Tag Archive | "comune"

Alzheimer, il cacao mantiene giovane il cervello


Alzheimer cacao mantiene giovane cervello

Il cacao è in grado di contrastare l’invecchiamento delle cellule cerebrali, dando modo di poter gettare le basi per un’eventuale cura contro l’Alzheimer. E’ questa l’ultima scoperta concernente i semi della Theobroma cacao, dalla quale noi estraiamo il cioccolato e tutta una serie di altri prodotti di uso comune, effettuata dai ricercatori del reparto di Geriatria dell’ospedale di Avezzano e dall’Università dell’Aquila, recentemente pubblicata sulla rivista di settore Hypertension.
Continua a leggere: Alzheimer, il cacao mantiene giovane il cervello (…)

Alzheimer, il cacao mantiene giovane il cervello, pubblicato su MedicinaLive il 15/08/2012

© Valentina per MedicinaLive, 2012. | Commenta! |
Tag: benefici cacao, demenza di alzheimer, morbo di Alzheimer, Theobroma Cacao


Continua la lettura dell’articolo su Medicina Live

Posted in Medicina LiveComments (0)

Dizionario multilingue: Il giro del mondo in 180 lingue


App Store è ricco di vocabolari e dizionari, quello che vi segnaliamo in questo articolo, però, ha una caratteristica particolare: l’essere pensato e strutturato in modo tale da poter accompagnare i viaggiatori in giro per il mondo e mettere a loro disposizione 200 frasi ed espressioni di uso comune tradotte in ben 180 lingue! Dopo il salto maggiori dettagli.

Come accennato in apertura, l’app in oggetto non è un tradizionale dizionario completo bi o multilingua, ma uno strumento pensato per aiutare i viaggiatori che dovessero venirsi a trovare in una serie di situazioni “tipiche”. Per far fronte alle necessità di comunicazione di queste occasioni, “Dizionario multilingue: Il giro del mondo in 180 lingue“, racchiude al suo interno 200 frasi ed espressioni di uso comune tradotte, appunto, in 180 lingue.

Nello scegliere le lingue da includere, è stata data precedenza a quelle più parlate nel mondo ed in tutti i continenti, coprendo le lingue europee di quasi 750 milioni di cittadini e le lingue regionali della Francia, dell’Europa e del mondo.

Le 200 frasi presenti sono organizzate in ordine alfabetico per comunicare e conversare in 180 lingue.

Grazie a questa applicazione, insomma, dovrebbe poter essere più semplice chiedere informazioni in qualsiasi punto del mondo. Naturalmente, tra le situazioni “tipo” si trovano: come chiedere indicazioni riguardo una strada, dove mangiare, dove dormire, cosa visitare, chiamare un taxi, prendere un autobus, trovare la stazione ferroviaria, l’aeroporto, un albergo, una banca, un museo, il centro-città e molte altre informazioni.

Considerato il particolare approccio, si tratta di un app che può tornare utile non solo a coloro che non conoscono alcuna altra lingua rispetto alla propria, ma anche a chi magari parla una o più lingue straniere e che tuttavia potrebbe trovarsi in qualche luogo in cui le proprie conoscenze potrebbero rivelarsi insufficienti.

Prima di concludere una importante quanto ovvia precisazione: il contenuto dell’applicazione è consultabile in qualsiasi momento senza connessione a Internet!

Dizionario mulilingue: Il giro del mondo in 180 lingue è disponibile su App Store per 1,59 euro.

 


Continua la lettura dell’articolo su Iphone Italia

Posted in IphoneComments (0)

Gorilla Glass 2: un video che mostra la sua resistenza


CellularMagazine.it

L’incredibile  e resistentissimo Gorilla Glass 2 messo alla prova in questo video che ne mostra la sua effettiva e stupefacente resistenza.

Gorilla Glass 2

Abbiamo visto da poco la presentazione di diversi dispositivi Android di diverse case produttrici ed ormai molte di queste tra le loro caratteristiche tecniche inseriscono come “punta di diamante” quella di avere un vetro dalle prestazioni stupefacenti e con una resistenza fuori dal comune, da ormai diversi anni il Gorilla Glass è diventato un “must have” per chiunque voglia produrre dispositivi mobili ed avere una grossa qualità nel suo vetro, basti pensare che la prima ad usufruire in massa per degli smartphone questo vetro fu Apple e che poi a seguire molte case produttrici lo hanno adoperato, ora però vi è stato il lancio del Gorilla Glass 2 l’evoluzione del primo e che con il 20 % in meno di spessore riesce a migliorare le caratteristiche del suo precedente.

Nel nuovo Samsung Galaxy S 3 infatti è stato inserito questo nuovo modello di vetro e come potete vedere nel video qui sotto riesce a lasciare a bocca aperta per la sua resistenza e per la sua qualità sotto tutti i punti di vista, lasciando ben indietro i suoi rivali, un vetro dalle caratteristiche veramente stupefacenti, Il video in realtà è on line già da un paio di mesi ma, dato la sua applicazione sul nuovo Samsung (qui trovate degli approfondimenti) un focus riguardo a questa caratteristica sottovalutata ma importante andava fatta.

Clicca qui per vedere il video incorporato.

Post Originale: Gorilla Glass 2: un video che mostra la sua resistenza su http://www.CellularMagazine.it


Continua la lettura dell’articolo su Blog Cellulari

Posted in Blog CellulariComments (0)

Digestione lenta con mal di testa e sonnolenza: ecco cosa fare


La digestione lenta è un malessere molto comune. Tra i sintomi più diffusi il gonfiore addominale, la pesantezza di stomaco, il mal di testa, la sonnolenza, rallentamento dei […]


Continua la lettura dell’articolo su Medicina Live

Posted in Medicina LiveComments (0)

Le possibili caratteristiche di iPhone 5 che ricordano il nuovo iPad


Le possibili caratteristiche di iPhone 5 che ricordano il nuovo iPad su: iPhone 5

Ormai il Nuovo iPad, che tutti si aspettavano si chiamasse iPad 3, è stato presentato e si sa tutto. Ecco perché sono ricominciati a pieno ritmo i rumors sul prossimo melafonino Apple, ossia l’iPhone 5 (sempre ammesso che si chiamerà così).

I siti che si occupano di tecnologia in queste ore si stanno lanciando in dei paralleli tra i due device. In altre parole, si cerca di capire quali caratteristiche del nuovo iPad potremmo ritrovare anche in iPhone 5. Si deve necessariamente dire che la Apple starebbe cercando di sperimentare un case in vetro e ceramica e questo andrebbe a smentire uno dei rumor che hanno tenuto più banco in questo periodo, ossia la creazione di un case in alluminio.

Una novità tra le più importanti che dovrebbe avere il prossimo smartphone di casa Apple è il sistema di pagamento basato sui chip NFC. Questi chip Near Field Communication sono necessari per permettere a due device di comunicare e, quindi, serve anche per pagare. In altre parole, basterebbe avvicinare l’iPhone allo strumento che permette la transazione, inserire un codice e pagare.

Tornando a quelle che dovrebbero essere le caratteristiche in comune con il Nuovo iPad, si vocifera anche che il nuovo iPhone 5 dovrebbe avere connettivitù 4G LTE. Il melafonino dovrebbe anche avere una fotocamera posteriore che sfrutta tecnologia Lytro.

C’è, infine, chi dice che avrà un processore A5X come quello del Nuovo iPad e chi, invece, sostiene che ci sarà un A6.

Continua la lettura dell’articolo su Iphone-5.it

Posted in Iphone-5.itComments (0)

Come risparmiare sulle assicurazioni auto e moto


L’introduzione del decreto Bersani sulle assicurazioni auto e moto ci sono hanno portato dei benefici verso i consumatori. Per chi ancora non è ha conoscenza di questi vantaggi, vediamoli nel dettaglio.

Il Decreto Bersani ha lo scopo di tutelare i consumatori, promuovere la concorrenza e snellire le procedure burocratiche.

Per quanto riguarda l’assicurazione auto e moto, consente di trasferire la classe di merito da un parente stretto, ma solo nei seguenti casi:

  • possibilità di ereditare la classe di merito di un altro proprio veicolo oppure di un parente di primo grado, purché si abbia la stessa residenza riportata sullo Stato di Famiglia
  • comprando l’automobile da un altro appartenente al nucleo familiare
  • sottoscrivendo una polizza con una compagnia assicurativa diversa da quella dell’attestato di rischio del parente.
  • è possibile trasferire la classe di merito di una moto per un’altra moto, di un ciclomotore per un altro ciclomotore, e ovviamente di un’auto per un’auto.

Al contrario non è possibile sfruttare le agevolazioni del Decreto Bersani quando:

  • l’automobile è già assicurata, anche se per poco tempo.
  • sottoscrivendo una polizza di un veicolo che già possedeva un’assicurazione, non si ha il passaggio di proprietà
  • in tutti quei casi in cui l’attestato di rischio è più vecchio di 5 anni. Alcune compagnie richiedono che l’assicurazione da cui si prende la classe di merito sia ancora attiva.
  • le tipologie di veicoli sono diverse. Ad esempio una auto non può ereditare la classe di un autocarro e viceversa.
  • nel caso di aziende,  ne tra parenti ed azienda di famiglia, di nessun tipo.
  • Non è possibile ereditare la classe di un parente se non è nello stesso stato di famiglia (ad esempio, un figlio che non ha più la residenza con i genitori non può ereditare la classe del padre).

Come procedere per riuscire a trasferire la classe di merito in famiglia?

Quando ci si reca in una filiale di una compagnia assicurativa e si richiede il preventivo, bisogna portare con se i seguenti documenti:

  • Stato di famiglia, reperibile all’anagrafe del vostro comune di residenza o mediante autocertificazione (per i moduli vedere il portale italiano della modulistica).
  • Attestato di rischio del famigliare con cui vivete e che possiede la classe di rischio bonus/malus più bassa, reperibile presso l’agenzia assicurativa.
  • Libretto di circolazione della vostra vettura
  • In caso di auto di seconda mano portate anche il passaggio di proprietà

 Come risparmiare sulle assicurazioni auto e moto

Continua la lettura dell’articolo su Dove Investire

Posted in Dove InvestireComments (0)

SMScared: l’app per fare scherzi agli amici, ora in offerta gratuita


Tre ragazzi siciliani hanno creato una simpatica applicazione per iPhone e iPod Touch, ora in offerta gratuita, pensata per fare scherzi agli amici. L’applicazione si chiama SMScared.

SMScared permette di far spaventare i vostri amici con immagini e suoni davvero paurosi, in quanto consente di inviare un sms molto particolare che prevede un timer (che  puoi impostare liberamente e attraverso il quale tu stabilisci quando far partire lo scherzo, che consiste proprio in immagini e suoni paurosi) e una tastiera pazza che cambierà ogni parola che proverà a scrivere un amico…

Ecco come funziona:

1. Scrivi un SMS da questa applicazione, facendo finta che te lo abbia inviato qualcun altro. Ad esempio, se sei fidanzato, puoi fare finta che un’altra ragazza ti abbia inviato un SMS nel quale ti chiede di uscire. Imposti il timer e decidi dopo quanti secondi far partire lo scherzo. Fai leggere l’SMS alla tua ragazza e lo scherzo partirà.

2. Lo scherzo può essere fatto anche ad un amico. Ecco come: fingi di dover inviare un SMS a un altro vostro amico in comune, per esempio per dirgli che fra poco lo andrete a prendere in auto. Fingiti impegnato  e chiedi al tuo amico di mandare il messaggio al posto tuo. Attraverso l’applicazione, puoi sempre impostare il timer per far spaventare il tuo amico, ma puoi decidere di abilitare anche la tastiera pazza che ad un certo punto (la tastiera si abilita approssimativamente dopo aver digitato 26-28 caratteri) scombinerà ogni parola! Il tuo amico allora presterà molta attenzione allo schermo, credendo magari di averti rotto l’iPhone, e quando lo scherzo partirà lui sarà veramente terrorizzato!

Si tratta di un’app molto simpatica, che se associata ad uno scherzo ben preparato da voi, farà sicuramente spaventare i vostri amici.

SMScared è ora in offerta gratuita su App Store.

Continua la lettura dell’articolo su Iphone Italia

Posted in IphoneComments (0)

iOS 5 aggiornamento sviluppatori


Da pochi giorni, l’azienda fondata da Steve Jobs e coordinata da Tim Cook ha rilasciato una nuova versione del sistema operativo iOS 5.1 dedicata esclusivamente agli sviluppatori.

Il firmware include alcune correzioni di bug e qualche piccolo miglioramento. Gli interessati lo possono scaricare mediante la funzione OTA oppure dalla pagina ufficiale di Apple del Dev Center.

Esaminiamo le principali novità di questo importante aggiornamento:

Nelle Impostazioni > Musica è stato inserito il pulsante per attivare/disattivare iTunes Match. Da qui si può presumere che con molta probabilità l’azienda di Cupertino che ha per logo una mela morsicata nei prossimi mesi sarà lanciato il servizio di iTunes Match nel nostro paese.

Poi da Impostazioni > Generali > Rete è possibile decidere se utilizzare la rete EDGE oppure il 3G.

E’ stato risolto il problema dell’audio durante una chiamata su alcuni modelli di iPhone 4S

Inoltre è stato risolto una problematica che riguardava alcuni modelli dell’ultimo melafonino, l’iPhone 4s, dove era stato riscontrato un problema di audio durante la chiamata.

Insieme alla versione beta iOS 5.1 Apple ha rilasciato anche una nuova versione di Xcode e dell’SDK per iOS.

Un importante aggiornamento, riservato esclusivamente agli sviluppatori e non all’utente comune che usa i dispositivi Apple.


Continua la lettura dell’articolo su iPhone Planet

Posted in iPhone PlanetComments (0)

I rischi legati al trading sulle valute


Il rischio legato alla negoziazione può essere definito come il rischio di incorrere in una perdita di denaro mentre si fa trading. Tutte le transazioni comportano dei rischi in qualche misura dato che, senza rischi, non ci sarebbe alcun profitto potenziale.

Per esempio, la volatilità o le oscillazioni di prezzo, sono un rischio molto comune nel forex. La volatilità è, d’altra parte, anche uno dei motivi per cui fare forex può essere così redditizio. Dato che la natura volatile del mercato del forex ha un rischio insito in sé e dunque anche la possibilità di guadagnare denaro, fare trading è una cosa molto interessante e ci sono molte persone disposte a correre questo rischio, purché in modo disciplinato.

Il rischio legato al trading può essere suddiviso in due categorie fondamentali che coinvolgono sia il rischio legato strettamente al mercato, sia il rischio non strettamente legato alle condizioni del mercato.

Tutti i rischi di mercato riguardano le condizioni generali dell’economia e del mercato, che quindi influenzano l’intera comunità degli investitori. Tra i più comuni rischi di trading relativi alle condizioni del mercato, ci sono:

 

  • elevata volatilità, ovvero delle Forti oscillazioni di prezzo
  • errori direzionali, ovvero un errore di giudizio sulla direzione del mercato che si traduce in una perdita di denaro
  • illiquidità, cioè una perdita di liquidità, che può verificarsi quando i mercati sono poco volatili

La maggior parte dei trader può evitare i rischi legati al mercato chiudendo le posizioni sbagliate ed evitando di fare trading nei momenti più cruciali del mercato stesso.

Tra i rischi non legati al mercato ci sono quelli legati ad errori che derivano dal piano di trading, ad esempio. I rischi di questo tipo non necessariamente nascono da movimenti di mercato, essi sono:

Posted in Investire OnlineComments (0)

Un buon metodo per investire online


Se sei un Trader, un investitore o hai provato qualche volta a comprare azioni, allora ti sarà  capitato di trovarti davanti ad un listino azionario e non sapere da che parte iniziare.

E’ una situazione davvero frustrante. Ti blocca sul nascere, non hai ancora fatto niente e già non sai cosa fare.
Quali azioni osservare? Quali comprare? Quali di queste potrebbero portarti dei guadagni? Quali stanno salendo? Quali stanno scendendo? Ma soprattutto, quali continueranno a salire e quali continueranno a scendere?

Fortunatamente, si tratta di un male comune, un disagio che riguarda tutti. Se ti sei appena avvicinato alla Borsa questo può essere giustificabile, ma quando sei un Trader che deve “guadagnarsi da mangiare” o una Banca d’investimento che ha l’obiettivo di fare utili, allora, i profitti devono arrivare per forza! Non puoi presentarti davanti ad un listino azionario senza sapere cosa fare.

Non puoi assolutamente permetterti di perdere tutto il tuo capitale, perché questo significherebbe fallimento.

Ecco cosa succede quando perdi. Forse hai investito diecimila euro in azioni e oggi te ne ritrovi cinquemila, ma poi speri sempre nel fatto che le azioni possano riprendersi e invece continuano a scendere, ritrovandoti, alla fine, con sole duemila euro in portafoglio.

Posted in Investire OnlineComments (0)

La Biografia Ufficiale di Steve Jobs


Il 24 ottobre è uscita la prima biografia autorizzata su Steve Jobs. L’autore è Walter Isaacson, attuale direttore dell’Aspen Institute, ex Cnn e Time.Seicento pagine, al costo di 20 euro ripercorre la vita del co – fondatore della Apple, che ha stravolto positivamente la vita di milioni di utenti sparsi nel mondo. La biografia,  si presenta con quaranta interviste fatte nel corso degli anni proprio a Steve Jobs, e se ancora non bastasse, il libro include cento dichiarazioni e interviste rivolte ad amici e parenti. IPod nero personalizzato, in versione speciale per Bono Vox, il leader degli U2 come compenso per aver composto la musica di uno spot.

Nelle ultime pagine, sono presenti alcune delle ultime parole di Steve Jobs prima della sua prematura morte, avvenuta pochi giorni dopo la presentazione dell’iPhone 4s. Disse “Non voglio che il mio corpo venga aperto”, il fondatore Apple non voleva sottoporsi ad ulteriori operazioni contro un male terminale che non gli dava più tregua da parecchi anni. Qui vengono riportati quelle sue ultime parole, di un uomo, un genio che ha cambiato radicalmente la storia tecnologica del nostro vivere quotidiano e già c’è chi ha ribattezzato l’iPhone 4s come il primo di Cook e l’ultimo di Jobs, una paternità in comune per l’ultima meraviglia.


Continua la lettura dell’articolo su iPhone Planet

Posted in iPhone PlanetComments (0)

Scegliere il momento giusto per Investire Online


momento-di-guadagnareScegliere il momento giusto per acquistare un’azione è la principale determinante per il nostro successo o le nostre sfortune in Borsa. Il nostro obiettivo è infatti cercare di acquistare l’azione quando il prezzo è basso, e rivendere lo stesso titolo quando il prezzo è “alto”. Ovviamente, non facile è l’individuazione dei livelli “giusti” per acquistare le azioni, poichè nessuno può prevedere il prezzo di un titolo subirà altri incrementi, o ulteriori decrementi.

Acquistare al top?
Quanto abbiamo affermato in introduzione, non sempre è inoltre verificato nella realtà. Ma di solito accade che, nel caso di raggiungimento di un prezzo storico massimo, il corso dell’azione prosegua al ribasso. La motivazione è abbastanza ben individuabile: molti investitori, convinti che il prezzo non possa crescere oltre il massimo storico, saranno portati a vendere tali titoli, generando sensibili volumi di offerta e, pertanto, pressioni al ribasso nei prezzi delle azioni. Comprare i titoli al top storico potrebbe quindi non rivelarsi una strategia vincente.

Acquistare per lucrare sui dividendi?
Un altro luogo comune degli investitori della prima ora è che si possa guadagnare denaro facile acquistando le azioni poco prima dello stacco del dividendo. E’ ovviamente questa una regola piuttosto indifferente da seguire, poichè il prezzo dell’azione in qualsiasi momento “incorpora” tutte le informazioni presenti sul mercato, comprese quelle inerenti l’avvicinarsi dello stacco del dividendo.

Posted in Investire OnlineComments (0)

Pagina 1 di 3123
111 queries in 0,570 seconds.