modelli precedenti. Ovviamente non abbiamo la certezza matematica del fatto che si tratti di un modello funzionante del prossimo iPhone 5, ma comunque ci permette di avere un’idea generale di quelle che potrebbero essere le forme del dispositivo targato Apple.

Nel frattempo continuano le conferme relative alla presentazione ufficiale per il 12 settembre. Dobbiamo confermare che sono numerose le fonti in cui si parla di nuove cover dedicate ad iPhone 5 e ovviamente qualcosa di reale esiste e per questo motivo le notizie sono da prendere con una certa serietà.

Visto che molti blog dedicati al mondo Apple continuano a confermare la commercializzazione anticipata di iPhone 5 ( prevista per il 12 settembre) non è da escludere che i produttori di accessori, abbiano accelerato i  progetti per portarsi avanti a causa della modifica del periodo di lancio.

Ancora non è stato possibile capire se gli accessori pubblicati in foto online sono davvero ufficiali, oppure se si tratta di rumors e di finte speranze. Il popolo Apple attende con ansia informazioni ufficiali sulle cover di ultima generazione per iPhone 5, che ne dite? Saranno più ergonomiche e innovative rispetto al passato

Continua la lettura dell’articolo su Iphone-5.it

Posted in Iphone-5.itComments (0)

FineScanner: la soluzione di ABBYY per scansionare documenti da iPhone


ABBYY, nota software house già presente sull’App Store con diverse applicazioni rinomate nella categoria “Produttività”, ha da poco rilasciato FineScanner, un’app per iPhone in grado di scansionare documenti anche in mobilità.

Esistono su App Store diverse applicazioni che potrebbero tornare utili per questo scopo, ma non tutte offrono una prestazione particolarmente buona. FineScanner si pone come obiettivo quello di permettere agli utenti di acquisire dei documenti di testo in qualsiasi grazie alla fotocamera dell’iPhone: questa infatti può essere usta per ottenere una copia digitale di documenti, ricevute, articoli di giornale, appunti, ricette, foto, grafici, tabelle, slide di presentazioni e, qualora sia necessario, anche tabelloni pubblicitari per la strada. Tutti questi contenuti verranno salvati sul nostro iPhone in formato PDF o JPEG in seguito ad una conversione veloce basata sulla tecnologia di gestione delle immagini sviluppata da ABBYY.

FineScanner presenta una serie di interessanti caratteristiche che la rendono una valida alternativa. Naturalmente quella più importante ed evidente sta nel poter digitalizzare qualsiasi testo stampato o scritto a mano in qualsiasi momento grazie alla fotocamera dell’iPhone. E’ possibile poi creare documenti di qualsiasi dimensione proprio grazie alla fotocamera, in quanto FineScanner permetterà di gestire, creare ed elaborare singole immagini o documenti composti da più pagine.

I contenuti da scansionare sono molti (contratti, articoli, indirizzi, brochure) e la qualità visiva decisamente buona, soprattutto grazie all’individuazione automatica dei limiti della pagina, impostazioni di luminosità e contrasto e la possibilità di salvare le immagini sia in bianco e nero che in scala di grigi.

L’applicazione supporta i formati PDF e JPG e permette di salvare i documenti digitalizzati in un archivio di file con il supporto ad una pratica funzionalità di ricerca. Per l’esportazione, invece, è possibile fare affidamento all’invio tramite email, Dropbox, G-Docs, Evernote e Facebook, ma anche stamparli attraverso AirPrint. Per un risultato soddisfacente sono comunque importanti alcuni accorgimenti, come cercare di fare in modo che l’illuminazione sia uniforme, attendere la messa a fuoco della fotocamera e ridurre le vibrazioni.

FineScanner è disponibile su App Store al prezzo di 2,39€ ed compatibile con iPhone 4, iPhone 4S ed il nuovo iPad.


Continua la lettura dell’articolo su Iphone Italia

Posted in IphoneComments (0)

Mancano solo pochi giorni all’APPS DAY 2012: ecco tutto ciò che dovete sapere!


Manca davvero poco all’evento più atteso dell’estate tecnologica italiana, l’Apps Day 2012 organizzato da iPhoneItalia, iStuff e Aquafan. Dopo aver svelato il nome del fortunato lettore che ha vinto un soggiorno gratuito a Riccione, con tanto di ingresso gratuito all’Aquafan e all’Oltremare proprio in vista dell’APPS DAY, è arrivato il momento di fornirvi un quadro completo sulle sorprese che vi attendono il 29 luglio all’Aquafan di Riccione.

iPhoneItalia, iStuff e Aquafan  si uniscono per organizzare insieme il più grande evento italiano dedicato al mondo iOS, l’Apps Day 2012.

L’Apps Day prevede la presentazione di applicazioni e prodotti esclusivi e in anteprima, ma anche colloqui e consulenze veloci con tecnici specializzati. Sarà anche disponibile un corner che offrirà il servizio gratuito di caricamento Apps per tutti coloro che, poco pratici, hanno comunque deciso di possedere un iPhone o un iPad. Lo staff di iPhoneItalia, inoltre, sarà a disposizione per soddisfare qualsiasi curiosità e chiarimento.

Logicamente non mancheranno giochi, attività dedicate al mondo Apple, premi in palio per chi verrà a trovarci e tante altre sorprese che vi sveleremo nelle prossime settimane. Insieme a noi troverete anche i ragazzi di iStuff, che offriranno la possibilità di provare gratuitamente tanti accessori per iPhone e iPad mai visti in Italia. E per tutti coloro che verranno a trovarci offriremo tantissimi regali: gadget di iPhoneItalia, codici per scaricare gratuitamente applicazioni e tanti accessori! Infine,  il clou della giornata sarà la presentazione delle migliori tre applicazioni italiane per iPhone e iPad, scelte dagli utenti del web. 

All’Apps Day è presente anche Swarmbit, la nuova applicazione gratuita che permette di scoprire che cosa sta accadendo nei dintorni. Per tutta la durata dell’evento, grazie a Swarmbit,  condivideremo in tempo reale con voi foto, video, immagini, musica, documenti e altri tipi di fileper non perdere nemmeno un minuto del nostro ricco programma della giornata. Tra uno scivolo e l’altro, potrai votare e commentare i contenuti già pubblicati e naturalmente contribuire anche tu condividendo foto e video e interagendo con le altre persone che si trovano all’Aquafan, anche se non le conosci… ancora!

Cosa vi attenderà il 29 luglio? Ecco qualche sorpesa in programma:

  • La danza AR.DRONE 2.0: proveremo e faremo provare il nuovo AR.DRONE di Parrot, un quadricottero capace anche di registrare video! E lo faremo sorvolando l’Aquafan!
  • Il Set fotografico: sarà presente un set virtuale per scattare simpatiche foto e condividerle al volo sul nostro canale Facebook. Un modo per dire “c’ero anch’io!”
  • Musica e Dj che suonano con iPhone e iPad
  • Sfida Hockey Arcade: un tavolino, un iPad e un gioco da fare a due! Chi vince la partita si porta a casa un fantastico gadget!
  • BarCamp: assistenza hardware gratuita da parte dei tecnici di iStuff! Come si smonta un iPhone? Come cambio cover all’iPad?
  • Assistenza software dallo staff di iPhoneItalia
  • iOS 6: mostreremo in anteprima il nuovo sistema operativo Apple
  • Etilometro: un accessorio originale e utile, da provare all’Aquafan. Usa l’iPhone per misurare quanto hai bevuto…
  • Tanti GADGET e applicazioni in regalo
  • Giochi a tema iPhone e iPad
  • Premiazione migliori app votate dagli utenti di iPhoneItalia
  • … e poi tante altre sorprese!

Noi saremo li!

Ad attendervi il 29 luglio ci sarà quasi tutta la redazione di iPhoneItalia. A prendere parte all’evento saranno, in ordine alfabetico, i seguenti blogger:

  • Andrea Cervone
  • Andrea Scrimieri
  • Emiliano Contarino
  • Giacomo Canal
  • Giuseppe Migliorino
  • Marco Desantis
  • Nicolas Cerbino
  • Nicolò Canal
  • Noemi Scala
  • Sara Canducci

L’Apps Day 2011 tra sorrisi e fotografie

A seguire proponiamo invece alcune immagini dell’Apps Day 2011, in modo tale che tutti voi possiate farvi un’idea più completa sull’imminente evento dedicato agli appassionati della tecnologia ed in particolare dei prodotti Apple.

Potete trovare l’album completo con tutte le foto dell’Apps Day 2011 sulla nostra pagina Facebook.

La partecipazione all’Apps Day 2012 è gratuita!

La partecipazione all’Apps Day 2012 è completamente gratuita! Non ci sono biglietti, non ci sono prenotazioni. Chiunque può aggregarsi al nostro staff e a quello di iStuff per ricevere assistenza o semplicemente per toccare con mano (possibilmente asciutta) uno dei prodotti Apple.

I prezzi per l’ingresso all’Aquafan sono invece riportati all’interno di questa pagina.

L’appuntamento è fissato per il 29 luglio all’Aquafan di Riccione. Non potete mancare!


Continua la lettura dell’articolo su Iphone Italia

Posted in IphoneComments (0)

AnycastSolutions PhoneDome: prova con foto, video e confronti della pellicola idrorepellente all’acqua applicata al nuovo iPad


CellularMagazine.it

 

Vi ho parlato in questa notizia della linea di prodotti PhoneDome dedicati alla protezione di dispositivi smartphone e tablet (sotto il salto rimetto anche i modelli precisi) per utilizzare i nostri gadgets tecnologici molto costosi anche sott’acqua in quanto hanno superato il test di resistenza all’acqua secondo lo standard IPX8 (secondo la descrizione di Collini può resistere sott’acqua fino a 1.5 metri per 30 minuti, immaginate quella come situazione estrema).

Disponibilità per modelli e prezzi:

 

PhoneDome è già in vendita al sito ecommerce.anycastsolutions.com ai seguenti prezzi:
– versione per iPhone 4/4S – €14,90
– versione per Samsung Galaxy S2 – €14,90
– versione per iPad 2 / Nuovo iPad – €19,90
– versione per Samsung Galaxy Note – €16,90

 

 

A breve saranno disponibili anche i seguenti modelli e molti altri ancora:

– versione per iPhone 3Gs – €14,90
– versione per iPad 1 – €18,90
– versione per Samsung S3 – €14,90
– versione per Samsung Galaxy Tab 10.1 – €18,90
– versione per BlackBerry 9900 – €14,90

 

 

Nel video a fine notizia trovate comunque tutte le immagini che vi posto a seguire a didascalia nel video, comunque per chi leggesse la notizia dal blog in mobilità e non può vederlo per i dati vi posto le principali e qualcuna tratta dal video che ho girato dall’unboxing fino all’asciugatura post immersione:

 

 

 

 

Immagini del nuovo iPad senza la skin integrate nel link delle parole e a seguire foto con rivestitura + pellicola:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il video:

 

Clicca qui per vedere il video incorporato.

Post Originale: AnycastSolutions PhoneDome: prova con foto, video e confronti della pellicola idrorepellente all’acqua applicata al nuovo iPad su http://www.CellularMagazine.it


Continua la lettura dell’articolo su Blog Cellulari

Posted in Blog CellulariComments (0)

(Focus 1) Una, nessuna… centomila APP per migliorare la qualità della vita per Smartphone, Tablet e Smart TV


CellularMagazine.it

 

Ieri ho avuto il piacere di partecipare all’evento Samsung di presentazione di quello che ci attende in futuro tra tecnologie, risultati aziendali, argomenti generali e particolari nell’ambito delle applicazioni mobili; dato che i punti toccati sono tutti interessanti, coinvolgono molti prodotti ma sono diversi tra loro in questa notizia parto con una intro generale e poi distribuirò tutti gli argomenti, le foto e i video man mano che andrò a specificare o parlare di un argomento particolare. Ammetto io stesso che non sono argomenti leggeri e che possono interessare tutti, ma da appassionati di tecnologia generale vi invito comunque a leggere magari saltando agli argomenti che vi interessano di più.

 

Investire nel futuro è il primo fondamentale di Samsung, lo dimostra per essere la seconda azienda per il numero di brevetti depositati e registrati al mondo, nel fatto che il suo fatturato per la Corea vale il 30% del PIL nazionale e per la quota di investimenti che ogni anno riserva a ricerca e sviluppo pari al 5% del fatturato e il 25% della forza lavoro a vario titolo impiegata solo in questo settore.

 

In Italia Samsung è la prima azienda di elettronica con un bilancio in crescita, dato sì dalle capacità ma teniamo oggettivamente in conto l’aumento dei prezzi generale legato al settore della tecnologia. Vediamolo meglio in questo grafico:

 

 

vediamo meglio la presenza settore per settore:

 

 

 

Molto forti nel settore smartphone e televisioni, tanto da superare il 50% con il brand SmartTV in un paese dove c’è Sony con Bravia, Sharp con Acquos e potrei farvi altri esempi (vi basta entrare in una catena di elettronica, guardate quante tv di marche diverse ci sono), soffre invece dal fronte personal computer dove rappresenta 1/3 del totale.

 

 

Vi lascio al comunicato stampa Samsung, continuerò con approfondimenti in un articolo domani. Frasi e argomenti più importanti evidenziati in grassetto:

 

 

Le applicazioni, prima dominio di una nicchia di appassionati di tecnologia, stanno entrando nella vita di tutti e vengono utilizzate quotidianamente anche dagli utenti meno esperti con lo scopo di accedere a servizi e contenuti in grado di intrattenere, informare, socializzare.

L’innovazione tecnologica di Samsung, da sempre attenta ad anticipare e soddisfare i bisogni emergenti dei consumatori, guida questa evoluzione. L’accesso a questi nuovi servizi avviene in maniera strutturata e coordinata attraverso i nostri prodotti connessi, in particolare Smartphone, Tablet e Smart TV.

E’ proprio nella connettività che risiede il cuore della rivoluzione delle APP, che consente in qualsiasi momento e luogo di avere a disposizione i contenuti preferiti, beneficiando della massima interattività e personalizzazione.

 

 

Studi interni dimostrano infatti che nell’arco della giornata i consumatori sono costantemente in contatto con la tecnologia*: il Tablet è presente in particolare all’inizio ed alla fine della giornata, lo Smartphone durante la giornata lavorativa  e lo Smart tv continua a regnare nel dopo cena, utilizzato in modo integrato con il Tablet per approfondimenti ed attività social. Una immagine che mostra questo risultato dal mattino alla sera:

 

 

 

* Le aziende, qualsiasi e non solo Samsung, a oggi guardano queste piccole cose prima di programmare qualsiasi campagna di marketing. Per esempio la pubblicità di Galaxy SIII andava in onda solo a determiati orari del giorno, e ancora pubblicizzare prodotti in momenti dell’anno sbagliati è dannoso oltre che inutile tanto che l’app per la corsa e fitness da casa Samsung la lancerà dopo l’estate perchè una ricerca ha riportato che dopo le vacanze si ha questa esigenza. Non proprio legato al comunicato ma volevo dirvi anche questo.

 

In un settore caratterizzato da una vera e propria proliferazione di applicazioni, Samsung ha scelto di focalizzarsi sul valore dei servizi e dei contenuti, cercando quindi di rendere disponibile agli utenti ciò che è davvero di loro interesse ed utilità. I contenuti, in origine improntati principalmente su gaming e intrattenimento, si stanno quindi spostando verso nuovi mercati di riferimento, tendenza che Samsung promuove anche attraverso partnership con brand di rilievo nei diversi settori, garantendo un reale beneficio al consumatore e sostegno alla crescita del business.

 

Le app più innovative su cui Samsung si sta concentrando spaziano da soluzioni che consentono una gestione più oculata del budget familiare – fondamentali in un momento di crisi come quello attuale – ad applicazioni che permettono di monitorare salute e benessere facilmente e velocemente, compatibilmente con uno stile di vita sempre più frenetico che lascia pochissimo tempo per la cura di se stessi. Senza dimenticare l’esigenza di gestire al meglio la vita privata, controllando anche da remoto i vari dispositivi domestici e facendoli dialogare tra loro, per ottimizzare tempo ed efficienza e per arricchire le opportunità di informazione, espressione e condivisione. Infine rivestono un ruolo centrale i contenuti pensati per educare in modo divertente e interattivo i più piccoli.;

 

“Pur essendo focalizzati sullo sviluppo e sulla distribuzione dei nostri prodotti molto amati dai consumatori, siamo consapevoli che le Applicazioni siano un importante completamento dei nostri dispositivi. Abbiamo quindi sviluppato una serie di partnership con primari Content Provider che sono in grado oggi di erogare i propri contenuti e servizi attraverso i nostri dispositivi connessi, in particolare Smartphone, Tablet e Smart TV. A differenza di quanto altri hanno ritenuto di fare, abbiamo scelto strategicamente di limitare il numero di applicazioni, preoccupandoci molto più della reale utilità e appeal di ciascuna di esse piuttosto che del solo dato quantitativo. Lavoriamo costantemente affinché i servizi di ciascuno dei nostri partner siano disponibili su tutti i nostri prodotti e, al tempo stesso, in modalità ottimizzata per ciascun modello in funzione delle dimensioni del display, della presenza di un’interfaccia touch ed eventuali  altre caratteristiche. La nuova frontiera è quella dell’interazione di prossimità tra Smartphone/Tablet e Smart TV, con la possibilità di guardare il contenuto televisivo sulla Televisione ed al tempo stessa accedere alla componente social oppure all’approfondimento attraverso il Tablet” dichiara Antonio Bosio Product & Solutions Director Samsung Electronics Italia.

 

 

I partner con cui a oggi sono stati stretti accordi:

 

 

A domani per il Focus 2 dedicato a Smart TV, applicazioni in programma o arrivate da poco su Android e altro.

 

 

Post Originale: (Focus 1) Una, nessuna… centomila APP per migliorare la qualità della vita per Smartphone, Tablet e Smart TV su http://www.CellularMagazine.it


Continua la lettura dell’articolo su Blog Cellulari

Posted in Blog CellulariComments (0)

Pagina 1 di 712345...Ultima »
155 queries in 0,573 seconds.