Tag Archive | "3g"

iPhone 5 ecco la batteria?


iPhone 5 ecco la batteria? su: iPhone 5

iPhone 5 ecco la batteria?Ci sono ancora rumors su iPhone 5, 9to5mac ha pubblicato nuove foto e nuove notizie sul nuovo e probabile smartphone della società di Cupertino, redendo alcune specifiche tecniche molto , molto importanti per le voci dell’ultimo momento. Si tratta di una batteria questa volta, dalle immagini a quanto pare molto più potente di quella di iPhone 4S.

Le immagini, pubblicate dal famoso sito, sono ritenute molto affidabili e pare che potrebbero essere quelle della futura batteria del prodotto Apple e sarà caratterizzata dalla maggiore capacità di carica rispetto alle attuali generazioni di smartphone. 1440 mAh, rispetto ai 1430 mAh dell’iPhone 4S e ai 1420 mAh dell’iPhone 4.

La batteria rappresenta un voltaggio di 3,8 volt, superiore di poco rispetto a quelle degli attuali smartphone,  prestazioni superiori rispetto al passato, un aspetto molto importante. Dalle etichette della batteria pare che questa sia stata prodotto a giugno del 2012 per avere tutto pronto per la probabile uscita a settembre.

Il motivo del perché la Apple abbia deciso di utilizzare una batteria molto più potente è l’utilizzo della connettività LTE sul nuovo iPhone 5, si tratta di una connettività che richiede un’energia nettamente superiore all’attuale 3G, ma in Italia non è ancora attiva. Inoltre, la società di Cupertino utilizzerà anche un processore nettamente superiore a quella di iPhone 4S, praticamente un quad core e non più un dual core che consuma meno energia, dunque più che volontà è necessità quella della Apple nel montare una batteria decisamente più potente.

Il nuovo iPhone 5, stando ai rumors, avrà anche uno schermo più grande, di conseguenza anche il dispendio di energia sarà maggiore per il display più grande, dunque ecco un altro motivo del perché lo smartphone della Apple avrà una batteria più potente, insomma le immagini di 9to5mac potrebbero essere realmente quelle originali, ma il tempo ci darà le risposte, o meglio l’arrivo di iPhone 5 ce le darà!

 

Continua la lettura dell’articolo su Iphone-5.it

Posted in Iphone-5.itComments (0)

iOs 6: Rilasciata la terza Beta


iOs 6: Rilasciata la terza Beta su: iPhone 5

iOs 6: Rilasciata la terza BetaIl rilascio del nuovo iOs 6 è davvero imminente e lo si capisce dal fatto che la casa produttrice di Cupertino ha rilasciato anche la terza Beta di questa sesta versione del sistema operativo.

La nuova versione ha una novità sostanziale: gli indirizzi mail @me.com sono stati trasformati in @icloud.com. Ma non si tratta dell’unica novità, dato che anche le mappe hanno dei miglioramenti. Innanzitutto, notiamo che la Apple non supporta più Google Maps, come avevamo anticipato, ma è riuscita a ottenere delle mappe proprietarie.

A ciò si sono aggiunti anche dei nuovi pulsanti che rendono più fluida e chiara la navigazione. Inoltre, si può notare, grazie a questa Beta, che iOs 6 è molto proiettato nel mondo del social networking, com’è normale che sia visti i tempi. Facebook e Twitter sono integrati, e per quanto riguarda la videochiamata c’è Facetime abilitato anche per l’ uso in 3G.

Ciò significa che con iOs 6 le applicazioni dei social network verranno completamente superate, dato che saranno integrate direttamente nel telefono: niente più applicazione di Facebook o Twitter da scaricare, perché ci sono già.

Inoltre, Facetime si prepara a dare battaglia tanto a Google Voice quanto a Skype che, lo ricordiamo, è Microsoft.

Continua la lettura dell’articolo su Iphone-5.it

Posted in Iphone-5.itComments (0)

Importante svolta nel settore dell’assistenza per iPhone: da oggi i centri autorizzati potranno fornire supporto anche su iPhone


A partire da oggi i centri assistenza Apple autorizzati operanti sul territorio italiano potranno fornire supporto diretto, effettuando interventi di riparazione o sostituzione, non solo su Mac e iPad ma anche su iPhone.

Questa possibilità era stata da sempre preclusa ai Premium Reseller e gli unici negozi autorizzati a fornire assistenza diretta su iPhone erano gli Apple Store. In alternativa ci si poteva rivolgere all’assistenza telefonica che poi smistava le richieste a seconda delle esigenze e delle richieste dei clienti.

Si tratta quindi di un’importante svolta nel settore dell’assistenza: in questo modo, infatti, chiunque potrà rivolgersi al più vicino APR ed ottenere assistenza per i problemi riguardanti l’iPhone evitando così di spostarsi per raggiungere l’Apple Store più vicino o ancora di far viaggiare l’iPhone fino in Olanda dove i tecnici specializzati di Apple eseguono normalmente le procedure di verifica su iPhone.

A partire da oggi, quindi, tantissimi Apple Premium Reseller e centri autorizzati forniranno assistenza diretta anche su iPhone. Una comodità in più per i clienti e un punto in più per l’assistenza Apple Care che viene ulteriormente perfezionata.


Continua la lettura dell’articolo su Iphone Italia

Posted in IphoneComments (0)

iPad 3: i prezzi degli abbonamenti Vodafone


Vodafone ha pubblicato sul proprio sito ufficiale i prezzi dell’abbonamento per iPad 3, tariffe a partire da 29 € al mese e 0 € per iPad da 16 GB. Articoli collegati:Ufficiale il prezzo del nuovo iPhone 3G S per TIM e VodafoneVodafone Facile per iPhoneVodafone Pack da 600 MB a 2 GBiPhone 3G S prezzo […]


Continua la lettura dell’articolo su iPhone Planet

Posted in iPhone PlanetComments (0)

Da Idealo l’applicazione “Idealo comparazione prezzi” per Android e iOS, obiettivo: trovare prodotti elettronici al minor prezzo possibile


Oggi per CellularMagazine.it vi propongo l’applicazione per piattaforma Android e iOS Idealo comparazione prezzi, gratuita per entrambe le piattaforme, il cui obiettivo è trovare il minor prezzo possibile per prodotti elettronici confrontando quelli di siti di e-commerce online. L’app è alla versione 1.1 per iOS  e richiede minimo la versione 3.1 o successiva mentre per Android è alla v2.8 e richiede minimo la versione 2.1 Eclair, provandola su tablet voglio essere sincero mi ha dato problemi di crash e la sezione categorie (in Android invece su iOS va bene) che dovrebbe presentare appunto quali tipi di macro-prodotti desidero cercare e trovare in realtà mi ha proposto alternative a un prodotto preso a random e presentato nella schermata iniziale.

Vediamo appunto come si presenta appena aperta:

Andiamo a analizzare le altre funzioni che l’applicazione propone partendo dalla ricerca di un prodotto tramite ricerca vocale che ha dato esito positivo poichè l’app sfrutta le API di Google Search, ecco un esempio cercando Galaxy Note:

certo non è l’unica soluzione proposta e serve un passo in più pero’ meglio così da un punto di vista almeno si puo’ scegliere tra alternative attinenti. La funzione Scan appena accanto al bottone della ricerca vocale non integra nell’applicazione una funzione per la scansione, per il peso che ha l’app è impossibile, ma bensì permette di scegliere tra applicazioni esterne già istallate quale utilizzare per scansionare codici per risalire al tipo di prodotto e avere delle alternative (esempio: cellulare X ha il codice a barre con i numeri 123 l’app legge 123 capisce che è X e non Y e fa una ricerca dei prezzi di X in rete).

 

Per entrambe le operazioni sopra citate è necessaria una connessione internet 3G o WiFi. Vi propongo volentieri il comunicato stampa dello sviluppatore in modo che vi vengano trasmesse le caratteristiche su cui lui stesso vuole attirare l’attenzione:

 

Berlino, Gennaio 2012 – Idealo.it è il nuovo comparatore prezzi gratuito presente da quest’estate sul mercato italiano. Sebbene sia online solo da pochi mesi, il portale espone più di 1 milione di offerte provenienti da oltre 400 negozi e-commerce.

Da adesso Idealo.it offre anche un’applicazione per iPhone e Android con cui il cliente, ovunque si trovi, può scoprire all’istante offerte fino al 20% più convenienti per i prodotti desiderati e procedere subito all’acquisto. Oltre alle tradizionali opzioni di ricerca, la app dispone di una funzione per leggere i codici a barre dei prodotti direttamente in negozio. Per ogni prodotto scansionato vengono immediatamente visualizzate offerte più vantaggiose complete di dettagliate schede informative.

Non ci credi? Prova adesso scaricando gratuitamente l’applicazione di Idealo sul tuo iPhone (all’indirizzo http://itunes.apple.com/it/app/idealo/id454415640?mt=8) o sul tuo Android (all’indirizzo https://market.android.com/details?id=de.idealo.android&hl=it).

Con la nuova app, inoltre, gli utenti possono creare liste di preferiti, memorizzare le ricerche effettuate e spedire i risultati per email. Infine, i possessori di smartphone Android possono già usufruire del pratico sistema di riconoscimento vocale.

 

Vediamo altri screenshot per presentarvi al meglio anche l’aspetto grafico dell’applicazione, i primi quattro sono su iOS i successivi quattro per Android:

 

 

 

 

 

Cercare in internet, su siti affidabili e noti oppure su siti di annunci a mano, è diventato un vero e proprio modo di risparmiare qualcosina rispetto ai canali di distribuzione di prodotti elettronici più noti e presenti direttamente sul territorio, una applicazione del genere puo’ essere quindi uno strumento in più da provare per cercare di risparmiare qualcosina dove possibile. Se volete provarla anche voi eccovi il link per il download dall’Android Market e dall’App Store per iPhone contraddistinti da due icone facilmente distinguibili:

 

 

Post Originale: Da Idealo l’applicazione “Idealo comparazione prezzi” per Android e iOS, obiettivo: trovare prodotti elettronici al minor prezzo possibile su http://www.CellularMagazine.it


Continua la lettura dell’articolo su Blog Cellulari

Posted in Blog CellulariComments (0)

ALCATEL ONE TOUCH presenta due nuovi modelli Dual Sim e Dual Standby: one touch DUET Dream e one touch DUET App


In passato ho avuto il piacere di presentarvi il modello di Alcatel Duet Go! in questa notizia poi video recensito da un gentile lettore nel video che trovate quì; oggi invece parliamo rispettivamente di due nuovi modelli dell’azienda che sembra averci preso la mano e la specializzazione nei modelli in grado di supportare due sim, vediamo quindi insieme i modelli one touch DUET Dream e one touch DUET App.

 

 

DUET Dream

Inizio a descriverlo da una particolarità: il colore esterno della scocca frontale è disponibile in tre colori tra cui l’argento dell’immagine sopra, ma incorpora una matrice led interna che permette tramite retro illuminazione di una matrice LED di avere disegni o scritte per personalizzare ancora di più il telefonino, un esempio:

Una volta aperto il sistema a conchiglia abbiamo una tastiera QWERTY rossa con lettere bianche, un sistema di navigazione a quattro bottoni più trackpad di colore argento e uno ulteriore di selezione interno. Lo schermo QVGA ha una diagonale di 2.4″ che servirà a catturare fotografie a 2MP.

Altre caratteristiche tra cui una importantissima è la possibilità di far leggere al telefonino ben due SIM anche di operatori diversi, slot per una microSD la cui massima capacità non puo’ superare i 16GB che permette di portare sempre con se la nostra biblioteca multimediale di canzoni da ascoltare in mobilità; presenti le apps di Twitter e Facebook sviluppate dall’azienda stessa quindi con standard proprietario.

 

DUET App

Un Android dual-sim economico? Alcatel One Touch App è una buona soluzione a questo genere di esigenza, andiamo a vedere per punti tutte le caratteristiche tecniche (quelle mancanti come processore e altri aspetti hardware non sono presenti sul comunicato stampa):

– versione di Android: 2.3 Gingerbread,

– grandezza dello schermo: 3.2″,

– connessione 3G, WiFi, Bluetooth 4.0,

– 150 MB di memoria interna espandibile con SD fino a 32 GB. Gli utenti Android da Froyo 2.2 sanno quanto sia importante questa caratteristica perchè permette di spostare il peso dell’.apk delle apps che lo permettono su SD liberando spazio su quella interna per avere istallate ancora più applicazioni,

– A-GPS integrato, la differenza con GPS è che in questo modello sarà necessario avere una connessione alla rete per continuare a scaricare mappe durante la navigazione, scelta molto discutibile,

– dall’immagine possiamo notare che sono presenti le GApps di Google, quindi non è un Android preso semplicemente in licenza a qualche modo ma Alcatel ha pensato anche a come migliorare il più possibile l’esperienza d’uso non facendo mancare le centinaia di migliaia di apps sull’Android market e i servizi di sincronizzazione quali GMail e quelli delle apps in grado di sincronizzarsi con Android (vedi app come YMail!, Hotmail, Twitter, Azioni, Meteo, ..) è troppo presto per capire quanto e se ci siano stati lavori pesanti sull’interfaccia grafica ma dalla foto sembra una 2.3 molto pulita.

– Il prezzo di DUET App che ricordo permette l’utilizzo in 3G di ben due SIM contemporaneamente è di 129 Euro e potremo trovarlo nei negozi a marzo a 129 Euro.

 

Avendo a che fare tutti i giorni con il mondo Android questo costruttore non è la prima volta che sceglie il sistema operativo dell’ androide verde nè che propone particolari modelli con brand di moda (ricordo due modelli con Mandarina Duck e uno con Android e Mandarina) ma altrove sopratutto in Asia ha giò preparato modelli con Android 4 e un hardware più potente e performante.

Post Originale: ALCATEL ONE TOUCH presenta due nuovi modelli Dual Sim e Dual Standby: one touch DUET Dream e one touch DUET App su http://www.CellularMagazine.it


Continua la lettura dell’articolo su Blog Cellulari

Posted in Blog CellulariComments (0)

Problemi durata batteria iPhone 4s


La batteria dell’iPhone 4S quanto dura?

Uno dei grossi problemi degli Smartphone moderni (Apple iPhone compreso) è la durata della batteria quando si utilizzano più funzioni nella stessa giornata.

L’iPhone ha sempre avuto dei “piccoli” problemi nelle sue versioni “embrione”, ricordiamo il problema dell’antenna del modello iPhone 4 dell’anno scorso, ora l’indagato è l’iPhone 4s è la sua “probabile” poca autonomia della batteria, che ha detta di molti è ancora meno “potente” del modello vecchio.

I dati forniti dall’Apple sembrano proprio confermare questo timore, l’iPhone 4S garantisce otto ore in conversazione in 3G, ma sole 200 ore in standby, 100 in meno dei modelli precedenti.
La differenza dovrebbe essere impercettibile per l’utente comune, ma certo fa “sorridere” che in una fase dove il risparmio energetico è la prerogativa di tutti i sistemi moderni, l’Apple con il suo nuovo iPhone 4s invece ottiene il risultato peggiore delle versioni precedenti.

Apple non si è ancora pronunciata sul problema, certo in rete le guide “miracolose” per aumentare la longevità della batteria crescono come funghi, ma nessuno ha la soluzione definitiva, non ci resta che goderci il nostro iPhone 4s e non pensare a quando dovremo ricaricarlo.

Post Originale: Problemi durata batteria iPhone 4s su http://www.CellularMagazine.it


Continua la lettura dell’articolo su Blog Cellulari

Posted in Blog CellulariComments (0)

Skype per iPad: finalmente sbarca su App Store


L’attesa si stava facendo più lunga del previsto quando, nella giornata di ieri, Skype per iPad è stato pubblicato a sorpresa sull’App Store. L’app permette sia di chattare con gli altri contatti che chiamare. I fortunati possessori di iPad 2 potranno anche fare delle videochiamate grazie alle 2 fotocamere integrate nel device.

L’interfaccia è chiara e pulita e permette di accedere alle funzioni che necessitiamo molto velocemente. Con Skype per iPad è possibile chiamare anche cellulari e numeri di telefono fissi, ovviamente se in possesso di credito Skype Out.

L’app funziona sia sotto copertura WiFi che in 3G anche se nelle nostre prove abbiamo riscontrato alcuni problemi con l’operatore Vodafone che limita le applicazioni Voip su tutta la sua rete (sia da smarphone che da tablet o PC) costringendoci ad acquistare un ulteriore costoso piano che, per ora, non sembra essere disponibile per iPad. Su questo cercheremo di tenervi aggiornati il più possibile.

Ritornando a Skype per iPad, l’applicazione si trova gratuitamente su App Store e può essere scaricata a partire da questo link.

Continua la lettura dell’articolo su iPad News

Posted in iPad NewsComments (0)

Nuovo tablet Sony


Debutto ufficiale, ieri a Tokyo, per i computer a tavoletta di Sony. Il gigante giapponese ha presentato due nuovi prodotti, siglati con i nomi in codice S1 e S2, che andranno a sfidare il dominio dell’iPad. Due le credenziali tecniche principali, oltre al doppio schermo che caratterizza uno due modelli e la presenza a bordo di entrambi dei chipset per la connettività Wi-Fi e via reti 3G 4G supportato da Android 3.0 Honeycomb, la versione più avanzata del sistema operativo di Google, e l’accesso preferenziale ad un ampio carnet di contenuti digitali on line.

E cioè video, musica e film disponibili sulla piattaforma “cloud based” proprietaria Qriocity e i giochi e i servizi sviluppati ad hoc per la console di gioco Playstation e parte integrate dell’omonima Suite.

Continua la lettura dell’articolo a questo indirizzo

Posted in MondohiTech.infoComments (0)

127 queries in 0,615 seconds.