Tag Archive | "buy"

Poker e Casinò Online: Scatta la Possibilità di Giocare Cash e i Consumatori Protestano


pokeronline2007.gifDallo scorso lunedi (18 luglio) è
iniziata una nuova era per il gioco d’azzardo legale online in
Italia. Infatti, come previsto dal decreto Abruzzo 2009 e dopo una
fase di sperimentazione che ha coinvolto nei mesi scorsi oltre 200
sale virtuali online, è stata aperta la possibilità per i cittadini
italiani di giocare soldi veri nei casino online. In sostanza
rispetto a prima è stata introdotta la possibilità di effettuare
puntate cash sui giochi online e ai tavoli da poker online, proprio come nei
veri casinò, in luogo della possibilità di giocare solo in modalità
torneo (ovvero pagando un buy in iniziale).
Il nuovo sistema, che diverrà
definitivamente operativo il prossimo venerdi (22 luglio), si
appresta a conquistare parecchi consumatori, basti pensare che
secondo quanto comunicato dalla piattaforma di giochi NetBetCasino,
negli ultimi 30 giorni 3,5 milioni di italiani hanno cercato il
termine “giochi online‘ su Google mentre 1 milione di persone ha
cercato i “casinò”. Roulette, slot machine e black jack invece
hanno raccolto rispettivamente 850 mila, 180 mila e 100 mila ricerche
da parte degli utenti italiani. Sempre secondo le previsioni di
NetBetCasino.it, questa nuova opportunità di gioco porterà il
settore ad attestarsi su un giro di affari intorno ai 40 miliardi,
già nel 2012, pari ad oltre il il 2% del PIL nazionale.

Insomma la voglia di gioco in Italia
sembra sempre maggiore e questa nuova opportunità pare proprio fatta
apposta per incontrare le esigenze degli italiani.
Tutto ok, parrebbe, se non fosse che il
gioco d’azzardo nasconde parecchie insidie non solo nelle trame dei
tavoli verdi ma anche in quella della psicologia umana e andare
incontro a vere e proprie patologie è tutt’altro che impossibile (o difficle).
In proposito, Marco Porlizzi,
presidente di Primo Consumo, ha espresso giudizi negativi sia nei
confronti dei governanti che delle concessionarie, colpevoli di aver
sottovalutato, quand’anche ignorato il crescente problema delle
ludopatie tra i giocatori abituali, che sempre più spesso finiscono
col far ricorso: “a prestiti illegali per tentare di recuperare le
perdite finendo nella rete degli usurai".
Decisamente Critica nei confronti di
questa misura è anche l’associazione Libera, secondo cui “ Da
oggi per legge si può diventare malati d’azzardo”.

Continua…


Continua la lettura dell’articolo su Blog Risparmio

Posted in Blog RisparmioComments (0)

Sintesi della giornata finanziaria: 29 giugno 2011


borsa italia,borsa estero,finanza,macroeconomia,imprese,analisi tecnica,economia,covered warrant,certificates,ftsemib,euro stoxx 50,indici azionari,cac 40,air france-klmAzioni Italia

Azimut (EUR : 6,14): ha avviato una partnership con Siqurgest in Svizzera per la gestione e distribuzione di fondi di investimento per la clientela istituzionale e la consulenza ai patrimoni di clienti privati (i cosiddetti high net worth individuals). BPM (EUR : 1,55): secondo la stampa, alla vigilia dell’assemblea di sabato l’istituto ha ricevuto una lettera di Bankitalia in cui, oltre a invitare Cda e collegio sindacale a impegnarsi per fare approvare le modifiche statutarie, si riservava ogni decisione sulla distribuzione del dividendo 2010 e sul rimborso dei Tremonti bond. Fiat Industrial (EUR : 8,84): conferma gli obiettivi 2011 e ribadisce i target per gli anni successivi (al 2014); in particolare sul 2011 sono confermati gli obiettivi di utile netto a 600 milioni di Euro ed un debito netto industriale tra 1,8-2 miliardi. Telecom Italia (EUR : 0,94): per il quotidiano romano “Il Messaggero”, l’advisor Lazard avrebbe suggerito a Telco di abbassare il prezzo di carico della partecipata da 2,2 Euro ad un valore intorno a 1,8. In contemporanea continua la corsa di Telecom Italia ai nuovi servizi digitali con l’aggiunta dei contenuti Disney e le serie tv ABC Studios più rinomate disponibili sulla multipiattaforma broadband Cubovision. I contenuti on demand andranno ad arricchire la library di Cubovision, del widget Cubovision disponibile sulle tv connesse e Smart tv, della Web tv (www.cubovision.webtv.it), dell`IPTV di Telecom Italia e anche in mobilità grazie alla nuova applicazione Cubovision Mobile.

Eyesight – Trasporto Aereo: riparte in piena forma la compagnia aerea franco-olandese Air France-KLM (EUR : 10,47) dopo le forti perdite registrate da inizio 2011, grazie ad un upgrade di Citigroup a buy. Intanto la fusione tra la compagnia aerea francese Air France e Alitalia starebbe diventando più vicina. Secondo quanto riportato dal quotidiano “Il “Messaggero”, i dirigenti della compagnia aerea italiana si sarebbero incontrati mercoledì scorso a Milano con i loro consulenti legali e finanziari per studiare le modalità della operazione. All’incontro potrebbe aver partecipato anche Jean-Cyril Spinetta, presidente e amministratore delegato di Air France. L’obiettivo sarebbe di decidere la fusione alla fine di quest’anno per poter procedere all’integrazione delle due compagnie nel 2012.  

Continua la lettura dell’articolo su Economic Blog

Posted in Economic blogComments (0)

96 queries in 0,443 seconds.